mercoledì 10 febbraio 2016

Le vie di estinzione (dell'italopiteco) sono infinite...




Le vie di estinzione (dell'italopiteco) sono infinite...
Infatti l'italopiteco è perfettamente inserito/cristallizzato in un'Italia feudale, corporativa ed arretrata.
L'italopiteco
non volendo guardare in faccia la realtà,
non volendo adattarsi al nuovo contesto
ed addirittura rifugiandosi nel passato (minimo anni '70)
oggi ha molti modi attraverso i quali estinguersi....

1. Un primo metodo di estinzione l'abbiamo già analizzato più volte:
detenere tutti i propri risparmi su una banchetta italopiteca in via di estinzione
= bond subordinati (e non), azioni ed anche conti correnti a causa della procedura di bail-in.

Abbiamo già avuto vari antipasti
per esempio il quasi azzeramento .................

martedì 9 febbraio 2016

O intervengono in modo congiunto&galattico oppure stavolta si scatafascia TUTTO...




Ah ah ah bellissimo... ;-)
Il sistema bancario globale è fallito fin dal crack Lehman Brothers (fine 2008)
ma è stato tamponato da Banche Centrali e Governi....
Nota a margine ma non troppo...: FallitaGlia come al solito è il vaso di coccio perchè non conta tanto la solidità (relativa) del sistema bancario... ma piuttosto il potere sistemico di PROTEGGERLO...ve lo spiego ed anticipo da anni...mentre prevalgono le cazzate mainstream in stile "sistema più solido degli altri")

L'eccesso di debito
sommato
alla leva della riserva frazionaria ( = la banca ha 1 e muove anche 50 che non ha...)
sono una bomba atomica ad orologeria
se non cresci a stecca e se ........................

IL (logico) SCATAFASCIO di FALLITAGLIA (pregate che ve lo tamponino di nuovo ... così potrete di nuovo sprecare l'ennesima occasione concessavi...)




LO SCATAFASCIO ITALOPITECO continua
e molti Italopitechi si estingueranno
perchè non vogliono vedere e non vogliono adattarsi...
Vi dicono di stare tranquilli...che è tutto ok...
Dunque continuate pure a parlare della cazzatella social del giorno ...
tipo che che so io...
il nuovo aereo del presidente del consiglio da 4ml di euro l'anno...
bagatelle (che danno fastidio) ma sistemicamente irrilevanti...
Dunque sfogatevi pure che lo champagne è un po' troppo freddo ... mentre siete sul Titanic
e NULLA fate per proteggervi/salvarvi...

La Borsa Italiana si è scatafasciata in soli 6 mesi del -35%...
E stamattina ha toccato -3%
ovvero un -10% in sole 3 sedute...

Tutto questo è collegato ad una pesante correzione globale dei mercati per le ragioni che qui cercavo di spiegare:
Le Politiche Monetarie delle Banche Centrali al 98% sono fatte di parole ed al 2% di azione (soprattutto quando i tassi sono a zero...)
Il post sopra citato è fondamentale: se non l'aveste ancora fatto.... leggetelo.
il punto FOCALE sarà capire quanto la FED e gli USA
vorranno tirare la corda del gioco che hanno iniziato
e che adesso stanno conducendo ma anche in parte subendo...
Però non è detto che ci sia via di uscita e che la Big Bubble si riesca a ri-equilibrare come prima: sono passati 7 anni e ci sono troppe contraddizioni sempre più "tirate".
Guardate questo grafico ma non ve lo spiegherò per filo e per segno: fatevi voi due ragionamenti che vi fa bene... ;-)
Lo potrete capire solo se avete letto la mia analisi-fiume di cui sopra.



Lo scatafascio italopiteco è collegato anche allo scatafascio
del nostro sistema bancario "più solido degli altri"
a causa...........................

venerdì 5 febbraio 2016

Se persino il colosso Intesa San Paolo "si smarca" dalle banchette italiote (a rischio selezione bail-in)...




Toh...ma guarda che strano...;-)
Persino Banca Intesa San Paolo...
il colosso (relativamente) più solido fallitaGliano... 
attraverso il suo AD dichiara senza dubbio alcuno...: 
"Intesa Sp, Messina: assolutamente no interesse a banche italiane...Siamo concentrati su realizzazione business plan..." 
https://it.finance.yahoo.com/…/intesa-sp-messina-assolutame…
Ma come????? 
L'AD della Banca Italiana TOP 
dichiara di "non cagare" nemmeno vagamente 
e di RIFUGGIRE COME LA PESTE 
le ""SOLIDISSIME"" banche italiane...
vere e proprie occasioni in saldo ed imperdibili ;-)...
almeno secondo quanto ci garantisce Ignazio Visco di Bankitalia...
Patuelli dell'ABI, 
Renzi, Serra & soci? 
vedi il mio post: Bankitalia (italopiteca) ed i (suoi) banchieri (italopitechi)...

Oppure Messina di ISP vuole piuttosto cercare di smarcarsi, di distinguersi, 
di stare "out of mess" dalle banchette italiote inciuciate piene di sofferenze e primo bersaglio dei Mercati .... 
ai quali il bail-in ha riaperto la finestra ... .............................

Fusione Nucleare über alles (cambio di paradigma all'orizzonte?)

PREMESSA:
Fusione Nucleare: in Germania primo test riuscito per il reattore Wendelstein 7-X
Lo Stellarator Wendelstein 7-X ha prodotto plasma di idrogeno.
Stiamo andando verso un mondo dove la fusione nucleare ci fornirà energia pulita?
Forse, anche se in realtà l’epoca in cui l’energia nucleare sarà efficiente, pulita e sicura è ancora molto lontana.
Tuttavia all’istituto Max Planck per la fisica del plasma di Greifswald (Germania) è stato raggiunto un traguardo scientifico importante: la produzione di plasma di idrogeno e il suo contenimento nel campo magnetico.
Cerchiamo di capire insieme cosa significa e perché nella comunità scientifica c’è tanto entusiasmo..........
Il processo di funzionamento del W7-X prevede ....lo stesso processo che anima la nostra stella, il Sole, da qui il nome: Stellarator..... 
..........il passo successivo che potrebbe essere raggiunto tra 4 anni, è quello di tenere il reattore acceso per 30 minuti e produrre una potenza di 20 megawatts.......
In un mio post FONDAMENTALE di fine 2014: Il nuovo Paradigma della "Crescita" = Bolle&QE  (chi non l'avesse ancora letto lo faccia ora)
scrivevo:
Senza Bolle (vedi il mio post No BOLLE? No Party...) le economie avanzate sarebbero in stagnazione o recessione.
Ve lo ripeto da secoli. Ma giriamola diversamente stavolta: vi lancio uno spunto di riflessione...
Siamo di fronte ad un nuovo Paradigma di "Crescita" ed è il paradigma del Quantitative Easing o delle Bolle.
Mi spiego meglio: guardate questo grafico di lunghissimo della Borsa USA
 clicca sul grafico per ingrandirlo
La Tendenza è sempre a salire (a parte qualche "esitazione")
Questo perché l'economia ha visto succedersi tutta una serie di nuovi paradigmi energetici/scientifici/tecnologici/industriali che hanno migliorato costantemente la produttività e la creazione di ricchezza.
Le prime rivoluzioni industriali, la ricostruzione post-WWII e gli sviluppi industriali/scientifici, la rivoluzione informatica degli anni '90, la rivoluzione del web e del mondo mobile...

E dall'esplosione della bolla dot.com ad oggi?......................................

giovedì 4 febbraio 2016

Le Politiche Monetarie delle Banche Centrali al 98% sono fatte di parole ed al 2% di azione (soprattutto quando i tassi sono a zero...)

Questo è un post fondamentale ma purtroppo pochi saranno in grado di capirlo...
non perché sia difficile...
ma perché in Italia c'è una maggioranza di Italopitechi che tutti i giorni squaqquerano sui social di cazzatelle irrilevanti
ma sono del tutto ignoranti di una materia ormai sempre più fondamentale come l'economia & la finanza....tanto persino da provarne un autolesionistico RIGETTO.
Ma alle scuole primarie continuiamo pure a NON mettere educazione finanziaria ed a studiare tante altre cose, bellissime ma ormai un po' desuete e pragmaticamente poco utili ...che va bene così... ;-)

In ogni caso ANALISI del genere 
in Italia ne trovate ben poche...
e lo dico senza alcuna (falsa) modestia semplicemente perché sto dicendo la verità
e sfido chiunque a smentirmi. 

Proviamo a fare il punto della situazione sulla Grande Bolla Globale
e non è affatto facile...
Infatti al 7° anno di bubble-vita le contrazioni/le contraddizioni si moltiplicano e rischiano sempre più di sfuggire di mano persino alle onnipotenti banche centrali.
Perché l'economia certamente non è una scienza (checché ne dicano i Prof. Economisti...), raramente ha regole fisse/prevedibili
però realisticamente i cicli economici hanno un fondamento nella realtà pragmatica dell'economia e della società...ed un super-ciclo di 7 anni lo puoi pompare quanto vuoi a suon di tassi a zero e politiche monetarie espansive
ma ad un certo punto fisiologicamente il ciclo economico quantomeno deve rifiatare.
Ma ai tempi della Big Bubble con "tutti i parametri tiratissimi" anche rifiatare diventa un serio problema.

In questo post non curerò troppo la forma
ma butterò giù alcuni punti focali del contesto attuale.

Primo punto focale:
le tensioni e la volatilità sui Mercati oggi sono dettate dal fatto che al 7° anno di Bolla
le Banche Centrali vengono considerate sempre meno onnipotenti e con sempre meno cartucce da sparare visto che ..................................

martedì 2 febbraio 2016

FallitaGlia: una bicicletta sgarrupata che arranca...

Mentre la Borsa di Milano è nuovamente a -3% e Monte dei Pacchi si scatafascia per l'ennesima volta a -7,5%....
Nota en passant: ma lo sapete quanta gente mi scrive nel panico per chiedermi consiglio...ed ha ancora TUTTI i soldi su MPS e su altre banche sull'orlo del baratro.??!!
Gli Italopitechi sono veramente impazienti di estinguersi... ;-)
...torniamo per un secondo al contesto macro-economico italiano.

La Ripres-ina era appena incominciata
(nettamente fuori timing visto che abbiamo agganciato solo adesso il ciclo della Ripresa Globale che dura da ben 7 anni) 
e già si vedono i primi segni di rallentamento...

vs.
Chiosa dell'informazione indipendente: a sorpresa 'sta minkia... ;-) 

Pssst pssst..detto tra di noi che non siamo italopitechi...
il tasso di disoccupazione è sceso .................................

lunedì 1 febbraio 2016

Bankitalia (italopiteca) ed i (suoi) banchieri (italopitechi)...

Questo week-end ero impegnato dunque non ho potuto scrivere un post....
ma ho comunque (e purtroppo...) potuto apprezzare le surreali ed allucinanti dichiarazioni
che sono state lanciate in occasione del Congresso Assiom Forex di Torino
e mi sono partite in automatico una ventina di bestemmie macedoni di fila...
Bankitalia: Alle banche italiane non serve altro capitale. Il bail-in è da rivedere
....Ad assicurarlo è stato il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco.... "il nervosismo sul comparto negli ultimi giorni non è giustificato"....
Banche, Visco: capitale ok, fondi volontari e rivedere bail-in
All'assist del Gatto naturalmente ha subito risposto la Volpe... 
Patuelli (Abi): Visco ha dimostrato che le banche italiane si sono salvate da sole
Lo ha detto il presidente dell'Associazione Bancaria Italiana commentando il discorso del governatore all'Assiom Forex di Torino....
Naturalmente la UE ha già fatto trapelare il suo PICCHE alla proposta di Bankitalia di rivedere il bail-in
 dopo tre anni di trattative in sede europea, fuori tempo massimo e dopo che i mercati hanno iniziato a martellare queste nostre solidissime banche italiane...
(domandina tra parentesi: ma se sono così solide perché allora Bankitalia chiede di rivedere la procedura di bail-in?)
Banche: Ue, non nei piani cambio bail-in: Direttiva approvata nel 2014 all'unanimità dai governi
Infine il Governatore di Bankitalia si è lanciato in dichiarazioni da Teatro dell'Assurdo...
Italia, Visco: possibile crescita 1,5% con domanda interna ma rischi da estero
considerando la critica evoluzione del contesto Globale  ma soprattutto il contesto interno italiano che continua ad essere strutturalmente pessimo e debolissimo
Il Pmi Italia perde slancio: il PMI manifatturiero di gennaio scende inaspettatamente a quota 53.2, in calo dal risultato di dicembre a 55.6. Gli analisti avevano previsto una discesa a 54.9.
...se non nelle dichiarazioni di politici ed istituzioni + la grancassa di Tiggì&Giornali.

Bene, se volete vedere i commenti più pacati
che ho fatto in merito alla questione bad bank bail-in etc
non perdetevi il video del mio intervento in TV di venerdì scorso
su Class CNBC (Milano Finanza) a "5 giorni sui mercati"
Bad Bank, "attacco" a banche italiane, Giappone tassi in negativo: conduce Marina Valerio con Stefano Bassi, Paolo Cardenà ed altri ospiti....



Ecco invece a seguire la mia versione "popolare" da blogger
tra sacrosante parolacce e bestemmie................

In configurazione "Kamikaze" verso il Disastro Globale

Le borse mondiali e giapponesi continuano a festeggiare per la mossa banzai della Bank of Japan di abbassare i tassi a livello negativo, annunciando che se necessario li abbasseranno ancora di più...
Io invece mi chiedo cosa ci sia da festeggiare di fronte a qualcosa che ormai non è più nemmeno una Bolla, non è più Mercato, non è più Finanza
ma è semplicemente FOLLIA...
e finirà malissimo...solo che il timing rimane un mistero visto che siamo in Territorio Inesplorato.
Questo "qualcosa" a me sembra sempre di più
una Terza Guerra Mondiale Termonucleare Globale combattuta per ora ancora con "altri mezzi" (monetari, valutari, finanziari ed economici).
Ma capirete meglio la mia affermazione leggendo l'analisi al fondo del post.

Come spiegavo nel mio post: ....la più Grande Bolla Globale della storia umana fa un altro passo nel "territorio inesplorato"
Ed intanto il new (ab)normal si espande sempre di più:
Ci sono ora la bellezza di 5,5 trilioni di debito pubblico che paga meno di zero in giro per il mondo, dopo l'arrivo dei tassi ZIRP giapponesi 
Nel frattempo mentre il Giappone "si fa le pere" via BoJ...
una delle principali cause reali del perché "farsi le pere" via BoJ sta servendo a poco
continua a peggiorare ed a pesare = la Cina.
 
 
Ecco qui di seguito un'analisi illuminante.
Peccato che però non sia alla portata dei più...
anche perché fin dalle scuole primarie si fa epica classica, ora di religione, educazione civica 
ma l'educazione finanziaria rimane un Tabù... 
e dunque si forma un'enorme massa di ITALOPITECHI economico/finanziari 
che sparano minkiate su tutte le cose più irrilevanti 
ma che provano un vero e proprio rigetto/non capiscono una fava dei meccanismi basilari di una delle realtà più importanti di questo Mondo che condiziona pesantemente tutti gli altre.
 
 
Ciò che caratterizza le banche centrali è il fatto che, quando le misure che adottano non funzionano, le ripetono e, se continuano a non funzionare, le rilanciano… senza limiti. 
La follia, secondo Albert Einstein, è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi. 
Ma nel caso..................................

venerdì 29 gennaio 2016

Stasera alle 21 sarò in TV su Class-CNBC a "5 giorni sui mercati" (e NON vi parlerò della Belen o di Calcio...mi dispiace...)

Aggiornamento di Lunedì 1 Febbraio:
Non perdetevi il video del mio intervento in TV di venerdì scorso
su Class CNBC (Milano Finanza) a "5 giorni sui mercati"
Bad Bank, "attacco" a banche italiane, Giappone tassi in negativo: conduce Marina Valerio con Stefano Bassi, Paolo Cardenà ed altri ospiti....



--------------------------------------------------------------------------------------
Mi ero ripromesso di non farlo più...;-)
ma mi è arrivato un cortese invito dall'amico Paolo Cardenà di Vincitori&Vinti.
E poi Marina Valerio è un'ottima telegiornalista finanziaria ...e pure carina... ;-)
Dunque stasera
chi non ha nulla di meglio da fare
potrà vedermi in TV
a "5 giorni sui mercati"
su Class Cnbc (507 Sky)
Streaming www.milanofinanza.it,
in onda dalle 21 alle 22
Insieme al sottoscritto ci saranno Paolo Cardenà, Massimo Scolari presidente Ascosim, Francesco Caruso, Fabrizio Spada (UE).

Non vi parleremo del "terribile scandalo" delle statue coperte per la visita del presidente iraniano, non vi parleremo della Belen e nemmeno di calcio...
Parleremo di temi pallossisimi ed irrilevanti
del tipo "come salvare culo&risparmi" .......................................

Banzaiiiiiiiii! La più Grande Bolla Globale della storia umana fa un altro passo nel "territorio inesplorato"


Certo che se non ci fossero le Banche Centrali bisognerebbe inventarle...
Non appena le Borse Mondiali iniziano a correggere un po' troppo
ecco che sbuca fuori una Banca Centrale a sparare col bazooka ed arriva il rimbalzone...
Un giorno è la BCE con Draghi che promette di fare tutto quello che è in suo potere e di aumentare il QE...
Un altro giorno è la FED con la Yellen che tiene i tassi fermi e dice che guarderanno con molta attenzione alla situazione globale prima di tornare ad alzarli...
Ed oggi tocca alla BoJ che dopo essersi sparata un QE fenomenale e visto il suo scarso effetto sull'economia del Giappone e sui target d'inflazione...ecco che a sorpresa abbassa i tassi in negativo...dal Mondo ZIRP zero interest-rate policy al Mondo NIRP negative interest rate policy...
E naturalmente tutte le Borse festeggiano...pure la nostra.
Va detto però che gli effetti dei pompaggi delle Banche Centrali hanno durata sempre più breve.

Del resto mi sembra anche logico:
visto che i vari stimoli pubblici dell'Abenomics hanno stimolato ben poco e visto che la politica iper-espansiva della BoJ ha ottenuto ben poco...basta aumentare le DOSI no?
Come a dire...visto che quell'antibiotico non sta funzionando sai che faccio? Ne prendo tripla dose...logico no?
E la più Grande Bolla Globale della storia umana continua ad addentrarsi sempre di più in Territorio Inesplorato, in un'altra dimensione della finanza e dell'economia...

Passo la parola ad Intermarket&more
ABENOMICS: la BoJ sceglie la strada dei tassi negativi
Sembra ormai la mossa della disperazione. Kuroda, dopo i brutti dati sui consumi, mantiene il livello degli acquisti (80 trillioni di Yen) ma porta il tasso di riferimento a -0.1%. in altri termini, non sanno più che pesci pigliare per far salire il tasso inflazione…....................

giovedì 28 gennaio 2016

"Bad Bank"...un "successone" da antologia... (ma poteva essere altrimenti?)

Toh...ma guarda...
FTSE MIB che oscilla tra -3% e -4%....
e banche italiote di nuovo in crollo verticale
con Monte dei Pacchi (-8,5%) a fare da  leader
nella corsa verso la bancarotta...
E mi raccomando:
scegliete pure la banca italiota più solida.... come vi banfano....
che oggi anche Unicredit è stata sospesa al ribasso per l'ennesima volta...;-)
Se il rischio è/diventa sistemico....di che stiamo a parlare?
Di che???
Intanto oggi un'asta di BTP è andata da Dio...mentre crollavano le banche...
Surreale?
NO...Logico invece.
Draghi ha chiuso la porta sul debito Pubblico italiota semi-fallito
e dunque i mercati rientrano dalla finestra delle banche italiote
che non sono protette dal bazooka della BCE...anzi...sono sotto la spada di Damocle del bail-in...
Tutto Torna... ;-)

Il conto extra-UE (per es. in Svizzera, legalissimo...)
almeno come differenziazione base base...
per non essere all-in FallitaGlia (e dunque a rischio all-dead....)
fa schifo, non funziona...vero??! .... ;-)
Se non sei italopiteco scrivi a: lagrandecrisi2009@gmail.com 
Ma comunque a me basta che vi passi il messaggio:
se non volete che vi aiuti IO...
almeno cercate di vedere la luce, scartare le balle che vi raccontano ed aiutarvi da soli...che va bene lo stesso...

Perché FallitaGlia ormai non conta più un caxxo (logicamente...)
mentre masse di Italopitechi che non mettono mai il naso fuori dal loro cortile...
pensano ancora di essere il centro del Mondo...uhhh giàààà...
Contiamo solo per il nostro mega-debito pubblico e perché siamo un rischio sistemico potenziale...tutto qui....
Ormai ci cagano solo per quello.... e ci concedono il minimo indispensabile per non far saltare (in modo traumatico) anche loro... tutto qui

Ieri (come sempre in anticipo) vi ho detto la MIA sulla fanta-Bad Bank fuori tempo massimo...
ed accrocchio ai minimi termini
Eccomi eccomi... mi ero addormentato nell'orgasmica attesa della "decisiva" Bad Bank...adesso vi dico la mia...
Tutte robe da blogger anarco-catastrofista fuori di testa verooo?! ;-)
Et voilà....
-4%
Vaffanculo alle fonti che ancora "credete credibili"...
E tutti dietro.......................

mercoledì 27 gennaio 2016

Eccomi eccomi... mi ero addormentato nell'orgasmica attesa della "decisiva" Bad Bank...adesso vi dico la mia...

Ieri ero talmente teso in orgasmica attesa per la "salvifica e risolutiva" soluzione sulla Bad Bank
che mi sono addormentato... ;-)
Ero stanco visto che da tutto il giorno stavo lavorando a varie cose ben più importanti = i vari progetti globali...

Tanto come al solito
SIAMO IN RITARDO e FUORI TIMING
anche sulla Bad Bank e sul "tamponamento" del ns. sistema bancario
visto che eravamo troppo impegnati a dichiarare la superiore solidità del ns. sistema bancario
ed in realtà a difendere inciuci feudali di fondazioni bancarie/politica/banche/clientes/servi della gleba....
(le altre Nazioni hanno solo tamponato il loro sistema bancario ma con un timing migliore...non pensate però che l'abbiano ripulito).
E siamo fuori timing su tutto,
anche sulla Ripresa economica che nella altre nazioni dura da anni
e che FallitaGlia intercetta solo dopo 7 anni di super-ciclo pompato dalla Bolla
ma proprio quando quel super-ciclo mostra le prime serie crepe...insieme alla Big Bubble...
Insomma...procediamo alla Totò...facendo le corna e cercando di "tirare a campare" per un altro giorno...ma strutturalmente e sistemicamente Napoli rimane sempre la stessa...corna o non corna....
Perché è il sistema FallitaGlia feudale/corporativo/italopiteco
che non può strutturalmente che intercettare sempre le briciole...
e per moltissime cause&concause (mica UNA come vi raccontano i pifferai magici)
come ho più volte spiegato/dimostrato.



Ma torniamo alla Santa Bad Bank...
Io vi avevo già anticipato
che la BB non sarebbe stata decisiva ma al massimo un aiutino..
e per ragioni concrete visto che .................................

martedì 26 gennaio 2016

Toh...anche Padoan ha fatto outing: “se la Ue mette un limite d’acquisto sui bond italiani, sarà destabilizzazione” (=salta l'Italia)

Io Ve lo predico fin dal 2011
ma io sono "solo" un Blogger "anarco-catastrofista"...
e quel che è peggio...pure un po' "liberista"...oddio oddio!... ;-)
Dunque pochi ci credono...
anche perché la disinformazione di massa tranquillizza a dosi massicce...

FallitaGlia è FALLITA
ma è tenuta in piedi dalla BCE di Draghi che con i suoi Bazooka "monetari" (LTRO, QE etc):
- ci permette di pagare "una mazza" di rendimento sui ns. titoli di stato (considerando il ns. enorme debito pubblico e la nostra "crescita sotto zero"...se dovessimo pagare interessi superiori ovvero "di mercato" faremmo DEFAULT in breve tempo)
- ci permette che le ns. aste di titoli di stato a rendimenti "ridicoli" non vadano deserte
- permette alle ns. banche di imbottirsi di ns. titoli di stato senza doversi preoccupare
- schiaccia i tassi di interesse e dunque permette mutui a tassi regalati che leniscono un po' il ns. collasso immobiliare (che però rimane strutturale e su più livelli)
- etc etc
Ma se l'Italia dovesse anche solo un po' mettere il naso fuori dalla Tenda di Ossigeno di Draghi
ecco che rischierebbe la "destabilizzazione"... usando la terminologia prudente di Padoan...
Traduzione = L'Italia salterebbe per aria (avete presente la Grecia?...)

Il ns. ministro dell'economia al forum di Davos
in mezzo a banchieri, economisti e ministri dell'economia&della finanza mondiale
forse come breve "reazione" all'eccessivo tasso di minkiate&balle dalle quali si trovava circondato
- "roba buona" tipo questa...tanto per intederci .... Nessuna crisi finanziaria in arrivo: il messaggio dal forum di Davos 2016 -
si è lasciato scappare un po' di verità....
Qua salta l’Italia… Padoan: “se la Ue mette un limite d’acquisto sui bond italiani, sarà destabilizzazione”
Beh...
non l'ha messa giù proprio così netta...ma il succo era quello.

Al fondo del post trovate i termini della questione.............................

lunedì 25 gennaio 2016

Basta talebani&ultras! Almeno in economia cerchiamo di essere "laici" ed equilibrati

Vi giuro... il primo "talebano economico" che in modo fideistico integralista unilaterale de-contestualizzato e deterministico
mi viene ancora a parlare di sovranità monetaria, deficit spending, investimenti pubblici, stampa-che-ti-passa, svalutazione competitiva etc etc
come se fossero la panacea di tutti i mali ed il ricettacolo della santità
rispetto a tutte le altre cattivissime soluzioni che rappresenterebbero lo sterco del demonio...
GLI SPUTO IN FACCIA
e lo depenno dai miei radar/amicizie a vita.

L'economia NON è una scienza esatta...anzi...non è nemmeno una scienza
ma una pragmatica dove tutto è relativo, dove tutto è da valutare/calibrare/contestualizzare di caso in caso e che presenta solo qualche tratto comune/ripetitivo...quà e là.
Inoltre l'economia è un affare maledettamente complesso, multi-causale, pieno di variabili
e dunque assai poco prevedibile ed indirizzabile con strategie deterministiche,
tanto meno se con approccio talebano/ideologico che è cattivissimo consigliere nonché foriero di "fallimenti mitologici" .
Molto più spesso l'approccio "unilaterale talebano" non è nemmeno in buona fede ma viene venduto come la soluzione migliore, mentre effettivamente lo è solo per alcuni....i soliti noti...
In realtà esistono solo strategie economiche pragmatiche, elastiche, adattabili
e non verità assolute e manichee in stile il bene vs. il male come vi raccontano e vi semplificano.

Ed io non voglio assolutamente entrare nelle tifoserie ultras da curva nord vs. curva sud
no-euro vs. pro euro, deficit spending vs. austerity, neo-keynesiani vs. austriaci etc etc
ma solo cercare di controbilanciare un minimo le visioni estremiste
ed invitare tutti ad essere più elastici, razionali, equilibrati e "laici" ...almeno in economia...settore pragmatico per eccellenza... ;-)

Ecco qui le ultime (pessime) notizie dal Giappone, il luminoso campione dell'anti-austerity.................................

venerdì 22 gennaio 2016

Lo Stato è un MEZZO (a voi giudicare se efficace o meno)...non un FINE (o la Fine...)


Io continuo a ri-sognarmi la notte come incubo ricorrente
un passaggio del discorso di fine anno del Presidente Mattarella...
ovvero quando intona il classico mantra: ommmm "Le tasse e le imposte sarebbero decisamente più basse se tutti le pagassero"...ommmm....
"Evasione inaccettabile...elemento che ostacola le prospettive di crescita...nel 2015 l'evasione fiscale in Italia ammonta a 122 miliardi di euro....soltanto dimezzando l'evasione si potrebbero creare oltre trecentomila posti di lavoro: gli evasori danneggiano la comunità nazionale e danneggiano i cittadini onesti.
Le tasse e le imposte sarebbero decisamente più basse se tutti le pagassero"....
Adesso posso anche capire Mattarella: 
è figlio di politici, fa politica da più di 50 anni e vive di Stato da sempre...
dunque diciamo che è un filino "di parte" ed ha una certa deformazione mentale....
Ecco perché ci rifila a reti unificate un concentrato di luoghi comuni propagandistici sull'evasione fiscale visto che da sempre lo manteniamo con le nostre tasse.
Però accidenti! 
Basta con questa LEGGENDA METROPOLITANA (STRUMENTALMENTE INDOTTA) dell'Evasione Fiscale come origine di tutti i mali.
In realtà è vero l'esatto contrario:
l'Italia non è in crisi perché gli italiani versano poche tasse ma semmai perché lo Stato sottrae troppa ricchezza a quanti la producono...
 
La pressione fiscale reale in Italia è ad un record mondiale...

Eppoi "i falsi miti" vengono sempre a galla... per chi vuol vedere....
INFATTI storicamente anche quando............................................

giovedì 21 gennaio 2016

A tra poco con le mossette della Drag Queen più desiderata dai mercati...

Aggiornamento delle 16
Bene ...non c'è più molto da aggiungere
Draghi ha pompato quello che ha potuto
promettendo ulteriori aiuti ma tra due mesi.....
I mercati hanno apprezzato
ma vera tematica da tenere d'occhio nei prossimi giorni e settimane sarà la Bad Bank
vedi qui:
Banche, Vestager a stampa: incontro tecnico su bad bank domani
Intanto dopo i fuochi di artificio
rimane la realtà....
Italy has the lowest activity rate (employed + unemployed) across EU, EA and Member States. Source: EU
Collegamento permanente dell'immagine integrata

Aggiornamento delle 15.21
FTSE MIB torna a +3,3%...
Giovanni Zibordi ‏@gzibordi
Lo sapevo !!! Draghi ha detto che le banche italiane sono OK e che la BCE non chiederà loro 1 euro di capitale in più...

zerohedge 
The ECB staff forecasts suppose an oil price of over $52 a barrel this year.
Someone please ask Draghi why Italy is about to launch a "bad bank" if the NPLs are nothing new


Aggiornamento delle 15.16
L'effetto eccitante della Drag Queen si attenua un po'...
S&P FUTURES ERASE DRAGHI-RELATED GAIN, NOW LITTLE CHANGED
ed anche FTSE MIB da +3,5% a +2,4%

Aggiornamento delle 15.12
This chart puts the magnitude of the ongoing stock market plunge into perspective http://read.bi/1UdPUGn

Tutte macchinette ormai...algoritmi e High Frequency Trading...
HFT accounts for 80% of volume now (Option Investor)


Collegamento permanente dell'immagine integrata

Aggiornamento 15.03

Ed intanto su mega-pompata di Draghi e su speranze Bad Bank
Monte dei Pacchi +44%.... ;-)

Draghi fa anche dell'ironia... ;-)
Draghi: The best answer to stability of financial sector is to make sure that the overall economy returns to sustainable growth

Stocks, Futures Surge, Euro Tumbles After Draghi Says "Will Reconsider Policy In March" http://www.zerohedge.com/news/2016-01-21/stocks-futures-surge-euro-tumbles-after-draghi-says-ecb-will-reconsider-policy-stanc …
Collegamento permanente dell'immagine integrata


Aggiornamento 14.57

Financial Times ‏
.@fastFT: Draghi: “power, willingness and determination” to act http://on.ft.com/1npATaj 

Danilo DT ‏@intermarketblog
#Draghi: nostre misure di dicembre ideali per QUEL momento. (quindi apertura DECISA a nuove iniziative)

*DRAGHI: COUNCIL WAS UNANIMOUS ON TODAY'S LINE OF COMMUNICATION

BOOMMMMM
Banche Centrali onnipotenti
e Draghi super Colomba pompatrice...
*DRAGHI SAYS THERE ARE NO LIMITS TO OUR ACTION WITHIN MANDATE

*DRAGHI SAYS ECB HAS PLENTY OF INSTRUMENTS - a whole orchestra perhaps?

*DRAGHI SAYS ECB HAS POWER, DETERMINATION, WILLINGNESS TO ACT
Giovanni Zibordi ‏@gzibordi
'azz.... Draghi non ha deluso...ha tirato su le banche e il MIB del 3%....bisogna che gli mandi un email di grazie

Aggiornamento 14.45
BOOM!
ITALY BAD BANK LIKELY TO BE USED FOR MONTE PASCHI: OFFICIAL
FTSE MIB a +3% e Monte dei Pacchi a +38%....

zerohedge 
DRAGHI: LOAN DYNAMICS CONTINUED PATH OF GRADUAL RECOVERY. So more QE

ECB ‏@ecb
Draghi: It will be necessary to review and possibly reconsider our monetary policy stance at our next meeting in early March
The euro is getting crushed http://read.bi/1SzkufP
Collegamento permanente dell'immagine integrata


Aggiornamento delle 14.32-14.37
*DRAGHI SEES RATES AT PRESENT OR LOWER LEVEL FOR SOME TIME

*DRAGHI SAYS ECONOMIC DEVELOPMENTS, CREDIT HAVE IMPROVED

zerohedge ‏@zerohedge 10 min10 minuti fa
Does anyone keep track how many times Monte Paschi has been bailed out in the past 5 years
------------------------------------

A tra poco su questo post
ed in tempo reale
le mossette e le parole della Drag Queen più desiderata dai mercati....
con aggiornamenti continui dalla conferenza stampa della BCE = ore 14.30
A presto!

Anche se...
il vero motivo del rimbalzo in corso è questo qui...
non su Draghi Drag Queen
ma su speranze per accordo su Bad Bank...
Non è detto che si troverà accordo...
e comunque saranno tutte da vedere le condizioni...
ma dopo crollo verticale di questi gg
si rimbalza fisiologicamente...
ed anche la commissione Europea sa benissimo che.................................

mercoledì 20 gennaio 2016

Banche Italiane allo sfascio: Ucci ucci ... sento sempre più odor di "soluzione in stile ellenico"...

Che soluzioni ci sono sul tavolo
per NON FAR SALTARE PER ARIA
Monte dei Pacchi, Carige e tante altre banche italiane a rischio?
Perché se i mercati continuano a martellare in questo modo...
è solo questione di quando...

Proviamo a fare una disamina delle soluzioni più probabili
che però in realtà vere soluzioni NON sono ....
ma piuttosto sono tamponi per guadagnare un po' di tempo.
Perché se FallitaGlia
non inizia a crescere del 3% all'anno (e di fisso non lo può fare per ragioni strutturali&feudali),
se un minimo viene a mancare la tutela di Draghi a suon di Bazooka della BCE
e se un minimo cede la Bolla Globale QE+Tassi a Zero delle Banche Centrali che tutto copre, che pompa artificialmente le economie reali e che fa sempre salire tutto da 7 anni di fila (ma quest'anno sta un po' cedendo...tutto spiegato nel mio post: Un altro crollo da -7% della Borsa Cinese: tamponeranno di nuovo tutto o sarà l'innesco del Crollo Globale?)
FallitaGlia ti SALTA PER ARIA...
garantito al limone...matematico...questione solo di QUANDO.

Proviamo a fare delle ipotesi sensate ma con un ampio beneficio di inventario
Ragioniamo insieme...............................

martedì 19 gennaio 2016

Le chiacchiere del Bar Sport "L'Italiota" su Banche Italiane, bail-in etc (Anvedi ao! Tutta colpa della Troika e della Germania...)

In borsa stavamo assistendo "al rimbalzo di ordinanza",
anche se sulle banche italiane nulla strutturalmente era cambiato da ieri ad oggi...
ed infatti in 60 minuti primi ...
da +2% di FTSE MIB a -0,3%
mentre il DAX è ancora a +1,4%
ed i Futures americani sono a +1,2%...
Opppsssss una lievissima de-correlazione... ;-)
(ma c'è molta volatilità soprattutto sui rumors di trattativa sulla Bad Bank e/o tampone della Cassa Depositi e Prestiti...).
Con la Cina che stanotte ha presentato tutti i dati macro-economici sotto alle attese...
ma nel più classico schema della Big Bubble i dati negativi sono positivi perché i mercati scommettono che Governi e Banca Centrali interverranno con maggiori stimoli... all'infinito...

Ma lasciamo perdere i VIDEOGIOCHI e torniamo alla realtà...
Secondo voi è più facile dare come sempre la colpa alla Germania, alla Troika, all'austerity ed alla speculazione?...
Oppure ammettere che attorno a Monte dei Pacchi si era creata una vera e propria MAFIA Feudale&Corporativa politica+fondazioni+banca-connection...
con tutti che chiudevano gli occhi...inclusi i "Controllori"?
Ed inclusi i cittadini senesi, che sapevano benissimo ma che stavano zitti...per complicità e per paura, perché clientes insomma...
Dovevate esserci con me alla caldissima assemblea di Monte dei Paschi a gennaio 2013 ed avreste capito tante cose prima di fare gli italioti che fanno sempre vittimismo sfogandosi sui capri espiatori esterni...
Scorri l'archivio "dell'enciclopedia" del mio Blog a Gennaio 2013 e scoprirai tante belle cosette come al solito anticipate secoli fa...
http://www.ilgrandebluff.info/2013_01_01_archive.html
Monte dei Pacchi è solo l'esempio più grosso...
ma lo stesso schema vale per quasi tutte le nostre altre banchette localiste corporative feudali ed inciuciate che oggi starebbero patendo sui mercati per colpa della "speculazione", della "Germania che avrebbe voluto il bail-in"....etc etc
Ma andate a FANCULO ITALOPITECHI vittimisti...!
Continuate a leggere questo post per almeno controbilanciate un po'
tutto quell'amabradan di complotti capri-espiatori e piagnistei che vi propina la rete a dosi massicce da propaganda...
Che con un popolo di caproni vittimisti senza palle come gli Italopitechi
che danno ascolto a pifferai magici caproni della stessa specie...
il DECLINO non può che continuare
e la Germania fa solo bene ad approfittarsene...
perché non sarà di certo l'origine di tutti i mali come vi banfano...
ma i suoi interessi sa farseli molto meglio di noi... ;-)
E NOI in compenso siamo RICATTABILISSIMI...fin troppo...e per fin troppe ragioni che nel loro insieme portano a QUESTO:


Nel solito "Bar Sport L'Italiota"
è tutto un fiorire ..................................

lunedì 18 gennaio 2016

Borsa di Milano da +0,7% a -3% = mattanza delle ns. Banche sospese al ribasso

Ore 9.30 = Panico sulle Banche Italiane...
In soli 60 minuti il FTSE MIB cede come il burro
e da positivo che era (+0,7%)
crolla quasi a -3%
con il DAX a +0,4% (tanto per capire la divergenza...)
e con tutte le principali Banche italiane sospese al ribasso
a botte da -11% (naturalmente Monte dei Pacchi...)
ed a botte da -5% -6% (le altre)...

Ucci Ucci sento odor di estinzione di tanti ITALOPITECHI
che NON solo non si stanno attivando/adattando
ma proprio non hanno nemmeno ancora capito....
E pensare che ve lo spiego da tempo ed in tutte le salse.................................