Ultimi Post

L'AREA COMMENTI DEL BLOG E' STATA CHIUSA.
TROVATE LA SPIEGAZIONE AL FONDO DEI MIEI POST
PER COMUNICARE: lagrandecrisi2009@gmail.com

mercoledì 6 aprile 2011

Classifica delle "Riprese" nelle economie avanzate: indovinate chi è l'ultima classificata....

clicca sull'immagine per ingrandirla

Dal WSJ ecco un'interessante Tabella con la Classifica delle "Riprese"
nelle economie avanzate: indovinate un po' chi è l'ultima classificata....;)
"Ma noi ne usciremo meglio di altri" diceva qualcuno....
Recovery in the U.S. Beats Other Advanced Economies
da WSJ.com: Real Time Economics
Michael Mussa
of the Peterson Institute for International Economics released his semiannual forecast for the global economy today, projecting GDP growth of 4.3% this year despite risks from turmoil around the world.
Mussa, a former IMF chief economist, expects emerging-market and developing economies to grow 6.1% this year, led by continued strength in China and India.
U.S. economic growth for 2011 is projected to be 3.3%,
slightly better than the 2.7% growth among advanced economies overall.
Despite all the worries about the slow U.S. recovery, the U.S. is faring better than many other advanced economies..............
Nota 1: qui non mi esprimo sul "come" siano state ottenute queste riprese e con quali pericolose controindicazioni. In questo Blog ve l'ho già raccontato più e più volte fino alla nausea...
In ogni caso....la "Ripresa 'mericana" starà anche sopravanzando le altre Riprese nelle economie avanzate....ma con quale pompaggio senza precendenti della FED e del Governo Federale?
E con quali pericolose controindicazioni sulle spalle di tutto il globo? Abbiamo potuto vederne i letali effetti proprio in questi ultimi tempi...

Nota 2: Al di là della "tabella recuperi" delle Economie Avanzate dalla recessione 2008-2009, l'economista che ha redatto questa analisi prevede per il 2011 una PIL-crescita globale del 4,3%, senza tenere conto (:eek:) degli eventuali effetti negativi del caro-petrolio, del M.E.N.A. in fiamme, del Giappo-disastro, dell'Inflazione galoppante....e di qualche altra incognita non da poco all'orizzonte.
Magari qualche variazione al ribasso potrebbe sempre venir fuori....come hanno potuto vedere i miei sostenitori attivi nell'ultima newsletter Scrutando gli orizzonti dell'Economia
Tanto per fare un esempio, uno dei suoi Top Picks Emergenti (od Emersi...) è l'India...ehm...ehm....
India's GDP Outlook Just Got Slashed Because Of The Country's Out Of Control Inflation Problem

Tornando alla nostra cara "Ultima Classificata".....
dopo le richerche del Peterson Institute for International Economics,
vediamo cosa ci raccontano le ricerche dell'Ocse, che tanto andava di moda quando parlava bene dell'Italia...;-)
Ocse: La Ripresa Si Rafforza Ma l'Italia Va Al Rallentatore (Il Punto)
ed ancora
Ripartono tutti tranne noi....
....L’Ocse segnala che le previsioni per l’economia mondiale sono molto migliorate.

Ripartono Gran Bretagna, Francia e Germania.

E noi? Noi no.
“Paese a sostanziale non crescita”, come certificano anche i dati della Cassa Integrazione Guadagni...... sarebbe tempo di ammettere che certe sacche di crisi sono irrecuperabili.

......L’Italia, per contro, resta il paese con una sostanziale non-crescita, stimata nel primo trimestre ad un +1,1 per cento annualizzato e ad 1,3 per cento nel secondo.

A guidare la ripresa europea sono Germania (rispettivamente 3,7 e 2,3 per cento annualizzato), Francia (3,4 e 2,8 per cento)
......

......i problemi strutturali italiani, legati a limiti della crescita potenziale causati da fattori quali «scarsa capacità di innovare, costi amministrativi troppo elevati, costo del lavoro troppo elevato, un sistema di imprese troppo piccole, che quindi investe meno in innovazione».
vedi in questo BLOG Sabbie mobili: il Feudalesimo italiano

Per celebrare queste previsioni.....è di oggi
la notizia del rimbalzo delle richieste di cassa integrazione in marzo: 102,5 milioni di ore, con un aumento del 45,1 per cento rispetto a febbraio 2011 (quando erano stati chiesti 70,6 milioni di ore)......
Ebbene sì: sono sempre il solito "sfascista" sull'Italia ma credo di averne ben donde...

Sostieni l'informazione indipendente e di qualità