sabato 31 dicembre 2016

Uga uga...io genitore italopiteco compro casa a mio figlio a max 100mt da me...così almeno gli lascio qualcosa (sì...una palla al piede...)


Il mio blog da anni cerca di trasmettere consapevolezza
di anticipare i nuovi trend per poi cavalcarli al meglio (invece di prenderseli tutti sui denti...)
di smontare i luoghi comuni ormai sorpassati e dannosi
di rompere i vecchi schemi economici/sociali/esistenziali che non funzionano più (dunque anche i vecchi schemi di allocazione dei risparmi/di investimento).
Chi segue il mio Blog da anni, conoscerà bene le mie profezie sull'immobiliare italiano che nel tempo si sono rivelate corrette e salvifiche per molti...
Poco alla volta poi i mood di avanguardia che vi anticipo, diventano man mano di dominio comune...molto dopo però...quando magari in molti casi è troppo tardi.

Non perdete i miei post 
e poi raffrontateli con questa interessante intervista di un Guru dell'immobiliare: secondo me mi ha COPIATO....sembra un mio post... ;-) :-)
Io però ve ne parlo già da almeno 5-6 anni.
Trovate un sacco di spunti interessanti (non solo sull'immobiliare ma anche su come muovervi professionalmente nel nuovo mondo globale/high tech):
coglieteli ed adattatevi col timing giusto....per non fare la fine degli italopitechi in estinzione.

-----------------------------------

Il fondatore di Idealista: «Ai giovani dico: non comprate casa!»
da linkiesta
Il futuro del mattone secondo Fernando Encinar, fondatore del portale immobiliare leader in Spagna: « Moltissime persone hanno iniziato a lavorare da casa, potrebbe dare valore alle periferie e alla campagna» (N.d.R. in modo molto selettivo e limitato)

È un giovane imprenditore, Fernando Encinar.
Di quelli a cui brillano gli occhi quando ha l’opportunità di raccontare il proprio progetto.
Un giovane manager che ti parla in italiano, spagnolo ed inglese. Sorride.
E si capisce che è questo il profilo più comune dei nuovi manager dell’online: Empatici, flessibili, ma soprattutto, multiculturali.

Fernando Encinar, ha un passato come consulente nelle più famose società di relazioni pubbliche del mondo.
Nel 2000 co-fonda Idealista, portale immobiliare tra i più visitati in Italia e Portogallo e leader del mercato in Spagna.
Un milione di annunci online, 8 milioni di viste al mese e 500 dipendenti.
Una crescita a due cifre che parla di case, ma anche di web, di big data, e di nuove tendenze di mercato.
A lui chiediamo come cambierà il modo di cercare e vendere casa.

Fernando Encinar: online, offline, giovani e millennials. Quali sono i cambiamenti in atto nel settore immobiliare?
Siamo di fronte a grandi cambiamenti. In Italia, storicamente la mentalità ha sempre condizionato i giovani all’acquisto di una casa.
Oggi invece, i millennials sono meno interessati al concetto di possesso.
Hanno un modo di vivere completamente diverso dal passato.
Ed è un bene.

Perchè è un bene?
Ho sempre pensato che fosse una follia per un giovane di 25, 26 anni, comprare una casa.
La casa ti lega alla città, ti vincola.
A quell’età bisogna essere liberi di poter decidere quale sarà il proprio futuro.
E probabilmente non sarà nella città in cui sei nato............................

venerdì 30 dicembre 2016

Finalmente (!) il "profitto" diventa "giusta causa" di licenziamento


Cassazione: licenziamento legittimo se l'azienda vuole aumentare i profitti
La Corte ribalta il giudizio di appello 

dove il licenziamento era stato bocciato 
perché "motivato soltanto dalla riduzione dei costi 
e quindi dal mero incremento" dei guadagni, mentre è legittimo anche nel caso di una "più efficiente organizzazione aziendale"....

FINALMENTE!
SACROSANTO!
LOGICO!
NORMALISSIMO!

Piuttosto la cosa allucinante è che delle regole così normali di economia/impresa&lavoro come per esempio il concetto di "più efficiente organizzazione aziendale"
in Italia debbano passare dai Giudici...
ovvero dalla Cassazione che ribalta una sentenza della corte di Appello...
per poi magari passare dalla Corte Costituzionale che poi si appella al Tribunale Internazionale dei diritti umani...che poi passa la palla a Tribunale galattico dei Pianeti Uniti della Via Lattea...
MA VAFFANCULO!
Questo vi da l'idea  
della rigidità fuori dal Mondo del nostro mercato del lavoro,
di come fare impresa/produrre ricchezza in FallitaGlia ormai sia quasi impossibile
tra total tax rate ad un record del 65% + burocrazia/regole allucinanti
etc etc
Dunque non ci si deve sorprendere se siamo un Paese sempre più in Declino Irreversibile
se siamo i peggiori ...............................

mercoledì 28 dicembre 2016

Monte dei Pacchi: il nuovo ciuccia ciuccia fiki fiki in stile Alitalia (?)


Iniziamo la mattinata con una barzelletta che ci metta di buon umore... ;-)
...Per tornare sul mercato e restituire il capitale allo Stato la banca (MPS) dovrà raddoppiare gli utili previsti dal vecchio piano...
Quanto più capitale entra, tanto più andrà remunerato e restituito.
Per questo, non è banale il compito che dall’altro ieri tocca a Mps...

...alla ricapitalizzazione da parte dello Stato...che verserà materialmente nelle casse della banca circa 6-6,5 miliardi...

Ora ci sarà da fare di più: per poter tornare sul mercato e far uscire lo Stato, il Monte dovrà mostrarsi in grado di remunerare, a fine piano, oltre 9 miliardi di capitale, cioè quasi il doppio.
E dunque serviranno molti più utili degli 1,1 miliardi (ottimisticamente) previsti per il 2019 nel documento strategico di ottobre....

Una sfida già ambiziosa di per sé, considerata la crisi di redditività che attanaglia il settore
.....

Le leve in mano al vertice, però, sono poche.....
Per cui col cappero che i 6mld di Debito aggiuntivo "sul vostro groppone" iniettati in MPS li rivedrete...
anzi...scommettete che Monte dei Pacchi sta diventando il nuovo buco nero in stile Alitalia?
Ed alla prossima ricaduta in Recessione
di soldi (a debito) in MPS dovrete metterne altri e così via...
per difendere la rete politico-clientelare della "Mafia" di Siena (con annessi&connessi a livello nazionale).
A meno che non arrivi prima il DEFAULT di FallitaGlia nel suo insieme
che ormai è solo questione di quando e NON di se...
#tictactictac

Ma persino attorno all'indifendibile FOGNA Monte dei Pacchi ( = metafora molto rappresentativa di FallitaGlia nel suo insieme)
che ha messo in fila la maggiore concentrazione ................

venerdì 23 dicembre 2016

State "salvando" la MAFIA DI SIENA...ma andiamo OLTRE = Myanmar Far East Hub "la nuova frontiera": Evento del 18 Febbraio 2017

Tutti stanno a parlare di cose morte&zombie come Monte dei Pacchi...
In FallitaGlia tutti sempre a guardare indietro...a bestemmiare perchè salveranno con nuovo debito sul vostro groppone una massa di ladri delinquenti clientes e cialtroni = la MAFIA DI SIENA = va chiamata con il suo NOME... e va dal Top (management politica controllori) al bottom (clientes parassiti contigui e complici anche solo per omertà...e tutti se ne sono approfittati).
Io come vi ho detto non ne parlerò più ma vi parlerò del FUTURO, del guardare AVANTI, dell'anticipare/cavalcare i trend invece di prenderseli sui denti, del cogliere le nuove opportunità globali e new tech...
Solo una breve nota:
mentre oggi e chissà per quanto...
Mps, Borsa: oggi sospesi azioni, derivati e dieci obbligazioni
si narra nel piano governativo che i possessori di bond subordinati saranno protetti al 100% con soldi vostri anche se hanno rischiato quasi sempre consapevolmente e con ottimi rendimenti in un Mondo a tassi sottozero...PROPRIO contando sul paraculo e sul moral hazard statale ovvero con i soldi vostri mentre Voi formiche del cazzo stavate su conti deposito allo 0,5% lordo...
Bene...visto che il tampone di Stato al marciume assoluto e su più livelli di Monte dei Pacchi
Equita: con ricapitalizzazione pubblica da 4 mld, Stato al 62% di Mps
è PROVVISORIO/A TEMPO (a quanto si dice)
beh faccio di nuovo il Mago-Otelma... ;-)
= scommettete che il 100% di rimborso alle cicale bondholders-sub di MPS
NON verrà rimborsato con 'sti 20mld fittizi di debito supplementare ...
perchè (sempre che la UE/BCE non mettano qualche STOP fin da subito = Dijsselbloem: aiuti di Stato solo dopo bail-in)
faremo DEFAULT prima?
Draghi ci sta parando il culo da tempo ma ormai è in fase discendente #tictactictac
Dunque tutto torna...
ma sarà magra soddisfazione per Italopitechi all-in-FallitaGlia perchè perderanno molto di più del paraculo a Monte dei Pacchi ;-)
NON PERDERE MIO POST
Le "visioni" del Mago Otelma-Grande Bluff per i prossimi due-tre anni... 
con link anness&connessi

MA PASSIAMO AL SODO 
ed alle cose per VIVI e non per Zombies...
Tra le varie iniziative concrete in programma per il 2017
nella strategia GoinGlobal = fai di te una piccola multinazionale
cogliendo le migliori occasioni globali in Nazioni a maggiore tasso di crescita e "mandando in leva" i tuoi risparmi che in FallitaGlia non valgono più una mazza
(e man mano ve li porteranno via nel sistema a vasi comunicanti tra Stato Fallito & Ricchezza Privata)
UNA DELLE MIGLIORI OCCASIONI del momento è il Myanmar = Birmania.
C'è ancora tutto da fare, come nel Far West
i tassi di Crescita sono mostruosi, come da NOI negli anni '50
costi bassissimi + tassazione minimale e NON allucinante come in FallitaGlia.
Ma bisogna poter disporre ..................................

giovedì 22 dicembre 2016

Ma vi rendete conto che TUTTI adesso parlano di una Monte dei Pacchi già zombie da anni?

Io sinceramente non ce la faccio più...
Noi Blogger siamo abituati ad anticipare i tempi, a cavalcare i nuovi trend
mentre la massa italopiteca ormai è solo rivolta al passato, alle cose già morte, che già non esistono più o che stanno sparendo
in totale dissociazione dalla realtà, atteggiamento passivo, pragmatismo zero.
Quindi non ho nemmeno più voglia di parlarvi del nuovo-vecchissimo tormentone del momento
MONTE DEI PACCHI

Dunque facciamo così:
vi metto mezza paginetta di bestemmioni vari su 'sta banca decotta che bene rappresenta un'Italia di decotti...così chi si vuole sfogare un po' ne avrà occasione...
mentre al FONDO del post trovate un po' di anticipazioni 
sulle INIZIATIVE CONCRETE 2017 che ho in mente/in preparazione...
quelle per GUARDARE AVANTI e non sempre INDIETRO.
Dunque chi NON ha tempo da perdere
salti subito alla fine del POST... ;-)


PARTE 1 = BESTEMMIONI SU MONTE DEI PACCHI

Adesso tutti ne parlano: giornali, TV, social, italopitechi, casalinghe, muratori rumeni etc...
tutti ne parlano adesso che NON solo è già MORTA (da tempo) ma persino in PUTREFAZIONE
Noi top-blogger di economia&finanza del caso Monte dei Pacchi ne parliamo invece da anni,
perfino dal 2008-2009 quando ancora si sarebbe potuto fare e molto...senza eccessivi costi per i contribuenti.
O poi dal 2011-2013, quando i vari risparmiatori che hanno preso ramazzate su MPS e che ne prenderanno di ulteriori (poverini...non sapevano nulla...sono vittime del sistema...) avrebbero potuto ancora uscirne indenni.
Insomma non se ne può più:
FallitaGlia è in Declino anche perchè si parla sempre fuori tempo massimo di roba MORTA, INCANCRENITA...oppure di roba inutile, irrilevante...
NON SI GUARDA PIÙ AVANTI
ma tutti sui social a masturbarsi sul NULLA o sui CADAVERI o sul proprio essere PASSIVI = assolutamente logico per una massa di ITALOPITECHI IN ESTINZIONE.

E poi adesso tutti a parlare di nazionalizzazione, aiuto di Stato etc
= 20mld di Debito Pubblico in più sul nostro groppone
per tamponare una banda..............................

martedì 20 dicembre 2016

Grande Poletti! Dei giovani "in fuga all'estero" non si sente la mancanza? Tanti altri non si faranno "complessi di colpa" ad andarsene&salvarsi...

Ieri il Ministro Poletti:
"Centomila giovani in fuga? Conosco gente che è bene non avere tra i piedi" 
«Non è che qui sono rimasti 60 milioni di pistola!
Conosco gente che è andata via e che è bene che stia dove è andata, perché sicuramente questo Paese non soffrirà a non averli più fra i piedi.» 
Ed è partito il solito tran tran di retorica giornalistica politicaly correct = più rispetto per il giovani...
di dichiarazioni standard&vuote dei politicanti di ogni colore: dimissioni subito vs. è stato male interpretato
e di "profondissimi" giudizi del popolo sfigato del web: sembri un maiale, manco c'hai la laurea, ex-ladro di Lega Coop, servo della Troika etc
Insomma
tutta la solita fuffa per italopitechi....

In realtà Poletti è stato un Grande!
Dicendo che possiamo fare a meno dei giovani che si delocalizzano per cercare&spesso trovare maggiori opportunità rispetto a FallitaGlia
li libera dal senso di colpa classico sul quale "gioca sporco" la retorica patriottarda dei politicanti e degli italopitechi falliti = Fuggi? Abbandoni la tua patria? Vergogna! Stai qui a soffrire con noi...
Li deresponsabilizza, li assolve... e dunque ne invoglia tanti altri ad andarsene da questo Paese/a cogliere le opportunità di un Mondo Globale = a salvarsi per tempo.

Nota: "fuga" è termine falsato/malevolo della retorica pseudo-nazionalista adatta ai falliti italopitechi. In realtà la vera fuga è rimanere all-in-Fallitaglia con possibilità zero o quasi...ed è fuga dalla Realtà...
Bisogna piuttosto adattarsi al nuovo Mondo Globalizzato e coglierne le opportunità...non stare incollati a vecchi schemi di 50 anni fa, tanto meno in un Paese in Declino strutturale e trai meno adatti ai Giovani.
Non bisogna nascondersi dietro a false morali patriottiche come "schermo psicologico" della propria paura e della propria inadeguatezza di aprirsi al Mondo.
In realtà ci vuole molta competenza e molto coraggio ad andarsene verso "la nuova frontiera" piuttosto che stare nel solito "bagno maria" in FallitaGlia a piangersi addosso, a fare finta di voler lottare per il proprio Paese, in realtà a fare i falliti, a credere nelle finte speranze di Renzi, M5S, Salvini etc ed a mangiare i cannelloni della Nonna chattando sull'Iphone....

Inoltre Poletti ha ragione su almeno altre tre cose
1. i giovani in un Paese in mano a vecchi, pensionati, clientes, parassiti e paraculi radical chic è meglio non averli trai piedi
2. i Giovani di Talento è meglio non averli trai piedi: sono pericolosi perchè ................................

lunedì 19 dicembre 2016

Se solo "uno mettesse il naso fuori" da FallitaGlia...non perderebbe tempo dietro alla Raggi od al tormentone "di turno"...

E dopo l'indegna cagnara da tifoserie curva SI vs. curva NO che ha polarizzato tutto&tutti attorno all'irrilevante referendum costituzionale
adesso tocca al caso Raggi/Marra/M5S = tutti a sbraitare e tifare pro/contro...
In FallitaGlia ormai la situazione è surreale/deprimente:
un Paese in Declino economico(sociale) Irreversibile (sempre più vicino al Default)
che non vuole guardare in faccia la realtà ma si dissocia da essa
che non vuole evolvere/adattarsi al nuovo contesto ma solo mantenere lo status quo
che sbraita sul NULLA invece che sulle vere priorità
che si rifugia in un Mondo anni '70 non più sostenibile (dunque è tutto un fiorire di soluzioni fantasy per accattivarsi il consenso della base elettorale maggioritaria convincendoli che sarebbe ancora sostenibile se solo...),
un Paese che, dopo anni di Crisi e disillusioni, continua a buttarsi nelle braccia del primo pifferaio magico, a credere nel salvatore di turno, a pensare che questo "no" ma il prossimo "magari"... (mentre man mano sono sempre PEGGIO).
In realtà il problema PRIMARIO è proprio nella maggioranza del Paese
che in democrazia rappresentativa DETERMINA una classe politica del tutto inadeguata alle sfide di oggi, senza visione, senza un programma adatto ad invertire il Declino, tutto solo per mantenere il consenso della massa Italopiteca che è la vera rovina di questo Paese = in ultima istanza è un prodotto socio-economico-culturale di anni di "condizionamento a senso unico" a partire dalla scuola pubblica
che ha generato una massa di italiani del tutto de-sincronizzati dalla Realtà rispetto a come (volenti o nolenti) si è evoluta negli ultimi decenni.
Ma finché ci saranno ancora le rendite from Stato Fallito e la ricchezza generazioni precedenti non ci sarà nessuna evoluzione.
FONDAMENTALE E' METTERE IL NASO FUORI DA FALLITAGLIA
= vedi la parte finale del post che è ILLUMINANTE
con una bellissima e-mail di un mio lettore che è andato in #ITALIALTROVE.

Per queste ragioni nel mio Blog
IN TUTTI I MODI cerco di farvi uscire dagli schemi, da un condizionamento profondamente radicato
di farvi capire che in modo del tutto evidente (se uno riesce ad uscire dal tifo irrazionale)
NESSUNA PARTITO POLITICO OGGI VOTABILE
RAPPRESENTA LA SALVEZZA DELL'ITALIA
NE' PUÒ INVERTIRNE IL DECLINO,
anzi...spesso vanno proprio nella direzione opposta.
Vi dico tutto questo a schiena dritta ed in modo del tutto indipendente,
che se solo volessi potrei fare dei post "iper-populisti" e ad amplissima condivisione
ma sarebbero illusori e DANNOSI.

Il Piddì ormai è una sorta di "composito" comitato di affari.......................

venerdì 16 dicembre 2016

E nella sfera di cristallo io vedo....



E' fenomenale quello che sta accadendo...
Gli USA che sono stati i primi a pompare la Big Bubble QE+ZIRP+NIRP adesso mollano un po' (anticipano sempre e conducono il gioco)
= il dollaro si rafforza e cresce il rendimento dei Treasuries
ma l'economia americana può sopportarlo (non oltre un certo livello)
+ l'effetto fanta-Trump che sta galvanizzando consumatori/ imprese USA e pure le Borse...
Il rialzo dei tassi della FED di un paio di giorni fa (altri 3 rialzi previsti per il 2017 fino all'1.5%) sta "indebolendo" euro, yen etc vs. USD che ancora sono in fase tassi sottozero/QE a stecca
e dunque sta aiutando le economie "avanzate" di UE Giappone etc

U.S. Dollar Index at 13-year high on Fed rate-hike view; euro drops below $1.04


....poco più di un mese fa, il usd-jpy era sceso a 101.25, ed oggi dopo circa una trentina di sedute, usd-jpy è arrivato a toccare la soglia di 118.65.....Un buon 16% di movimento circa, più dello 0.50% al giorno, che per il mercato valutario significa movimenti estremamente significativi.....



Se ne avvantaggiano tutti...
Spagna inclusa che continua ....................

mercoledì 14 dicembre 2016

Le "visioni" del Mago Otelma-Grande Bluff per i prossimi due-tre anni...



Ommm... fatemi tendere le mani...cogliere il fluido...chiudere gli occhi e materializzare il Futuro...
Eccolo...
lo vedo...lì davanti a me...in mezzo a spire fumose ma anche chiaro...
vedo una linea luminosa ben tracciata che punta chiaramente verso...verso...
adesso vi racconto.

Tutti a fine anno: anal-isti, banche di affarucci, trader, giornali finanziari e guru
fanno le loro previsioni per il 2017 ed anche oltre
Dunque sparo anche io le mie previsioni sul futuro.

ITALIA:
Crisi "in stile ellenico" in arrivo 
anche prima del fatidico 31 Ottobre 2019
NON adesso naturalmente...
Adesso è il momento del rimbalzone delle Banche Italiane(con sullo sfondo i possibili "aiuti di Stato"), dei BTP etc etc
esattamente come vi anticipavo
qui:  
Brexit che non sarà vero Brexit... Trump che non sarà vero Trump e Banche Italiane a +100% (che da quasi "ground zero" non è poi un granchè...)
e qui: 
Persino i Mercati ormai non pensano ad altro che al Referendum Costituzionale (eh eh eh...)

#TICTACTICTAC
Più o meno avete ancora max due-tre anni per proteggervi al meglio
e poi crashhhh
= patrimoniali, prelievo forzoso, limitazione dei c/c, controllo circolazione capitali, aumento tasse, attacco dei mercati, ritorno secco in Recessione
poi Default (concordato)
e/o uscita disordinata dall'euro (= Default lo stesso e Crisi nera)
VEDI MIO POST FONDAMENTALE: 31 Ottobre 2019 = DEFAULT DELL'ITALIA (M-A-T-E-M-A-T-I-C-O...o quasi....)
Con la creazione del Governo Renziloni Padoan 2.0
è stato sorpassato ogni livello di faccia di bronzo...
mettendo quasi tutti gli stessi ministri ...e riciclando persino la Boschi.
Una mossa del genere pare che non piaccia nemmeno a molti del Piddì che non siano del tutto fuori dal Mondo...
e dunque capiscono benissimo che dopo questa volta...
alla prossima tornata hanno consegnato in mano il Paese all'M5S...
non dico matematico ................................

lunedì 12 dicembre 2016

Facciamo una cosa: prima di "nazionalizzare" Monte dei Pacchi...metteteci voi i vostri soldi per proteggere le "povere vittime inconsapevoli"

Adesso io non so esattamente come finirà la tragica farsa di Monte dei Pacchi...
e sinceramente ormai me ne frega ben poco
= è solo l'ennesima tassello del DECLINO di FallitaGlia
mentre la maggioranza continua a dissociarsi dalla realtà 
e dunque a rendere il Declino Irreversibile...
#ITALIALTROVE
#SOVRANITA'PERSONALE

Prestito Fondo Salva Stati?
Bail-in?
Soluzione di mercato?
Nazionalizzazione?
E naturalmente possibili anche tutte le soluzioni miste&ibride con un mix degli ingredienti sopra elencati...
Però so cosa penso io 
e cosa va detto, a schiena dritta.

Io a Gennaio 2013 alla mitica Assemblea di Monte dei Pacchi 
c'ero 
 insieme a Mercato Libero e Rischio Calcolato
= 3 trai principali Top Blogger italiani di economia/finanza...
Mi sono sparato un sacco di chilometri fino a notte...
ero stanco morto e la mattina non riuscivo ad alzarmi...
ma andava fatto ed è stato UTILISSIMO rispetto a chi spara solo caxxate virtuali su Facebook...
E sapeste quante altre ne ho fatte...
nel Mondo reale ed a spese mie,
per onor di verità
e per utilità dei miei lettori che mi sostengono
ma anche per mettere insieme i tasselli di tanti utili/pragmatici progetti di Gruppo oltre ai soliti schemi ormai morti.

Presiedeva Profumo che contingentava i tempi degli interventi,
in modo severo per chi gli stava sul quazzo (Grillo)
e meno severo per chi gli piaceva (Boldrin)
Noi blogger facemmo (oltre ad interventi all'assemblea scenografici quanto pragmaticamente inutili) una copertura completa ed in tempo reale via twitter, facebook e blog.
Al ritorno mi fermavo persino nelle piazzole dell'autostrada per dare aggiornamenti in tempo reale...
e poi dovetti fermarmi a dormire in Hotel a Sestri Levante perchè troppo fuso per tirare fino a Torino senza rischiare di finire fuori strada.
Dopo un po' di riposo però la sera uscì a cena al mitico Polpino...
e mi misi a parlare fino a tardi con un Gruppo di giovani  che si facevano la seratina
- mantenuti dai Genitori -
tutti pieni di fittizio entusiasmo dell'età...
ma in realtà del tutto dissociati dalla realtà ed illusi sul nulla...
convinti che la vita fosse davanti a loro
mentre a 25-27 ormai è quasi del tutto dietro...
e loro "rifugiati" in un localino della Sestri deserta d'inverno... piena di vecchietti che svernano per non prendersi la bronco...
una Sestri bellissima e quasi di sogno
ma solo per chi non deve portare la pagnotta a casa tutti i giorni...

Per caso all'assemblea ero seduto proprio accanto a Beppe Grillo:
parlammo per un po' e successivamente .....................

venerdì 9 dicembre 2016

Brexit che non sarà vero Brexit... Trump che non sarà vero Trump e Banche Italiane a +100% (che da quasi "ground zero" non è poi un granchè...)


Come ogni anno ecco le classiche previsioni ECCENTRICHE/Banzai per il 2017 di Saxo Bank ...
Considerando che le previsioni degli anal-isti mediamente...
1. o sono alla cazzo
2. o sono a libro-paga&mirate
3. o tutte e due le cose insieme...
le previsioni dichiaratamente banzai di Saxo Bank
alla fin fine sono ancora le più sincere e ragionevoli... ;-)

Faccio solo qualche breve premessa....

Gli Italopitechi dopo anni di crisi, per disperazione
ormai credono anche alla Fata Turchina ... se anche solo gli fai vedere un po' di azzurro Puffo....
Questo lo sanno benissimo Renzi Padoan Draghi e soci...e ci marciano su...
ma lo sanno anche gli antagonisti sfigatos sovranisti populisti fuori dal Mondo
o meglio...magari non lo sanno ...
ma vedono i "mi piace" che crescono su Facebook
e dunque trovano qualche vaga soddisfazione virtuale rispetto al loro essere dei falliti...e giù di stronzate irrealistiche che si auto-alimentano....

Insomma tutta la massa Italopiteca vuole sfuggire dalla realtà
invece di affrontarla/adattarsi al meglio (ecco perchè No Hope e Declino Irreversibile)
pertanto sia che le minkiate gliele spari Draghi
sia che gliele spari qualche fonte antagonista che vive sulla Luna..
è sempre una gara a dissociarsi dalla realtà e dal pragmatismo necessario...
Dunque domina la massima confusione sotto al cielo (tipica delle Crisi e dei Declini STRUTTURALI)............................

martedì 6 dicembre 2016

Ecco la Ricetta per mandare in BOOM l'Italia a +5% di PIL (altro che referendum...)

clicca sull'immagine per ingrandirla

Come è andata ....
e come sarebbe potuta andare
se solo avessimo fatto quello che andava fatto...
E come potrebbe andare in futuro se solo...se solo....
Ma gli Italopitechi sono razza crepuscolare e decadentista....
Il mio sogno è nutrito d'abbandono, di rimpianto.
Non amo che le rose che non colsi.
Non amo che le cose che potevano essere e non sono state...
(Guido Gozzano)


La maggioranza si trastulla ancora col tifo sul referendum costituzionale...
irrilevante...sia che abbia vinto il NO...sia se avesse vinto il SI
sul #ciaone a Renzi (che tanto dopo chi arriverà? Mandrake?)
e sulla pista mentale/dissociata dalla realtà del NO = fanculo ai poteri forti (ohhh yeahhh!)
mentre stranamente il FTSE MIB sale allegramente (oggi a +3,4%!), il rendimento dei BTP 10y crolla
e persino il DAX della "sfanculata" (così si narra...) Germania sale a stecca....
Ve lo spiegavo ieri che se i Mercati NON ci stanno facendo un culo così....
il rischio è che la versione della riscossa popolare contro la dittatura della Troika NON sia molto realistica...quanto piuttosto si colori di sfumature parecchio surreali e/o psicotrope...
Si sta blindando la legge di bilancio, ci sono voci di salvataggio di Stato di Monte dei Pacchi con soldi "nostri" (ed i titoli delle Banche - ma non erano poteri forti? - esplodono al rialzo...), si prospetta un Governo Padoan o qualcosa del genere, la BCE - attesa per giovedì - continuerà a pararci il culo etc etc ...
Insomma col Referendum è cambiato TUTTO ... tanto che "i poteri forti" stanno facendo tutto quello che con Renzi avrebbero avuto maggiori difficoltà/lentezza a fare ;-)
Disfatta Mps, Tesoro in arrivo
La banca a un passo dalla nazionalizzazione con il possibile coinvolgimento di azionisti e obbligazionisti. Spariti i potenziali investitori....profondo rosso per i bond subordinati, ipotesi conversione forzata e intervento Stato
Pertanto in questo BLOG vogliamo concentrarci su cose più serie
che rappresenterebbero IL VERO CAMBIAMENTO e la possibilità di Invertire il Declino
ma purtroppo nel contesto attuale sono meri ESERCIZI DI FANTASIA.
(per questo io continuo con il mio programma #ITALIALTROVE & NON SOLO)

Dopo la mia ricetta di un paio di anni fa (ne consiglio la ri-lettura o la lettura)
LA MIA RICETTA PER FAR RIPARTIRE L'ITA(G)LIA...
ecco una Ricetta in buona parte similare (ma illustrata in modo molto più "puntuale")
per mandare in BOOM l'Italia a +5% di PIL 
e per poi assestarsi su +2% +3% all'anno...
by Pietro Monsurrò

E' una ricetta tanto logica/auto-evidente
quanto dunque irrealistica...
alla luce del blocco socio-politico-economico-culturale che domina FallitaGlia
Non a caso ...............................

E nella Turchia (sovrana) che c'ha pure la Lira (turca) non tutto va liscio...

Guardate... non ho più nessuna voglia di entrare nella polemica surreale ed irrealistica
pro-euro talebani vs. no-euro talebani.
Però visto che i tifosi delle diverse "curve" usano a turno qualche Nazione come esempio pro o contro le loro tesi (Ungheria, Venezuela, Zimbabwe, Giappone, UK, Argentina, Russia etc etc)
mi sembra il caso di allungare la lista con la Turchia...che c'ha pure la Lira (turca).
Ebbene...
anche se la Turchia è uno Stato Sovrano con nientepopodimeno che la sovranità monetaria...
visto che ormai sono una Nazione che potremmo definire quasi un'economia avanzata e non più emergente
visto che hanno un peso geo-politico di tutto rispetto incluso l'esercito n. 8 al Mondo...
e visto che non sono del tutto sotto le grinfie del neo-colonialismo USA, della finanza massonica, dei rettiliani e del dominio del dollaro
vi butto lì alcune veloci pennellate e spunti di riflessione...
anche se naturalmente come al solito in questi "parallelismi" ci sono somiglianze
ma anche differenze + in questo caso peculiarità specifiche del momento che stanno influenzando in modo rilevante i fenomeni in atto = il Golpe + tensioni interne + tensioni geo-politiche del quadrante.
Perché ogni Nazione è un caso a sé...cosa che i talebani non capiscono...
(tra parentesi va detto che queste "tensioni" potrebbero benissimo manifestarsi in altri Paesi...tipo in quelli che hanno avuto/hanno dittature, BR, attentati&stragi di ogni colore, P2, Gladio, instabilità endemica, Mafie varie etc... Dunque sono variabili da tenere bene in conto quando si fanno analisi collegate anche alla sovranità monetaria)

Da "Il Fatto Quotidiano" (N.d.R. Quando ho letto questo titolo ho fatto un salto! Poi mi sono detto...ahhhhh...la lira...TURCA...ah ah ah!)
Turchia, economia in crisi dopo il fallito golpe. Erdogan: “Chi ha valuta straniera sotto il materasso la converta in lire”
Dopo l'appello del presidente la Borsa di Istanbul ha annunciato la decisione di convertire tutte le sue attività liquide in valuta locale, che dall'inizio dell'anno ha perso il 17% nei confronti del dollaro. Gli introiti da turismo sono crollati e l'accordo raggiunto dall'Opec sul taglio della produzione di petrolio farà salire il conto delle importazioni
Il Sultano chiede “l’oro per la patria”........................................

lunedì 5 dicembre 2016

Referendum = sniffare coca&tifo già da lunedì mattina presto fa male...

Premetto: fare previsioni sulle reazioni a caldo dei mercati è sempre ad alto margine di errore (bisogna aspettare almeno qualche giorno)...
Però...inizio a leggere le prime scontate idiozie
"ma non dicevano che se avesse vinto il NO sarebbero crollati i mercati, fallite le banche, arrivate le cavallette etc etc?..."
e poi "è stato un voto popolare contro i poteri forti"
Dunque...
fatemi capire...
secondo voi il FTSE MIB è passato addirittura a +1,4% (dopo il +5% delle ultime tre sedute) ed il DAX sta quasi a +2% ...
perchè gli italiani hanno mandato a fan culo i poteri forti?
Perché con la vittoria del NO ..................

giovedì 1 dicembre 2016

Tra un SI un NO ed un Lapo...l'INPS (come previsto) sta sempre più collassando...

.
Non vorrei disturbarvi troppo dalla vostra splendida dissociazione dalla Realtà
e/o dai vostri sfoghi sui vari capri espiatori preferiti
e/o dalle vostre illusorie soluzioni fornite dai vari Pifferai Magici
...però tra un SI, un NO ed un Lapo...
l'INPS (come previsto) sta sempre più collassando...
come la sanità pubblica e tanto altro
ma è solo robetta....scusate....

Io vi anticipo tutto da anni...
vedi due post fondamentali: 
Passiamo agli ultimi aggiornamenti....
INPS Tracollo, -16,3 miliardi Di Perdite (nonostante i Trasferimenti dello Stato)
Di FunnyKing , il 29 novembre 2016 
(comandano loro...i vecchietti, sono di più e votano: fatevene una ragione. Pagareeeeeeee)  
Simpatica notizia da Ansa:
(ANSA) – ROMA, 28 NOV – L’Inps ha chiuso il bilancio 2015 con un risultato economico di esercizio negativo per 16.297 milioni di euro con un peggioramento di 3.812 milioni rispetto al rosso del 2014 (12.485 milioni). E’ quanto si legge sul bilancio consuntivo 2015 approvato oggi dal Civ dell’Istituto con il voto negativo dei rappresentanti della Uil, della Cgil e dell’Ugl.
Per effetto del risultato economico di esercizio, il patrimonio netto dell’Inps al 31 dicembre 2015 si assottiglia, scendendo a 5,87 miliardi.
Quindi ricapitoliamo.
L’INPS ogni anno riceve soldi dai “contribuenti” e in più trasferimenti diretti dallo Stato e nonostante questo nell’anno di grazia 2015 ha perso circa 16,3 miliardi di euro nel 2015 e ha visto il proprio patrimonio diminuire fino a 5,87 miliardi (cioè 4 mesi di perdite 2016??? No chiedo eh?)

Come ovvio in questa settimana l’unica cosa che conta è il referendum................