venerdì 1 luglio 2016

(Booooohhhh???!!) 150 miliardi di Garanzia Pubblica per le banche Italiane?


Ieri verso sera ha fatto il giro questa boom-boom-news
Banche, Commissione Ue ha autorizzato l’Italia a concedere garanzie pubbliche fino a 150 miliardi
La cosa mi ha lasciato un po' perplesso più che altro per la sua dinamica temporale/di diffusione ...
- Venerdì scorso la Borsa di Milano si è sparato un ribasso record storico da -12,48%.
- Lunedì scorso ecco un altro sobrio -4% con banche in crollo verticale
- Allo stesso tempo Domenica scorsa la commissione UE avrebbe autorizzato l'Italia a concedere garanzie pubbliche alle sue banche (cosa vietata dai trattati se non nel caso in cui sia a rischio la stabilità economico-finanziaria di una Nazione)...
però nessuno ne sapeva una mazza, nessun comunicato e nemmeno i mercati ne sapevano nulla...ed infatti anche lunedì hanno venduto banche ITA a stecca...
- Mercoledì scorso la Merkel sfancula Renzi e gli dice che..................

giovedì 30 giugno 2016

Se fossimo in una situazione normale il mercato immobiliare italiano dovrebbe essere in BOOM...


Avete presente tutta quella marea di titoloni sui giornali italiani e sui tiggì
che vi raccontano un giorno sì e l'altro pure del Boom dei Mutui in Italia?
Della ripresa immobiliare alle porte etc etc?
Eccone un esempio a caso trai tanti...
Boom dei mutui nel 2015: +86%

Se però andiamo OLTRE
ai titoloni di giornali in mano ad immobiliaristi ed a banche piene di sofferenze immobiliari...
diciamo che i dati sono un po' più sfumati ed in contro luce...
Per i mutui è crescita zero


mutui-pil
La crescita in Europa è stata del 12,5% in un anno, grazie al calo dei tassi.
Ma da noi non basta
Il grafico mostra, sull’asse orizzontale il rapporto tra il volume totale dei mutui in essere e il Pil e sull’asse verticale la crescita di questo rapporto, per ciascun Paese dell’Unione Europea tra il 2014 e il 2015.
Crescita zero
Guardando il grafico, si notano due fatti: in Italia, il valore totale dei mutui, rispetto al Pil, è del 25% circa, meno che in 20 Paesi dell’Unione su 28.
Questo vuol dire che pochi italiani si indebitano per acquistare casa, rispetto a molti altri europei..............................

mercoledì 29 giugno 2016

Brexit? Ma cos'è? Io già non me lo ricordo più... ;-)





Qui sopra due "quadri astratti" dal titolo
tutta colpa del Brexit e dell'U.K. ;-)
Uhhh giàà....
E' la scusa (o dovrei dire balla?) che oggi va più di moda, soprattutto nel Governo e nelle Istituzioni italiane...
(hat tip to Enrico Malverti)

Intanto i Mercati stanno già archiviando "l'epocale" Brexit come se non fosse successo nulla
=
solo 2 sedute di ribasso...
delle quali una di crollo (non dimentichiamolo) è servita semplicemente a smaltire gli eccessi delle 4-5 sedute precedenti di sballati rialzi sulla fallace certezza del Bremain...
ma adesso siamo già al 2 giorno di rialzo/recupero...
anche la Borsa UK recupera insieme alla sterlina
spread/BTP non si sono quasi mossi
anche il petrolio riprende a risalire etc etc

Come sempre l'unica a subire i maggiori contraccolpi è stata FallitaGlia:
basta un Brexit in UK od un farfalla che sbatte le ali a Pechino...
e le nostre banche "più solide delle altre" sono sempre le prime a buscare di brutto... chissà come mai? ;-)
Ma non vi preoccupate..........................................

martedì 28 giugno 2016

Brexit = Bullish (??)



Come sapete in questi giorni in merito al Brexit
sono rimasto molto prudente e guardingo
mentre sui social tutti sparavano baldanzosamente le loro verità assolute...sia dalla curva Sud che da quella Nord.
Il Quadro è complesso, di difficile interpretazione, pieno di variabili poco prevedibili e dagli esiti niente affatto certi.

Nel giorno che inizia con un RIMBALZONE (dopo due sedute di crolli verticali)
arrischio alcune previsioni
da prendere con il beneficio di inventario
e da confermare man mano...

1. il Brexit non è stato previsto dai Mercati (che ne sbagliano ben poche) perchè era stato interpretato su basi prettamente economico-finanziarie e politiche...
Dunque che capzio avrebbe avuto bisogno di votare Brexit
un U.K. comunque fuori dall'euro, con la sua Banca Centrale, con la sua posizione né all-in-UE né all-out-UE, con ancora persino le sue unità di misura, con ancora i suoi rapporti molto free extra-UE (vedi Commonwealth), con il suo speciale rapporto con gli USA (in primis sulla Finanza) etc etc ????
Invece quello che ha fatto la differenza è stata la pancia della vecchia Inghilterra...e primariamente sull'IMMIGRAZIONE (sì...sempre lei...)
Ed i mercati non l'hanno previsto...

2. la mia impressione è che man mano 'sta mina del Brexit verrà disinnescata e rientrerà progressivamente nei parametri
...tutto deve cambiare affinché nulla cambi.................................

lunedì 27 giugno 2016

The Walking (italopitechi)Dead: dopo un sobrio -12,48%...il FTSE MIB crolla anche oggi.....ma 99% di voi non si è attivato né si sta attivando...

Toh...ma guarda...
dopo lo storico -12,48% del FTSE MIB di venerdì scorso
anche la "solidissima" Banca Intesa oggi perde un altro 7%
ed Unicredit-che-non-può-fallire a -8,5%....
vedi riassunto delle puntate precedenti...
e tutti i link inclusi....
Ma chi la vorrà "Sora FINECO"...con "in dote" una sovra-esposizione incestuosa sui bond Unicredit?
Io ve l'ho ANTICIPATO 1500 volte di proteggervi...
e per tempo
con iniziative-strategie concrete...

Mentre parlavate di cazzatelle irrilevanti...ma affascinanti (no-triv...riforma costituzionale...elezioni comunali di uno stato fallito... cippa lippa...etc etc etc)
in realtà stavate in equilibrio sull'orlo del baratro...
e tanti italopitechi/imbonitori in conflitto di interessi...a darmi addosso...
LA REALTÀ STA DIMOSTRANDO CHE (tanto per cambiare) IO AVEVO RAGIONE
mentre LORO AVEVANO TORTO (ed ANCHE PELOSO...)
COME E' ACCADUTO PIU' e PIU' VOLTE
IN QUESTI 7 ANNI DI BLOGGING A SCHIENA DRITTA
3600 POST
20ML DI PAGINE VISTE...
e TANTE TANTE PERSONE SALVATE...
POI FATE VOI...

Ma in realtà state ancora troppo "bbbene" ..........................

Dai che a breve...Brexit o non Brexit...tornerete tutti a concentrarvi sugli Europei di Calcio...


In questi giorni sul Brexit i social hanno dato il meglio di sé.... ;-)
Il tifo irrazionale come al solito si è scatenato sia dalla curva sud che dalla curva nord...
Gente sicura al 100% che col Brexit la sovranità popolare avesse vinto sulla "dittatura Europea"...che starebbe per iniziare una stagione rivoluzionaria che porterà allo sfaldamento della UE, della Globalizzazione e ad un futuro radioso...gnocca per tutti included...
Al contrario gente sicura al 100% che il voto sul Brexit sarebbe stata una follia, un voto assurdo che porterà alla distruzione degli UK, della UE e del Mondo...senza più gnocca per nessuno...

Con il sottoscritto come al solito a cercare di mediare e di portare una visione razionale/equilibrata
=
si è aperta una partita complessa, che è appena iniziata...dagli esiti veramente difficili da interpretare/prevedere.
Non ha molto senso dunque "buttarla sul manicheista" = tutto il bene da una parte e tutto il male dall'altra...
Quello che potremo fare NOI che non siamo "talebani"
sarà di MONITORARE la situazione,
di raccogliere man mano i vari pezzi del puzzle e di mettere insieme una "big picture" sempre più coerente e probabile.
Va comunque tenuto BEN PRESENTE come l'U.K. rappresenti un caso UNICO al Mondo...e su più livelli: dunque okkio a fare deduzioni from Brexit da applicare poi ad altri contesti...
Ci vuole molta prudenza, equilibrio e buonsenso nel farlo e NON bisogna avere una tesi preconcetta che poi si vuole dimostrare ad ogni costo...anche prendendo come esempi situazioni non paragonabili.
Okkio dunque a chi vi mostra come la sterlina in realtà abbia buscato nel breve ma non sul lungo...il che è anche vero...ma questa verità viene usata per fare intendere che se tornassimo alla Lira succederebbe la stessa cosa... ;-)
Chi fa questo non vi sta offrendo buona informazione ma cattiva informazione...

Il primo "test" di ieri sulle elezioni spagnole non ha dato gli effetti sperati ...........................

venerdì 24 giugno 2016

Brexit-Favole allo Specchio....

Oggi su U.K. Brexit etc etc
ne abbiamo dette&sentite di tutte e di più
(i social sono una vera "manna"...eh eh eh...)
Prima di andare a dormire (ieri ho fatto la notte per fare informazione indipendente....ma anche per passione)
e prima di staccare del tutto almeno per un giorno (mossa utile per sedimentare ed essere più lucidi sull'analisi di processi complessi)
solo due cose....

1. precisazione:
oggi il nostro FTSE MIB ha chiuso a -12,48% (-2242 punti!) = crollo record storico...
Persino il giorno dell'attentato alle Torri Gemelle facemmo -7,6%...
Però nessuno vi dice che nelle 4 sedute precedenti Piazza Affari si era sparata un azzardato, surreale e stellare rialzo da quasi +10%, con banche semi-fallite come Carige anche a +18% in una singola seduta...
Dunque il ribasso va contestualizzato
= per ora abbiamo praticamente ridato indietro l'assurdo rialzo di prima su scommessa Bremain...


Piuttosto sarà da monitorare veramente da Lunedì in poi:
se FTSE MIB e Banchette scenderanno ancora......................

Contro ogni attesa vince il Brexit: cerchiamo di ragionare e non di fare (solo) il tifo...

Stanotte
mentre la massa italiana dormiva sognando la Raggi e sognando il cambiamento italiota che non arriverà (se non da fuori....)
 IO e pochi altri eravamo svegli ad assistere ad un Evento (veramente) Epocale... persino più delle elezioni comunali italiane.... ;-)
Contro ogni previsione ha vinto il Brexit e gli UK hanno dichiarato di voler uscire dalla UE.
E' stata una cosa pazzesca...
prima in testa i Leave
poi i Remain
poi 50 a 50
e poi sempre più in testa i Leave
Intanto sui mercati cose mai viste.... tipo un crollo della sterlina da libro di storia....
tipo futures sulle borse anche a -8%
e così via...
Intanto....mentre bevevo vino bianco ghiacciato e mi fumavo un'intera scatola di cigarillios...
continue telefonate&commenti tra traders top blogger, chat, wapps... eravamo 4 gatti ma agguerriti... consci che davanti a noi stava accadendo un evento storico.
POI ME NE SONO ANDATO TRANQUILLAMENTE A DORMIRE per qualche ora = PERCHÉ IO DA ANNI HO ATTUATO una STRATEGIA DI PROTEZIONE e dunque posso stare tranquillo...
Infatti NON SARA' AFFATTO UNA PASSEGGIATA... e chi esulta istintivamente per la vittoria "della volontà popolare" contro l'oligarchia della UE ... NON SI RENDE MINIMAMENTE CONTO DEI RISCHI CHE STA CORRENDO se non si è protetto per tempo....
Sulla mia bacheca facebook
trovate la DIRETTA di stanotte
e gli aggiornamenti di stamattina
nei miei ultimi due post
e centinaia di commenti/aggiornamenti etc che vi hanno dato continuamente il polso della situazione
https://www.facebook.com/stefano.bassi.758/ 

Per ora però HO DECISO di non esprimermi più di tanto: la questione è complessa e va ragionata bene a freddo...
Solo alcune brevi osservazioni a caldo
che però secondo me focalizzano molto bene i punti fondamentali oggi sul tavolo..............................................

giovedì 23 giugno 2016

Bitcoin per tutti (o quasi)

Mentre da anni in molti settori cerco di essere sempre all'avanguardia&di anticipare
(economia, finanza, trend macro-socio-economici, tecnologia, informatica etc)
sul Bitcoin e sulla sua struttura di base (la blockchain)
ovvero su una realtà che copre molti dei settori sopra citati
sono rimasto colpevolmente immobile ed in ritardo, tanto da potermi quasi definire una sorta di Italopiteco del Bitcoin... ;-)
Nota: immagino sappiate cos'è il bitcoin = moneta elettronica/criptovaluta non-centralizzata/"distribuita" (peer-to-peer) ... e tanto altro...
ma se "cadete dal pero"...allora cercate su Wikipedia.

Del resto io uso sempre una regola classica negli investimenti:
non investo mai in quello che non capisco e che non mi è chiaro.
E per un sacco di tempo tutte le volte che mi sono approcciato al Bitcoin, dopo massimo 30 secondi mi è venuto mal di testa... ;-)
Altro mio caposaldo (o limite?) è che, quando si parla di investimenti, rimango ancora molto ancorato alle "cose fisiche"...tanto per dire rimpiango ancora le azioni al portatore... ;-)
e comunque il fatto che molti asset siano del tutto de-materializzati mi ispira istintiva diffidenza.

In ogni caso mi ero ripromesso prima o poi di recuperare il tempo perduto sul Bitcoin.
Ma un altro problema è stato la confindence: è tutta una babele di opinioni, disinformazione, informazione, communities, guru, smanettoni, piattaforme, strumenti, nomi, nomignoli etc
Ergo qui interviene un'altra una mia regola fondamentale negli investimenti: ..........................................

martedì 21 giugno 2016

Diventerà un format? "Globalist (non) per caso..."

Come saprete questo BLOG non fa solo analisi economico/finanziarie indipendenti
ma propone anche iniziative concrete di Gruppo
all'interno di una strategia generale di globalizzazione dei propri risparmi&di delocalizzazione
= fare di se stessi una piccola multinazionale
ovvero la strategia più pragmatica/efficiente/utile/di protezione che oggi si possa adottare nel contesto globale (ed ai tempi della Big Bubble).
Spesso tali iniziative di Gruppo vengono organizzate insieme ad altri Blog di economia/finanza (l'unione fa la forza).
Tra le tante iniziative messe in piedi (Berlino, Svizzera, Sud-est asiatico) etc
l'ultima è stata il Tour Esplorativo di Gruppo in Portogallo (insieme a Mercato Libero),
alla scoperta dei vantaggi fiscali per residenti non abituali/per pensionati e dell'immobiliare portoghese.
vedi il resoconto della spedizione: FallitaGlia: produci 100 e ti rimane in tasca 32... Portogallo: produci 100 e ti rimane in tasca 58...

Come vi ripeto da un po'...quello che conta in queste iniziative di Gruppo
più ancora della DESTINAZIONE è il VIAGGIO,
è fare brainstorming, è fare networking, è fare click tutti insieme, è fare esperienza e condivisione di esperienze/competenze...
ma è anche DIVERTIRSI, aprendo le proprie menti oltre a FallitaGlia e togliendosi le ragnatele di dosso.
In ogni caso si torna sempre arricchiti rispetto a prima
ed anche meno rincoglioniti di chi sta solo su Facebook a sfogarsi virtualmente
oppure all-in FallitaGlia a subire la realtà che peggiora di giorno in giorno...
e che per ora è un DECLINO IRREVERSIBILE.

Al fondo di questo Post vi spiegherò meglio l'idea che ci è venuta
= rendere questi Tour degli appuntamenti fissi, creando un calendario annuale ed un format definito.

Una cosa è certa: CHI non viene e non prova in prima persona
NON può capire a fondo il valore aggiunto di queste iniziative di gruppo ed il bellissimo spirito che le pervade...
Ecco tre e-mail che ho ricevuto dalle persone che hanno partecipato al Tour in Portogallo...giudicate voi...................................

lunedì 20 giugno 2016

Risposta a caldo dei MERCATI alle elezioni comunali italiane: "Chissenefrega!" = (per ora) del tutto Irrilevanti

Toh ma guarda...
mentre tanti italiani esultano...urlando al "cambiamento" a causa delle vittorie M5S a Roma, Torino etc
i MERCATI (che sul medio-lungo non sbagliano mai...anche perchè ormai sono loro stessi a dirigere l'orchestra) se ne sbattono altamente le balle...
e considerano queste elezioni (per ora) del tutto irrilevanti per il quadro generale italiano (esattamente come vi anticipa da tempo il sottoscritto).
Infatti il FTSE (dopo essersi già sparato un +3% venerdì)
decolla anche oggi di un +2,5% insieme a tutte le Borse:
i Mercati infatti sono concentrati sul ben più importante Brexit e scommettono sempre più sul fatto che gli UK rimarranno nella UE.

L'analisi dei Mercati è uno dei metodi predittivi più efficaci
per chi come il sottoscritto ha l'esperienza sufficiente (lungo passato da trader) ed il distacco giusto:
se veramente Raggi Appendino etc potessero cambiare qualcosa
la nostra Borsa dovrebbe essere in ROSSO ed anche di brutto...
invece nemmeno sotto-performa un minimo rispetto agli altri indici.
La mia seguente analisi però ha maggiori margini di errore
perchè si basa su una risposta di breve dei Mercati
ma vedremo di aggiustare il tiro col tempo.
Dunque per ora prendetela come un'analisi sensata ma non del tutto affidabile.

Premessa: IO non sono affatto contro l'M5S e sono persino contento che la Appendino abbia vinto nella mia città (vedi mio post Il mio incontro con "una bella persona": Chiara Appendino, candidata sindaco M5S per Torino)
e sono anche innamorato della Raggi, non come politico ma perchè è veramente carina... ;-)
però devo, per mio mestiere, fare analisi REALISTICHE e RAZIONALI
che poi mi portano a fare PREVISIONI che molto spesso si verificano.
In questo modo è possibile fare le scelte più efficienti/utili
ed attuare strategie che permettano di cavalcare i trend macro-socio-economici e di cadere dalla parte giusta.

I mercati di base vedono M5S come il fumo negli occhi perchè è un movimento sostanzialmente anti-UE, euro-critico, anti-austerity etc
Pertanto una vittoria M5S a livello nazionale .......................

domenica 19 giugno 2016

Al Ballottaggio delle "comunali" NON voterò ma penserò a cose ben più pragmatiche...e dunque VERAMENTE al futuro dei miei figli

Andando un filino controcorrente ;-)
dichiaro che al BALLOTTAGGIO (a Torino) non andrò a votare:
se già le elezioni ormai hanno scarso valore (visto che prevalgono ben altri fattori globali/finanziari),
se già ormai la democrazia tradizionale è quasi una farsa,
se già le elezioni comunali valgono ancora meno (al massimo una ciclopista od uno sportello del cittadino in più od in meno)...
allora il ballottaggio alle comunali vale poco più di zero = moltissimi che vanno a votare turandosi il naso perché le già inesistenti alternative sono ridotte a DUE sole alternative
= tutto ancora più inesistente ed irrilevante....
però lo spirito tifoso/settario/provinciale italiota né è massimamente rappresentato/soddisfatto...

Mentre in maggioranza si distraggono e fanno il tifo sulle elezioni comunali che nulla cambieranno...
 tra qualche anno FallitaGlia farà DEFAULT (anche manifesto)
31 Ottobre 2019 = DEFAULT DELL'ITALIA (M-A-T-E-M-A-T-I-C-O...o quasi....)
la messicanizzazione continuerà
La fine dell’Italia. Messico&nuvole...
i vostri risparmi svaniranno (ed addio alla vs. comfort zone che ancora vi permette di fare gli irrealisti radical chic)
il 99% dei vs. figli in FallitaGlia saranno condannati (questo post può aiutarli infinitamente di più Preziosi Consigli per Giovani di un Paese in Declino Irreversibile
le tasse/la burocrazia rimarranno al record mondiale
etc etc

Ma invece di concentrarvi sulle cose che veramente&PRAGMATICAMENTE CONTANO
state sempre dietro ...............................

giovedì 16 giugno 2016

I vostri peggiori nemici? Quelli che vi dicono ciò che vorreste sentirvi dire (ma che in realtà è del tutto irrealistico)

Noi blogger economico-finanziari indipendenti siamo SCOMODI
ma non solo per il "sistema" istituzionale/informativo di balle a go-go che vi propinano quotidianamente...
Lo siamo anche per la maggioranza dei ns. stessi lettori.
Perché qui non è più questione di dati, di grafici, di analisi, di previsioni economico/finanziarie ormai AUTO-EVIDENTI ..... e sempre più auto-evidenti...
ma primariamente di psicologia: la maggioranza gode ancora di una comfort zone che a breve svanirà....ma non ci vuole rinunciare
ed essendo ancora in una situazione accettabile
NEGA LA REALTÀ ED AGGREDISCE CHIUNQUE GLIELA SBATTA IN FACCIA
Si preferiscono dunque tutta una serie di Pifferai Magici
che offrono magiche idealistiche soluzioni ...le quali OGGI sono del tutto irrealizzabili ed improbabili.
QUESTI SONO I VOSTRI PRINCIPALI NEMICI
anche se vi appaiono come amici e vi danno sollievo/speranza di Breve
vi danno la soluzione psicologica più confortante ma la pagherete CARISSIMA
perchè la realtà prima o poi presenta sempre il conto
e se uno non la vuole riconoscere
e vive nel Mondo dei sogni
e delle belle soluzioni ma irrealistiche
non farà le cose più efficienti
ma sbatterà contro il muro in modo Totale senza nemmeno un minimo lenirne gli effetti.
Non importa di che segno siano questi Pifferai...
cambia solo la forma ma non ..........................

martedì 14 giugno 2016

In 5000 anni di Storia i tassi non sono mai stati così bassi (e fa pure rima...)

Avete presente da quanto tempo vi "sfrantuco i cabasisi" ripetendovi a giorni alterni
- che siamo nella più Grande Bolla Globale QE+ZIRP+NIRP (stampa-stampa/tassi a zero/tassi negativi) della Storia umana
- che siamo in territorio inesplorato
- che sono state sovvertite tutte le normali regole "gravitazionali" economico/finanziarie/monetarie
- che per tamponare l'esplosione della Bolla post crack Lehman-Brothers le Banche Centrali ne hanno gonfiata una infinitamente più Grande
- che non c'è una via d'uscita non-Traumatica dalla Big Bubble
- e piripì e piripà...
?

Ebbene...tanto per mettere le cose in prospettiva di lungo-lungo-lunghissimo periodo...
e per rafforzare le mie tesi di cui sopra...
ecco qui
Studio shock Bank Of America: tassi mai così bassi da 5000 anni 
....Sarà difficile scovare precedenti storici all'attuale fase di politica monetaria ultra espansiva....................

lunedì 13 giugno 2016

FallitaGlia: produci 100 e ti rimane in tasca 32... Portogallo: produci 100 e ti rimane in tasca 58...

In foto:
Lisbona, il monumento alle Scoperte o Padrão dos Descobrimentos 
 = una metafora molto significativa...per chi vuol capire...
Tornato ieri dall'interessante e costruttiva spedizione Portoghese.
Le informazioni concrete&"sensibili" utili per agire...
però sono appannaggio SOLO
1. di CHI ha alzato il kiuletto ed ha partecipato al tour
2. di CHI mi contatterà esplicitamente via e-mail a lagrandecrisi2009@gmail.com

(riporto vari estratti dal diario in tempo reale sulla mia bacheca di Facebook...che per 'ste cose è utile...ma poi si approfondisce altrove....) 
Abbiamo imparato un sacco di cose molto interessanti + incrementato il ns. bagaglio di competenze/esperienze (cose che chi non alza mai il culo da Facebook/solo-da-FallitaGlia non può capire = l'investimento migliore OGGI è nella conoscenza/nella visione globale)
1. attraverso l'incontro con un Top-Fiscalista (ma anche molto concreto ed in perfetta sintonia "pragmatica/umana" col Gruppo)


....Presentazione + domande&risposte dal fiscalista di Lisbona (molto competente)... per 10 anni = 20% di tasse per residenti non abituali/esenzione per pensionati... in teoria bisogna stare 183gg...ma non controllano :-)
Il fiscalista portoghese non sapeva cos'è il DURC... beato lui e sfigati gli italiani che, se devono ristrutturare casa, si devono caricare di responsabilità varie ed assortite......



.....Siamo tanti e Paolo Barrai si sacrifica per lasciare una sedia libera :-) Professionalità ma anche Ambiente molto informale colloquiale e costruttivo ....

2. Attraverso la presentazione sull'immobiliare + il successivo tour di visite immobiliari
respirando l'aria..............................

giovedì 9 giugno 2016

Pronti, partenza, via! Tour Esplorativo a Lisbona: 9-12 Giugno

Stasera parto per Lisbona
insieme a Mercato Libero
ed insieme ad un bel Gruppo di una ventina di amici/lettori.
Vedi il mio post: Ho appena comprato il biglietto di andata per Lisbona - Viaggio Esplorativo di Gruppo 9-12 giugno (non ho comprato il biglietto di ritorno...)

PROGRAMMA
- Venerdì 10 giugno verrà dedicato a capire i notevoli vantaggi fiscali e della relocation (attraverso un incontro con un primario studio di fiscalisti)
Visto che le soluzioni extra-UE non sono alla portata di tutti...è però possibile trovare buone occasioni di differenziazione/relocation anche all'interno della UE.
REGIME PER RESIDENTI FISCALI NON ABITUALI IN PORTOGALLO
A seguito del riconoscimento da parte delle autorità fiscali portoghesi dello statuto di residente fiscale non abituale, i contribuenti che si trovino in queste circostanze acquisiscono il diritto ad essere tassati come residenti non abituali per un periodo di 10 anni consecutivi..........
...For a period of 10 years, taxation related to IRS (personal income tax) on labour income in Portugal is at a fixed rate of 20%
...No double taxation for pensions or for employment and self-employment income obtained abroad
See more at: http://www.livinginportugal.com/en/moving-to-portugal/tax-regime-for-non-habitual-residents/
Allo stesso tempo approfondiremo la conoscenza dell'immobiliare a Lisbona attraverso una presentazione preparata da una delle principali agenzie immobiliari della città
ed una serie.............................................

mercoledì 8 giugno 2016

Preziosi Consigli per Giovani di un Paese in Declino Irreversibile

Mi fa piacere di non essere l'unico che da anni offre consigli pragmatici
spingendo le nuove generazioni ad adattarsi al nuovo contesto globale
e/o i genitori a preparare i loro figli al nuovo contesto globale.
Non è questione di dare giudizi moralistici/ideologici come vi hanno (de)formato fin da piccoli
non è questione di ciò che vorreste che sia
ma solo di individuare i TREND globali, di capire che NON sono reversibili e dunque di anticiparli, adattandosi e cavalcandoli...invece di prenderseli sui denti, aspettando chissà cosa e nel frattempo perdendo tutti i treni.

Dunque rileggetevi il mio post: Gioca sporco la "retorica ufficiale" quando definisce i Giovani italiani "in FUGA"...
E poi ascoltate l'opinione di Alberto Forchielli: imprenditore, manager, economista ma soprattutto un globalist esperto del Mondo, che riesce a vedere l'Italia da fuori e da dentro...
...an expert in international business development, drawing on 30 years of experience around the world....
Perché certe cavolate retoriche da I Guerra Mondiale in stile il Piave mormorò
ormai le può sparare solo chi non ha mai messo il naso fuori dall'Italia e non ha il minimo senso della prospettiva (globale).
L'unica scelta NON è rimanere in FallitaGlia a combattere per il proprio Paese: questa è la vera FUGA ed è fuga dalla Realtà (del declino, del prossimo Default e della messicanizzazione...a parte qualche nicchia di eccellenza oppure trovarsi qualche rendita statale/corporativa).
La scelta più pragmatica è quella di adattarsi al contesto Globale e di cogliere le opportunità ovunque si presentino: questa la chiamano Fuga....ma in realtà è scelta razionale/adattiva.
Allo stesso tempo è fondamentale scegliere bene "le competenze" che da qui a 10 anni saranno le più richieste nei luoghi top al Mondo.
Ecco perchè, senza dare giudizi ideologici, bisogna cogliere in anticipo i trend in atto e scegliere i settori in cui buttarsi: coding, applicazioni della blockchain, robot (persino la Cina li sta adottando con un costo del lavoro ad 1/3 del nostro...), controllo via apps delle I.A., finanza/banking globali gestiti da software, biotecnologie etc etc
Altro che piangersi addosso perchè "i robot ci toglieranno il lavoro" e dunque avremo bisogno dell'elemosina di un reddito di cittadinanza!....
vedi il mio post: I Robots stanno arrivando e vi prenderanno il vostro lavoro (mentre la maggioranza di voi vive ancora negli anni '70)

----------------------------------------------------

Stessa spiaggia, stesso mare?
Alberto Forchielli, Mandarin Capital Partners

Sta terminando l’ennesimo anno scolastico e mi sembra opportuno cavalcare uno dei miei consueti cavalli di battaglia dinanzi un quadro che non migliorerà né con la lunga estate alle porte né con l’autunno e la prossima stagione nelle scuole d’Italia.
La disoccupazione giovanile è strutturalmente cronica e serviranno generazioni perché possa essere risolta.
Mentre nel mondo esistono degli squilibri tra domanda e offerta di lavoro in molte aree decisamente importanti e sviluppate e non credo che valga la pena di far marcire i nostri giovani in Italia.
Perché il dato di fatto è questo: qui studiano e non trovano lavoro.
E io sono in prima linea di fronte a questo enorme problema.
Ricevo mail strazianti di ragazzi che mi scrivono ..........................

Il (multi)grafico del giorno...indispensabile "per sputare in faccia" a chi vi dice: in USA tutto O.K. e/o non c'è nessuna Bolla


Qui sopra potete apprezzare il (multi)grafico del giorno...
indispensabile "per sputare in faccia" a chi vi dice:
1. in USA è tutto O.K.
2. non c'è nessuna Bolla
(Fonte: Prof. Steve Hanke #Obama administration may not have started these bad trends, but nothing has been fixed during his 7+ yr presidency)
Se vuoi vedere il grafico ingrandito clicca QUI 
Vedi la "pappina completa" qui: These Are The 9 Zero Hedge Charts Showing "Obama's Recovery" That Angered The Washington Post

Poi non è di certo tutta colpa di Obama...il trend è già iniziato prima.
Ma l'ultimo presidente (a braccetto con la FED di Bernanke)
è uno dei primari responsabili di una Mega-Bolla made in USA&Globale mai vista prima
tanto che quella del 2008-2009 in confronto è una passeggiata
Quanto durerà?.............................

martedì 7 giugno 2016

Ormai per chiunque non viva in un altro Mondo risulta evidente l'avvicinarsi del DEFAULT di FallitaGlia

Chiedo scusa se vi distraggo per qualche minuto dal concentrarvi sulle (irrilevanti) elezioni comunali...tra fioriere, panchine, raccolta differenziata, buche nelle strade e ciclopiste...
ma io continuo a mettervi insieme i pezzi del puzzle che stanno determinando un quadro ormai auto-evidente = si avvicina sempre di più il DEFAULT dell'Italia.
vedi mio post basilare: 31 Ottobre 2019 = DEFAULT DELL'ITALIA (M-A-T-E-M-A-T-I-C-O...o quasi....)

Ecco che come avevo previsto la "Ripresina" italiana già rallenta senza nemmeno essere mai partita del tutto...parola di Istat...
Nuovo allarme Istat: Italia al rallentatore 
Dopo Bankitalia, anche l'Istat prevede un rallentamento della crescita nel breve termine.....
Anche se i 14mld di flessibilità "a debito" concessa dalla UE per il 2016 potrebbero essere usati per una spintarella...ma pagheremo il conto con gli interessi nel 2017.

Allo stesso tempo l'avanzata di M5S può creare quel pizzico di instabilità politica che accelererà il processo verso il CRASH.
Perché non dimentichiamolo: con un M5S che in un prossimo futuro dovesse eventualmente andare al governo del Paese...............................

lunedì 6 giugno 2016

Lo sai che se anche (a valle) cambi i Sindaci...l'Italia (a monte) è (già) FALLITA comunque?

Per quanto riguarda il GOSSIP del momento
=
le elezioni comunali (del tutto irrilevanti per cambiare il trend del Declino Irreversibile + prossimo Default di FallitaGlia)
vi rimando alla mia bacheca Facebook
dandovi come al solito una visione ALTERNATIVA/FUORI DAGLI SCHEMI...
e fa che n'abbia.... ;-)
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10155103393802281&id=753417280

Il mio BLOG si concentra invece su cose più rilevanti....
sul contesto generale/globale, sull'anticipazione dei Trend e sulle (eventuali) soluzioni pragmatiche.
I Sindaci non contano quasi più nulla (non hanno praticamente leva fiscale)
Ormai sono solo l'ultimo anello della catena di un Paese strutturalmente Fallito
e che non vuole cambiare (troppi clientes e/o struzzi inconsapevoli)
almeno fino al Crash.
Dunque i due scenari di base
che dovrebbero concentrare TUTTA LA VOSTRA ATTENZIONE e che invece sono marginali per la maggioranza...
rimangono sempre gli stessi
1. entro qualche anno Bancarotta dell'Italia (controllata&parziale + patrimoniale straordinaria) in versione anche manifesta e non solo "al rallentatore
2. "messicanizzazione" dell'Italia entro massimo 20 anni
La fine dell’Italia. Messico&nuvole...
Come giustamente dice Alberto Forchielli
.... ho il sospetto che le riforme strutturali siano chimere impossibili da realizzare gradualmente a causa di posizioni di rendita che non mollano i privilegi acquisiti, rendendo vani gli sforzi di chi vuole cambiare l’assetto socio-economico in maniera importante.
Allora varrebbe la pena di cominciare a credere che soltanto grandi traumi esogeni potranno modificare lo status quo in società ossificate.
Perciò, anziché temere le varie deflazioni o crisi finanziarie, sarebbe più saggio cercare di cavalcarle per sfruttare positivamente la loro forza distruttrice, perché solo così potremo finalmente rompere schemi obsoleti ricreando situazioni in cui innovazione e produttività possano liberamente crescere......
Ed ecco qui la REALTA'
oltre alle fioriere comunali, alle panchine, alle ciclopiste ed alle buche nelle strade
tutte cose importanti per la vita di tutti i giorni...per carità...
ma che sono solo entità a Valle....
mentre a Monte sta arrivando l'Onda del Vajont in versione socio-economico-finanziaria....

Patrimonio pubblico: perché l’Italia è fallita
da #truenumbers
........................................................