martedì 14 agosto 2018

Molti "nodi" del mercato delle Cryptovalute stanno venendo al pettine = ecco perchè e percome

Alla fin fine il problema vero non è il Bitcoin che è cosa seria :-)
ma che sta scoppiando la Bolla delle ICO basate su ETH il che fa scoppiare anche ETH e trascina giù tutto il resto...
Vi dico come la vedo
1. come vi anticipo da tempo le ICO nuove ormai sono mezze morte e non vengono più fatte in massa come prima perchè ormai ci perdi quasi sempre, dunque aspetti di comprare a mercato = non c`è più la massa che si approvvigiona per forza di ETH per fare le ICO erc20 facendo salire eth a stecca
2. Le startup che hanno già fatto la ICO scaricano massicciamente la liquidità raccolta in ETH per salvarla convertendola in FIAT e dunque avere i soldini "stabilizzati" per andare avanti
3. però con il crollo di ETH crollano anche i prezzi delle ICO quotate e si azzerano man mano ma molte hanno ancora in pancia buona parte della liquidità convertita in FIAT ... però come sviluppo della road map ..............

lunedì 13 agosto 2018

Tutti in vacanza ad Agostoooo... alla via così!


.
Ecco il mio ultimo (in ordine di tempo) ed ormai "classico" video-sbrocco
questa volta in versione "fiume" da 50 minuti
ma troverete tanti spunti interessanti
inclusa...............

sabato 11 agosto 2018

La Merkel rinuncia alle Vacanze in Italia (...ma amme che cazzo me ne frega amme...uga ugaaa)

Sempre per capire come la devastazione mentale in FallitaGlia abbia preso un'accelerazione irreversibile
e che non finirà affatto bene, per nessuno...
ecco qui un caso esemplare e desolante...

Un mio vecchio lettore che però è partito sulla parabola della dissociazione dalla realtà oggi sempre più di moda....
su Twitter commenta sul fatto che la Merkel quest'anno non verrebbe come al solito in vacanza in Italia (Capri+Alto Adige)
e vai di insulti chicazzosenefrega senestiaacasasua vada a cagare crucca di M culona inchiavabile ed alla via così...
non solo da lui ma naturalmente dalla curva ultras di chi frequenta suo canale twitter...

Che in Italia se solo la Merkel dice che Conte ha una brutta cravatta....
scoppia la rivolta nazionale da leoni da tastiera...
mentre noi italiani abbiamo riservato i peggiori insulti al tedeschi ed alla Merkel
che però al massimo hanno fatto qualche copertina salace su quei giornaletti popolari che da noi sarebbero tipo un "Cioè" ;-)
ma se fanno una copertina contro Italia
qui vengono considerati alla stregua del Financial Times... ;-)

Vabbè andiamo avanti ehhh...
Io rispondo che non so perchè la Merkel abbia deciso questo (anche se ne avrebbe ben donde...)
ma che il problema vero è il continuo attacco ai tedeschi in modo ideologico, razzista, settario e da ultras ...
dunque secondo me i Crucchi quest'anno verranno di meno in vacanza nell'Italia che tanto amano (altro effetto recessivo del Governo del Cambiamento di 'sto cazzo)...
vedi il mio post: Inizia l'effetto "depressionario" sull'economia grazie al mitico Governo del Cambiamento (in peggio)
e saranno altri miliardi in meno di PIL
che tanto..............

mercoledì 8 agosto 2018

Perle di pragmatismo in un Paese sempre più dissociato dalla realtà...

Prima di tutto godetevi questi eccezionali 6 minuti di Marchionne
che mostra tutto il suo spirito pragmatico, di adattamento al contesto globale, di creazione di valore, di lavoro indefesso, di sapere evolvere, di abbandonare vecchie abitudini ormai perdenti ed insostenibili...etc
INSOMMA tutto l'esatto contrario della direzione presa da FallitaGlia in sempre maggiore negazione della realtà = #BUONAPROSECUZIONEDIDECLINO che non finirà bene, per nessuno...


.
Non a caso Marchionne applicando le sue ricette ha creato valore da 6mld a 66mld in FCA
mentre FallitaGlia andando nell'esatta direzione opposta .................

lunedì 6 agosto 2018

"Che tristezza i soldi!"...dice il classico fallito radical chic italopiteco = MA VAFFANCULOOOOO!


 .
Godetevi il mio ultimo VIDEO-SBROCCO
Stavolta ero veramente inkazzato ;-)
Uffaaaaaa....
che tristezza vedere un Paese, il tuo Paese ....
che sta andando alla ROVINA volontariamente
che sta andando ...............

mercoledì 1 agosto 2018

Inizia l'effetto "depressionario" sull'economia grazie al mitico Governo del Cambiamento (in peggio)

"Delude pesantemente il comparto manifatturiero italiano a luglio.
Infatti l'indice Pmi Markit dello scorso mese sui direttori acquisto è calato a 51,5 punti, restando di poco oltre quota 50 punti che separa crescita e contrazione e scendendo dai 53.3 di giugno...
Si tratta del peggior risultato da ottobre 2016.
Gli economisti si aspettavano per luglio 53 punti.
Debole la voce nuovi ordini (N.d.R. leading indicator per i prossimi mesi) con un calo a 50,1, il minimo da agosto 2016 (53,2 a giugno).
- Francia e Germania invece oltre alle attese, Spagna tutto OK...;-) -
Pubblicata ieri dall'Istat la stima del pil italiano del secondo trimestre, ha mostrato un ritmo congiunturale pari allo 0,2%, record negativo da un anno e mezzo, e un tasso annuo dell'1,1%, un punto percentuale al di sotto della media della zona euro...."
https://www.markiteconomics.com/Survey/PressRelease.mvc/9fc25f5eaa344d3d8fd10a82ba5e0b6f


Premessa: mi raccomando...seguite tutti i LINK per farvi un quadro generale e completo.
Non lo farete mai, lo so.... = caxxi vostri ;-)
Oltre naturalmente ad altri fattori come la tensione globale sulla guerra dei dazi che fa venire la bavetta ai sovranisti de noantri ma che danneggia gravemente la nostra economia basata di brutto sull'export...
ecco che come vi anticipai, visto che l'economia tende ad anticipare la politica+tanti altri fattori,
....inizia l'effetto DEPRESSIONARIO Giggino+Governo del Cambiamento (in peggio) di 'sto cazzo...
con orde di italopitechi falliti perchè dissociati dalla realtà a supportarlo con tifo irrazionale da curva ultras (anche se sono solo i primi segnali = io ho molta esperienza, molto fiuto e sono indipendente dunque ci azzecco spesso, ma attendiamo ulteriori conferme).
E dunque vai di decreti idioti ideologizzati populisti e depressivi....................

lunedì 30 luglio 2018

FallitaGlia: si sta andando nell'esatta direzione opposta del necessario = Declino Irreversibile

NON PERDETE QUESTO VIDEO
CON UN INTERVENTO ILLUMINANTE DI MARCHIONNE.
BUONA VISIONE, che dura meno di due minuti..


.
Sono semplici verità PRAGMATICHE, sono le stesse che io vi ripeto da anni
ma "a conferma" mi ero (colpevolmente) perso queste "eccezionali perle" di Marchionne,
semplicemente perchè in questo caso sono stato colpito anche io dai pregiudizi ideologici italopitechi (accidenti!).
Sono semplici verità ormai auto-evidenti per chi vuol vedere
per chi non cade della spirale discendente di sempre maggiore dissociazione dalla realtà che sta colpendo la maggioranza degli italiani e che la politica (veramente populista) abilmente cavalca.
Sono semplici verità che ormai trovano continue conferme concrete&reali, che sono evidenti nei trend in atto ormai da 35 anni.


Ma niente da fare = FallitaGlia non solo non vuole..................

giovedì 26 luglio 2018

Pillolone anti-radical-chic


SERGIO MARCHIONNE 
mentre in USA viene definito sulle principali testate LEGGENDA
mentre sia Obama che Trump lo LODANO
"Sergio Marchionne, scomparso oggi (ieri, n.d.r.), è stato uno dei dirigenti più brillanti e di successo dai tempi del leggendario Henry Ford". E' quanto ha scritto nella notte, in un tweet, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. "Per me è stato un grande onore conoscere Sergio come Presidente: ha amato l'industria automobilistica ed ha combattuto duramente per questo. Ci mancherà davvero!",

IN FALLITAGLIA invece c'è gente che gli augura di avere sofferto morendo e che comunque, anche soffrendo, non avrebbe pareggiato il conto (sic!).

Ma conti e dati alla mano (con valore passato da 6mld a circa 66mld sotto la gestione di Sergio "l'orco"...) anche l'attività di FCA in Italia fa capire come questa gente sia feccia italopiteca fallita che è la rovina di questo Paese e non sa vagamente di cosa biascichi...
ma purtroppo può sparare cazzate orride sui social ed altrove,
purtroppo ha persino il diritto di voto
= #BUONAPROSECUZIONEDIDECLINO
Vedi il mio post: Cerchiamo di smontare un po' di minkiate "ideologggiche" italopiteche che girano su Marchionne...

IO vi invito a dedicare ASSOLUTAMENTE 90 minuti
per vedervi questa intervista del 2013.............

martedì 24 luglio 2018

5 miti da sfatare sulla Blockchain (Bitcoin)



Un video veramente da NON perdere.
Si smontano in MODO SERIO e RAZIONALE
i principali miti su bitcoin e blockchain.
Chi meglio di Giacomo Zucco poteva farlo? ;-)
Perché in qualunque settore è FONDAMENTALE
selezionare BENE le vostre fonti di informazione
ed ancora di più OGGI che..........

lunedì 23 luglio 2018

Cerchiamo di smontare un po' di minkiate "ideologggiche" italopiteche che girano su Marchionne...

La notizia della grave malattia di uno dei più pragmatici efficienti determinati e dunque MIGLIORI manager al Mondo ha colpito un po' tutti.
Naturalmente ha suscitato una marea di reazioni ITALOPITECHE della peggior specie, nel solco di quella mentalità dissociata dalla realtà/fallita che sta portando a fondo l'Italia e che oggi è in auge più che mai = #BUONAPROSECUZIONEDIDECLINO

Però sono rimasto stupito anche dal fatto che moltissime persone hanno dichiarato la loro ammirazione per Marchionne = si è sviluppata nei social, sui media etc
una salubre "folata" liberale pragmatica globalist di ammirazione per chi produce ricchezza etc etc
che è cosa veramente rara in questo Paese illiberale cattofasciocomunista basato sull'invidia sociale e sull'ostilità al business ed al produrre ricchezza.
Del resto di fronte a certi numeri stellari che ha conseguito Marchionne, persino il Piddino di turno...o la Camusso od "il difensore dei poveri" Giggino hanno qualche difficoltà a sparare le loro cazzate a macchinetta...

In ogni caso...
Vi riporto i miei commenti facebook di ieri
e poi un ottimo articolo che smonta le principali CAZZATE italopiteche su Marchionne...

Stefano Bassi si trova qui: Oval Lingotto.
Ieri alle 09:05 · Torino ·
Io chiedo pubblicamente (anche se tardivamente...) scusa a Marchionne... perchè purtroppo anche io nel passato lo criticai NON nei fatti + in una normale valutazione di pro&contro (cosa sempre lecita) MA ideologicamente...quando ancora avevo incrostazioni radical chic illiberali stataliste dissociate dalla realtà che ci vengono inculcate fin da piccoli nella scuola pubblica e/o cattolica da un sistema culturale totalitario ideologico dissociato dalla realtà e sempre più fallimentare.
Mi sono man mano ripulito da 'sta merda nel cervello che purtroppo ancora incrosta la maggioranza degli italioti = ecco perchè il Declino italiano è irreversibile.
Intanto l'unico fatto che conta è che Fiat-FCA dall'orlo del fallimento e da 6mld di valore è passata a ca. 66mld di valore creando ricchezza per tutti, direttamente ed indirettamente.
Punto. Non c'è altro da aggiungere.
Stefano Bassi
19 h ·
E comunque miei cari italopitechi che credono nel "governo del cambiamento" che invece è solo un impossibile e dannoso tentativo di ritorno al passato...
Marchionne ha salvato la Fiat dal fallimento e l'ha portata da 6mld di valore a 66mld PROPRIO applicando l'esatto CONTRARIO delle ricette a 5 stelle del Giggino ( = una versione persino peggiorativa della strategia disastrosa del Piddì...infatti c'è stato un enorme travaso di elettori) e della massa di dissociati dalla realtà che lo sostengono vivendo in un Mondo fantasy assistenzialista illiberale tutto loro senza volersi adattare al nuovo contesto (pare che 2/3 degli italiani approvino quell'abominio da falliti nel cervello del decreto dignità)...
ma la Realtà prima o poi presenta sempre il conto, che vi piaccia o no = pertanto .... #BUONAPROSECUZIONEDIDECLINO
-------------------------------------------------------------------

Debunking Sergio Marchionne
Davvero Sergio Marchionne ha rovinato un’eccellenza italiana, sfruttato i contributi statali e delocalizzato tutta la produzione? Qualche dato
Da Wired - di Riccardo Meggiato

Con l’aggravarsi delle condizioni di salute di Sergio Marchionne, e il conseguente cambio al vertice di FCA, in Italia c’è stato un proliferare di considerazioni sulla complessa figura del manager di Chieti, spesso tirando in ballo informazioni imprecise o addirittura false.
Cerchiamo di fare chiarezza, smontando le bufale che lo riguardano e che abbiamo raccolto in Rete.


“Ha rovinato un’eccellenza italiana”
Prima dell’arrivo di Sergio Marchionne la Fiat proveniva da un periodo di perdite pesanti. 4,2 miliardi di euro di perdite nel solo 2002, due miliardi di euro nel 2003, 1,5 miliardi di euro nel 2004. Un totale di 7,7 miliardi di euro di perdite in un solo triennio.
Fiat era destinata inevitabilmente a fallire.
Anzi, come Marchionne spiegò a Gianluigi Gabetti poco dopo il suo insediamento:
“La Fiat è tecnicamente fallita. Non stupirti. Noi perdiamo due milioni al giorno, non so se mi spiego. Se fallimento significa non avere i soldi in casa per pagare i debiti, bene, allora noi ci siamo”.

L’azienda aveva smesso da tempo................

lunedì 16 luglio 2018

FallitaGlia è in piena "Decrescita Felice" (non capisco però perchè tutti siano perennemente inkazzati...)

E le giornate passano in trepidante attesa ;-) della "cazzata del giorno" da parte del duo Salvini-Di Maio...
che si occupano di cose ben poco prioritarie ma ad alto tasso di popolarità italopiteca ( = non costano nulla e/o fanno ulteriori danni)
rispetto a tanto altro che veramente conta (ma che richiede risorse non più disponibili in un Paese stra-indebitato ed in Declino da 35 anni, che continua a rifiutare di evolvere)
Nota: sapete bene che come libertario penso che tutta la politica italiana oggi rappresenti una via del declino per le ragioni che vi spiego da tempo...ma al peggio non c'è veramente mai fine...
Nota2: il livello della cazzata del giorno certe volte riesce persino a scadere sotto al livello da bar sport...ma purtroppo Salvini ha buon fiuto e sa come far "sfagiolare" massimamente la massa italopiteca che si esalta per 'ste cose :-)


Intanto là fuori... nel Mondo reale...
FallitaGlia è l'unico PIIGS rimasto (chissà come mai?....)
che rischia persino di rallentare ulteriormente.

NON PERDERE i miei post che già vi anticipavano tutto (e non avevo nemmeno ancora calcolato la variabile ulteriormente depressionaria "Giggino genio economico e difensore dei poveri")
Vabbè, passo la parola ad altri che io di 'sti argomenti mi sono stufato...
tanto si sta persino andando nella direzione esattamente opposta
e la maggioranza addirittura consapevolmente od inconsapevolmente vuole la Decrescita mantenendo però lo stesso livello di servizi, welfare, benessere ;-)
#BUONPROSEGUIMENODIDECLINO
#FALITAGLIAVENEZUELADIEUROPA
#NOHOPEFORTHISITALY
vedi mio post: E ci voleva un pragmatico anglosassone per riassumere in 4 righe perchè in FallitaGlia il Declino è Irreversibile...

-----------------------------------------------

Disastro crescita: l’Italia è sempre più ultima in Europa, ma non frega niente a nessuno
da linkiesta
Le previsioni economiche per il 2018 e per il 2019 indicano che non solo saremo (al solito) ultimi per crescita del Pil, ma che la distanza dagli altri continuerà ad ampliarsi: eppure in Italia si parla tutto fuorché di questo.
Benvenuti in un Paese che muore di inconsapevolezza

Ultimi. Anzi, più che ultimi, con un distacco dalla penultima che aumenta di anno in anno.............

mercoledì 11 luglio 2018

Bitcoin: the future is now! (anche se il mercato delle cryptovalute sta attraversando momenti difficili)

La profonda correzione delle quotazioni del Bitcoin ed in generale del mercato delle cryptovalute ormai dura da circa 7 mesi: questa correzione sta scremando dal mercato tante persone che erano entrate in questo nuovo Mondo senza fare click e senza cambiare visione, magari sul picco di dicembre perchè hanno sentito parlare del Bitcoin ad Uno Mattina... ;-)
Adesso...io sono un trader e sono dunque massimamente pragmatico = tutti vogliamo fare I SOLDONI meglio se facili ed è giusto così.
Però il Bitcoin NON è SOLO quello ma anche tanto tanto altro come spiego da secoli nel mio blog e nei miei video-sbrocchi.
Non ve la starò a fare di nuovo lunga...
con pipponi sulla potenziale rivoluzione unica nella storia 
= decentralizzata disintermediata peer to peer... che va oltre a finanza centralizzata, a banche centralizzate, a Stati Centralizzati e sempre più illiberali, che è rivoluzione monetaria finanziaria e sociale etc etc
Tu sei la tua moneta tu sei la tua banca tu sei "sovrano" di te stesso (e non il sovranismo pseudo-nazionalista che tanto va di moda tra gli italopitechi ma che in realtà è solo la peggiore versione dello statalismo assistenzialista senza nessun vero cambiamento reale) + il gran ritorno di una virtù dimenticata = la responsabilità personale ... dunque la vera Libertà che però è impegnativa e mette ansia a tanti...a tanti abituati a sfogarsi contro questo o quel capro espiatorio...ad aspettare che il Di Maio di turno ti conceda un po' di assistenzialismo che poi o non arriva mai o comunque non è risolutivo...ed il tuo declino continua in attesa del prossimo salvatore...mentre tutto deve partire da TE = e col bitcoin ne hai l'occasione ... ma i conigli in gabbia se gliela apri NON escono...
Fine del Pippone in versione Bignami. ;-)
Passiamo al resto.

Come spiegavo nel mio post: La fine del gioco? Logicamente solo della cryptofuffa...che le cose "serie" stanno creando i presupposti per un altro BOOM!
spesso accade che proprio mentre quotazioni scendono e bitcoiners della domenica tornano ai buoni postali del tesoro...
ti arrivino le maggiori INNOVAZIONI e pure le più promettenti
anche se come sempre conta il TIMING ....
ma non è facile individuarlo perchè magari prima che queste innovazioni vadano a regime ci vorranno anche 12-18 mesi...
ed il Mercato delle Crypto è uno dei mercati concentrati maggiormente sul breve periodo di quelli che conosciamo... ed intendo non da parte dei veri bitcoiners ma della maggioranza degli attori di questo mercato.

Ma andiamo a vedere in modo comprensibile per tutti...................

giovedì 5 luglio 2018

(debunking) La "Gabbbanelli" ed il "Bitccccoin"...

Milena Gabanelli è considerata da eserciti di italiani un faro del giornalismo di inkiesta = quello che scopre tutto il marciume nascosto, che mette a nudo le ingiustizie del mondo etc etc
Spesso molti "report" sono stati utili ed hanno sollevato utili discussioni + potenziali cambiamenti migliorativi.
Molto spesso però la Gabanelli è stata più la "Gabbbanelli"
ovvero ideologia radical chic a go-go, pregiudizi&tesi già dimostrate a priori, mentalità illiberale statalista, mood no-global senza fare un bilancio equilibrato del fenomeno etc etc
Insomma tutto quell'armamentario che tanto piace alla massa italopiteca dissociata dalla realtà e con una mentalità omologata culturalmente a senso unico, purtroppo molto spesso in totale dissociazione dalla realtà ed a pragmatismo zero.

Milena ieri ha tentato pure di spiegarci come funziona il Bitcoin e la Blockchain
Non avete mai capito cosa è la blockchain? Proviamo a spiegarvelo noi
ma ha dimostrato per l'ennesima volta tutti i limiti che vi elencavo prima: il risultato è che il suo "spiegone" contiene parecchi errori/inesattezze + tanta tanta ideologia centralista statalista che dunque porta logicamente a conclusioni che col bitcoin non c'entrano una fava.

Io ve lo dico da sempre:
per capire a fondo e dunque cogliere al meglio le notevoli potenzialità della rivoluzione decentralizzata disintermediata bitcoin/blockchain
è necessario un profondo cambio di mentalità rispetto ad una profonda omologazione culturale centralista/statalista/regolamentata/illiberale che ci è stata inculcata fin da piccoli.
Altrimenti ...........................

lunedì 2 luglio 2018

"Cryptomania": il video della mia presentazione al seminario Bigbit di qualche mese fa

Il 28 settembre scorso a Milano
la Community di BIGBIT ( = il miglior modo per approcciarsi al Mondo delle Cryptovalute)
organizzò un seminario molto completo sul Mondo delle Cryptovalute che durò tutta la giornata.

Finalmente è disponibile il VIDEO del mio intervento: 
lo trovate al fondo di questo POST.
 
Grazie ai vari interventi da parte di persone di grande competenza nel settore
affrontammo svariati temi
- analisi di scenario e dei fondamentali
- analisi delle ICO: come funzionano, con loro pro&contro
- analisi delle problematiche fiscali
- sessioni pratica di come usare le piattaforme di crypto-trading (exchanges)
- analisi tecnica su mercato delle cryptovalute
- approfondimenti sul bitcoin e sulla sua evoluzione lato dev
- etc

Per maggiori approfondimenti trovate tutto nel mio post
Ma che bel Corso di Criptotrading giovedì scorso a Milano!
che vi riassunse bene l'utile giornata

Io feci una presentazione un po' fuori dagli schemi  = CRIPTOMANIA
che ha offerto................

venerdì 29 giugno 2018

Bitcoin: una nuova grande depressione come negli anni 2014-2016? (Guest Post)

Sempre interessanti le analisi di Alberto De Luigi...
Vi consiglio di integrarla
anche con la mia analisi di qualche giorno fa
La fine del gioco? Logicamente solo della cryptofuffa...che le cose "serie" stanno creando i presupposti per un altro BOOM!

-----------------------------------------------

Bitcoin: una nuova grande depressione come negli anni 2014-2016?

I crolli di inizio 2014 e 2018 hanno patterns molto simili, si tratta solo di coincidenze?
2013 | Gennaio -> Dicembre: il prezzo di Bitcoin sale da circa 10 a 1.000 dollari.
2014 | Gennaio: avviene il tracollo e il prezzo attende 3 anni, ovvero il 2017, per riprendere il massimo storico. Questo è stato il periodo più lungo di “depressione” del prezzo prima di tornare ai massimi.
2017 | Gennaio -> Dicembre: il prezzo di Bitcoin sale da circa 1.000 a 20.000 dollari.
2018 | Gennaio: avviene il tracollo che dura ormai da 6 mesi.
I grafici del prezzo disegnano figure molto simili nel 2014 e 2018, anche se su finestre temporali diverse (più allungata nel 2014).
È curioso notare che proprio in questo periodo escono su varie testate articoli relativamente alle mining pools di Bitmain (Antpool e BTC.com) che si stanno avvicinando al 51% dell’hashrate mondiale (vedi questo esempio).
Nel 2014 c’era una situazione analoga in cui la pool GHash aveva raggiunto addirittura il 55% dell’hashrate, fra il 12 e il 13 giugno.
Oggi si parla degli stessi temi, è cambiato solo il soggetto: Bitmain piuttosto che GHash.
Non è però la paura di un attacco 50+1 a incidere sul prezzo, piuttosto è il calo del prezzo a spingere una ricerca di spiegazioni, che talvolta gli utenti trovano in un capro espiatorio, non comprendendo le vere ragioni di questo momento di ribasso.
In realtà le motivazioni del crollo, che ho presentato in un precedente articolo, non hanno nulla a che fare coi miners.............

martedì 26 giugno 2018

Pensioni d’oro, Di Maio le taglia? Ma se ha sbagliato i conti! Puro odio sociale, partito trasversale da M5s a Pd (guest post)

Rilancio questo magistrale ed illuminante post da "Blitz Quotidiano".
Solo quattro osservazioni
1. chi si fida del (falli)Stato italiano è solo giusto che se lo prenda nel xxxxx
2. il post è molto articolato con dati analisi razionali ragionamenti etc
Dunque servirà ben poco a contrastare il nuovo populismo "con i coglioni" che risolve tutto in massimo 3 righe = dunque ha impatto 99% vs. 1% della analisi complesse.
Però prima o poi arriva sempre quella "maledetta stronza della realtà" con la quale fare i conti...
3. Non è che prima fosse meglio, dunque non è che io ce l'abbia solo con Di Maio e Salvini: come ripeto/spiego da sempre ogni opzione oggi votabile è solo una via del Declino (con qualche differenza di sfumatura...più ellenica o più venezuelana...) e NON potrebbe essere altrimenti. Dunque la soluzione (per ora) è solo individuale.
Però una cosa è certa: al peggio non c'è mai fine... ;-)
4. E' veramente uno spettacolo da popcorn&birra (se uno si è delocalizzato + via alternativa decentralizzata bitcoin/blockchain) vedere lo Stato fallitaGliano che mangia sé stesso... ;-)
fino ad arrivare man mano al DEFAULT che (forse) spazzerà via questa irreversibile spirale del Declino...
--------------------------------------------------

Pensioni d’oro, Di Maio le taglia? Ma se ha sbagliato i conti! Puro odio sociale, partito trasversale da M5s a Pd

Pensioni d’oro. Pensionati in subbuglio, Di Maio ha aperto la guerra
Pensioni d’oro nel mirino di Luigi Di Maio e del partito trasversale dell’odio sociale.
Milioni di pensionati in agitazione...fermento, terrore.
Non si può dar loro torto.
Leggete la dichiarazione di guerra del ministro Di Maio:
“C’è un’Italia che prende da anni ingiustamente una pensione d’oro e farà anche quest’anno vacanze da nababbi. Non sarà più così”.
Se qualcuno di voi lo ha votato, ben gli sta.
Gente che ha lavorato una vita, lavorato sodo, guadagnato bene e benissimo.
Nell’attesa di arrivare al giorno della pensione, tirare i remi in barca e godersi finalmente la vita.
Hanno creduto allo Stato, che ha promesso loro quelle pensioni ..................

lunedì 25 giugno 2018

Spiegatelo a quel xxxx di Di Maio ed a milioni di italopitechi che sbavano dietro al suo VERO populismo...che in realtà.....

Arriva ulteriore conferma della mia contro-informazione di qualche giorno fa
contro il VERO POPULISMO = contare balle alla gente solo se fanno audience e/o promettere cose impossibili sulla pelle di tutti...
Mauro Gargaglione
Domenica sera ordino 3 pizze attraverso il mitico Deliveroo.
Arriva un ragazzo dalla faccia simpatica e allora mi informo dalla fonte autentica.
"Come siete pagati ?" "5 euro a consegna, rimangono 3,70" (io ho letto 3,60 ma poco importa). E quante consegna fai ?
"In 3 ore più o meno 10, più le mance che adesso si possono dare anche online" .
Beh non male.
"Eh, si in qualche ora faccio + di 40 euro nette e mi pagano Inps e Inail.
Di Maio le farà scappare tutte queste società, mannaggia". [ADN]
Foodora: "Via dall'Italia con il decreto sui rider"
Già mi inkazzai brutto brutto
sul populismo del kaiser del Giggino Nazionale = la nuova moda cazzara del momento...
in merito al problemuccio...................

mercoledì 20 giugno 2018

La fine del gioco? Logicamente solo della cryptofuffa...che le cose "serie" stanno creando i presupposti per un altro BOOM!

APPUNTI INTUIZIONI e RIFLESSIONI IN LIBERTÀ
(li ho messi giù un po' così senza troppa cura formale, che tanto ormai l'approssimazione regna sempre più sovrana sul web = più fai una cosa articolata meno viene digerita&cagata...)

Il mercato delle Cryptovalute con la sua pesante discesa iniziata ai primi di Gennaio 2018 sta FACENDO PULIZIA in modo importante
= man mano tutti i bot-people che cercavano solo un bot ad altissimo rendimento
senza però cambiare minimamente mentalità visione prospettiva
stanno andando fuori dalle balle e questa cosa qui in parte è cosa buona...
Quando Bitcoin + mercato Crypto vanno alle stelle indistintamente su tutto (anche sulle ciofeche) ed all'infinito....che anche una scimmia guadagna....
allora è fico per fare soldini ma NON va bene strutturalmente
= queste come spiegavo tempo fa sono le fasi temporanee di BOLLA
di una rivoluzione epocale che si basa prima di tutto
1. su continuo sviluppo ed innovazione
2. sulla curva di adozione di questa nuova realtà = la moneta decentralizzata
Fasi di Boom delle quotazioni
paradossalmente
rallentano lo sviluppo e l'innovazione
anche se favoriscono l'approccio al bitcoin di tantissime persone (di bassa qualità)
ma non è detto che coincida con la curva di adozione
quanto piuttosto con il cercare di arrotondare facile facile (cosa naturale e comprensibile)
rimanendo però uguali a se stessi
Altro che bolla dei Tulipani "ad usum italopitechi"...Il BITCOIN va paragonato con altri schemi (curva ad S virale, curva di adozione etc)
E' pur vero però
che il mercato si muove solo dove girano i soldoni
e dove ci sono possibilità di boom epocale...
altrimenti man mano.......................

martedì 19 giugno 2018

La devastazione mentale fa un "salto di qualità": offrire tutele come la "maternità" a chi consegna in bicicletta le pizze e mediamente lo fa massimo per qualche mese per arrotondare...


La devastazione mentale italopiteca ha subito una drammatica accelerazione
e non poteva essere altrimenti
= i presupposti c'erano tutti e ve li avevo preannunciati...

Adesso secondo la vulgata comune cavalcata da Giggino = il miracolato della nuova politica del (finto) Cambiamento di 'sta cippa...
per farla pagare alle cattive cattive multinazzzzzionali (in questo caso della sharing economy)
bisogna costringerle ad assumere - dando tutte le tutele (maternità inclusa) -
i riders = traduzione = i fattorini ...
che in realtà fanno lavoretti di nicchia
creati proprio da quella sharing economy (altrimenti nemmeno ci sarebbero questi lavoretti)
a persone che mediamente lavorano ed arrotondano per meno di 4 mesi...

Godetevi il mio ultimo Video-Sbrocco
e cercate di tornare un minimo con i piedi per terra....


.
E comunque se volete affrontare il problema.................