mercoledì 20 febbraio 2019

Ma il Bitcoin non era morto? (per la 323° volta e dintorni)

Come scrivevo ieri nella mia bacheca facebook....

Il Bitcoin
- che secondo rosikoni prevenuti/che non capiscono una mazza di questo "esperimento epocale" unico nella storia monetaria/finanziaria/economica/sociale...era ormai morto come un tulipano marcio -
man mano dai minimi a 3150 dollari di qualche tempo fa
è rimbalzato oggi fino a 4.000 dollari,
altre crypto primarie come EOS si stanno sparando +50% in un botto...
Che l'attraversamento del deserto post-esplosione-bolla 2017 stia finendo?
Che il bottom fosse 3150 e non 2800 e dintorni?
Non si sa...però volumi salgono e man mano si vedono minimi crescenti sulle top crypto-coin.
Bitcoin Infographic: 52 Times Bitcoin Died in 2010 – 2018
This Bitcoin Infographic shows you the 52 most interesting stories behind Bitcoin’s ”deaths” between 2010 – 2018.
Bitcoin’s value reached almost $20,000 (about 16 500€) in December 17, 2017. Since then the value has slowly lowered to about $3,500 (about 3 000€).
During the years, Bitcoin is known to have “died” over 300 times or even more according to many internet and press articles. These stories about Bitcoin falling can also be called Bitcoin Obituaries.
Let’s take a closer look to the interesting stories! ...CONTINUA A LEGGERE
Io inizio di nuovo ad essere moderatamente .............................
.
POSITIVO su bitcon&compari,
ipotesi = adesso si cazzeggia per un po' in trading range (crescente?) e poi vedremo ;-)
Come vi dico da tempo LA PARTITA NON E' FINITA
e potremmo vedere un altro treno epocale 
dopo quello di fine 2016 inizio 2018 (e dopo tanti altri dal 2010 in poi).
In ogni caso i falliti rosikoni che manco sanno di che stanno parlando e che manco hanno mai comprato&venduto mezzo bitcoin...
perderanno anche eventuali prossime OCCASIONI epocali...
e dunque rosikeranno ancora di più,
in particolare perché inizieranno (forse) a comprendere che non hanno capito un caxxo né mai lo capiranno...
perché il problema è la rigidità da rigor mortis del loro cervello
e della loro cultura di riferimento che è piuttosto un lavaggio del cervello che ti chiude alle novità invece che grimaldello per schiudere ed anticipare cosa c'è di veramente innovativo, nel bene e nel male.

Se volete capire meglio cosa sia il Bitcoin e tutto il resto delle cryptovalute,
non perdete l'unica chat telegram razionale/agnostica...
che non fa tifo fideistico talebano
ma usa il cervello... e magari - ma solo dopo - il cuore... ❤️

https://t.me/cryptoagnostici

Come scrivevo della suddetta chat
Incredibile!
Ho trovato un economista "tradizionale" che non liquida il bitcoin in due secondi come bolla dei tulipani e come non-moneta: guarda a caso non è un economista in generale ma uno dei massimi esperti italiani (e non solo) di moneta, il Prof. Francesco Lippi persona anche per bene e pacata...non come certi Boldrin ;-)
Ebbene ho avuto uno scambio con lui, dopo che ha affermato che a differenza del Sardex & affini (si stava parlando di quello...e lui l'ha definito come sub-sistema di credito),
il Bitcoin è moneta e non è liquidabile solo come una Bolla ma merita ben altro approccio ed approfondimento.
Concordava poi con me che è esperimento unico ed interessantissimo nella storia monetaria anche perché prima non c'erano gli strumenti tecnologici.
Mi ha passato dei papers più o meno teorici.
Questo mi è sembrato più interessante http://www.konradsgraf.com/bitcoin-theory
Bitcoin Theory — Konrad S. Graf
Ed ancora:
......La questione è dibattuta: il bitcoin ha uno status composito = può essere moneta, oro virtuale etc
Per molti economisti classici non è moneta ma fuffa (vedi quel talebano di Boldrin).
Per Bankitalia non è moneta, idem per la BCE ma che altro avrebbero potuto dire? ;-)
Per molti altri è moneta o meglio ne ha le potenzialità poi si vedrà (la pensano così per es. gli economisti di Goldman Sachs).
Per me è potenzialmente anche moneta (ma prima di tutto oro digitale).
Come ho citato qualche giorno fa uno dei massimi esperti economisti monetari (il Prof Lippi) considera il bitcoin moneta e vi ho anche allegato 4 link a studi in merito.
E se lo dice lui che si occupa solo di questo da 25 anni + nelle classifiche scientifiche è nel top 5% degli economisti mondiali...mi sa che ci credo ;-)
(che poi come spiegavo è rarissimo trovare un economista top che non dica che bitcoin è bolla dei tulipani...fuffa etc etc Lippi afferma pure che il BTC oltre ad essere moneta non è nemmeno liquidabile come una semplice bolla...)
Del resto qualunque economista che abbia un po' di cervello e di apertura mentale non può che rimanere come minimo affascinato da un esperimento epocale come il bitcoin, un esperimento monetario/economico/finanziario/sociale che non ha uguali nella storia.
.