sabato 9 novembre 2019

L'ILVA ed il CrowdFunding dei "prodi" statalisti NAZIONALIZZATORI


Ed anche con l'ILVA - come per "AlitaGlia" - è partito il coro degli "statalisti con il kiulo degli altri" ad invocare la parola magggica = NAZIONALIZZAZIONE.
Vorrei far timidamente notare che se nazionalizzi un buco nero in perdita,
siamo tutti noi a pagare (in nuove tasse) ed i nostri figli (in nuovo debito).

Pertanto io propongo una bella cosa ai fidi statalisti che invocano la sacra nazionalizzazione:
fate un bel Crowdfunding VOLONTARIO e nazionalizzatevi VOI con i vostri soldini l'ILVA.
Decidete se versare liberamente il vostro obolo
oppure se chiedere allo Stato di creare un portale di "Crowdfunding dei Prodi Nazionalizzatori"
dove vi registrate volontariamente dando accesso al vostro conto corrente,
e lo Stato a seconda dei casi .....................

martedì 5 novembre 2019

DeFi: che era costui?

Il Mondo delle Cryptovalute, dopo il Booom del 2017 e lo Sbooom del 2018
da tempo sta cercando dei nuovi drivers strutturali di crescita organica.
In questi ultimi due anni ne sono stati "pompati" tanti di 'sti drivers
ma poi nessuno si è rivelato vincente od anche solo fondato
come vi spiegavo nel mio post: #Cryptovalute = ma perchè quasi nessuno sta MAI "con i piedi per terra"?

In effetti il mercato crypto di oggi io lo definisco una "palude" con sempre la stessa acqua stagnante che si muove un po' qui ed un po' là...ma di acqua nuova ne arriva ben poca.
Dunque un giorno ti parte Bitcoin ed il resto sta fermo.
Un altro giorno invece tocca ad ETH che l'acqua della palude (sempre la stessa) si sposta lì.
E così via...
Spesso i grossi movimenti sono innescati solo perchè una balena si è svegliata una mattina col piede destro invece che col sinistro.

Io sono stato uno dei pochi che in netto anticipo ed in modo razionale
vi ha smontato tanti drivers fuffa di ipotetica rinascita del mercato Crypto verso nuovi massimi assoluti.
Adesso però qualcosa di concreto c'è
ed è rappresentato dal DeFi (finanza decentralizzata) .................................