sabato 15 giugno 2019

Ma andare ai giardinetti con Tuttosport&cagnolino a guardare i lavori in corso noooo?!



Causa-Effetto....
Di fronte alle surreali sparate dell'esimio Prof. Savona (nuovo presidente Consob) su bitcoin&cryptovalute
non poteva non venirmi l'embolo e rispondere con un video sbrocco-immediato ;-)
Savona (Consob): le criptovalute diventino monopolio pubblico ...
"L'ideale - ha detto - sarebbe che l'uso di questo strumento, per ora paramonetario se non proprio finanziario, diventi monopolio pubblico come accaduto per la moneta di base".
Alcuni Stati, ha sottolineato Savona, "si stanno muovendo in questa direzione ma l'iniziativa privata mostra di essere più pronta a cogliere l'innovazione e a porre il suo dominio su di essa.
Se così accadesse il sistema monetario attuale verrebbe sconvolto e il sistema finanziario coinvolto; diverrebbe problematico il controllo della quantità di moneta e la sua riconduzione nell'alveo pubblico"
....
I Sovranisti come spiego da tempo sono la peggiore feccia illiberale statalista che ci sia...
un mix di destra e sinistra prendendo il peggio da entrambi...
una roba che Pol Pot Stalin ed Hitler erano dei liberali a confronto ;-)
E questo vecchietto di 83 anni sarebbe il MIGLIORE di loro: infatti .........................

venerdì 14 giugno 2019

Nazi-ecologismo = l'estrema frontiera illiberale = ormai conviene fare al meglio il proprio minimo...



Ecco qui il mio ultimo video-sbrocco
nel quale si parte da una vicenda specifica, per poi come sempre ampliare il discorso sulla via della LIBERTÀ...superando i condizionamenti da conigli in gabbia.

NO COMMENT = partiamo dall'esempio fascista-comunista = illiberale (che il colore cambia poco...) da parte della Sindacahhh Appendinahhhh
che a Torino la sua amministrazione "spalleggia" i vigili urbani a terrorizzare i commercianti del Centro Città
che fanno la loro lecita e democratica battaglia "dal basso" (come dicono di essere gli M5S no?) contro la ZTL Urbana Permanente imposta alla caxxoo
sulla base di uno pseudo-nazi-ecologismo che fa solo danni economici enormi
e che si incarna in una vera e propria assurda Crociata contro le automobili
mentre le soluzioni VERAMENTE ecologiche (e non ideologizzate ad cazzum) sono altrove...
Non perdere il mio post:
Evviva quella presa per il xxxx di eco-tassa sulle auto! Inquinamento: Riscaldamento 38%, allevamenti 15.1%, industria 11.1%, auto 9%, energia 4.8%
Poi il discorso si espande..................................

martedì 11 giugno 2019

Cronache da VenezuItalia

Premessa: per fortuna che il Bitcoin c'èèèè.... ;-)

--------------------------------

È una mattina qualsiasi della vostra vita.
Vi accingete a entrare in un bar per il secondo caffè della giornata, ma vi accorgete di non avere contanti.
Per fortuna lì accanto c’è un bancomat.
Distrattamente infilate la tessera e… che seccatura, non funziona.
Pazienza, pagherete con carta di credito.
Orrore: non funziona neanche quella.

(thread lungo proveniente dal futuro, dopo l’”incidente”)

“Ma che non lo sa?”
“Cosa?”
“Le carte oggi non funzionano”
“Ah, e perché?”
“L’Italia è uscita dall’euro”
“Ma che dice? Quando? Ieri sera eravamo nell’euro! Lo spread era a 800, lo so, ma coso… quello lì, com’è che si chiama… in conferenza stampa ha detto che era tutto a posto…
E poi che c’entra la mia carta scusi?”
“Vabbe’ ‘sto caffè lo offro io va”.............................

giovedì 6 giugno 2019

Stanno scappando TUTTI da VenezuItalia (e ci mancherebbe altro!)

"Di Maio: “Non si prende per il c… lo Stato”.
Nooo? Da Whirlpool a ex Ilva, una lista lunga 150 vertenze"...


Dado Knorr, dopo 54 anni chiude lo storico stabilimento di Verona. Produzione spostata in Portogallo
Al di là delle frasi ad effetto di questa capra + mentitore seriale di Giggino ripescato trai peggio falliti dall'abominio della Piatta Rousseau... SEMPLICEMENTE STANNO SCAPPANDO TUTTI da VenezuItalia e ne hanno ben donde...
che già "con quelli prim"a non era facile, ma con 'sto Governo di sbiellati è ancora peggio = al peggio non c'è mai fine...
Vi devo fare la lista o ci arrivate voi?
Già FallitaGlia era uno dei Paesi meno adatti al Mondo per fare business
ed adesso aggiungici pure l'effetto incertezza e la variabile VenezuItalia 
= tu sei un'azienda globale come ormai la maggioranza e puoi scegliere tra 25 Paesi dove andare a produrre, anche solo in UE
= oltre al fatto che tutti gli altri hanno condizioni....................

martedì 4 giugno 2019

Stasera martedì 4 Giugno ore 21.15 non mancate all'appuntamento su Radio Discord Cryptopragmatici (libera&interattiva)



Dopo aver parlato brevemente in questo video-sbrocco dei mini-bot ovvero dei rigurgiti surreali di un Mondo fallito ;-) ......
Carissimi amici vicini e lontani, non mancate all'appuntamento di stasera martedì 4 giugno ore 21.15 su Radio Discord Cryptopragmatici (libera&interattiva)


Sarà ospite Giacomo Zucco che non ha bisogno di presentazioni...
Uno dei massimi esperti ...................

venerdì 31 maggio 2019

L’ultimo buco e poi smetto (guest post)

L’ultimo buco e poi smetto

Ma voi la sapete quella del paese scarsamente produttivo che tuttavia riuscì a scavarsi alacremente la fossa? No?
Ve la racconto.
C’era una volta un paese che esprimeva governanti convinti che l’universo complottasse contro di esso.
Una parte dell’universo, nello specifico: la regione in cui tale paese era situato.
Ad ogni elezione, i governanti pro tempore si dicevano certi di aver trovato la soluzione alle angustie della popolazione, sempre più anziana e sempre meno istruita, anche a seguito dell’emigrazione dei soggetti meno patriottici. Una popolazione sfibrata, in passato colpita da pesanti salassi per ripagare il debito fatto da chi per decenni diceva che quello sarebbe stato il passaporto per la prosperità.
E così, di volta in volta, ecco le soluzioni: ad esempio, un grande piano di mance alla popolazione, diciamo 80 euro al mese per alcuni milioni di cittadini lavoratori a reddito basso ma non bassissimo.
Da lì, come d’incanto, sarebbe scaturita la fiducia, il boom dei consumi, la ripresa degli investimenti, il Rinascimento italiano.
Per riuscire a finanziare queste misure servivano soldi.
Che fare, quindi? Idea: aggiungere deficit
.
Oggi si dice attingere al deficit, quel pozzo di San Patrizio che tanto bene fa alla popolazione.
Dopo uno psicodramma negoziale che sfocia in psicodramma, si giunge ad un accordo di compromesso con l’Entità Esterna che vigila sui conti del paese.
Che poi è una comunità di stati sovrani, che si sono dati regole di cooperazione.
Ma è chiaro che tale presunta cooperazione è sempre stato in realtà un ignobile espediente per impoverirci.
Sin quando non abbiamo aperto gli occhi.
Per trovare quei soldi, si promette all’Entità Esterna che, ove non altrimenti reperibili, per restituirli si provvederà a tassare di più i consumi.
Affare fatto!
Passa un anno, il deficit seminato nell’Orto dei Miracoli........................

lunedì 27 maggio 2019

MARTEDI' 28 MAGGIO ORE 21.15 TAVOLA ROTONDA con Francesco Carbone sul mio canale DISCORD

DOMANI SERA
MARTEDI' 28 MAGGIO
ORE 21.15 TAVOLA ROTONDA sul mio canale DISCORD
con Francesco Carbone


Non credo che Francesco abbia bisogno di presentazioni...
Libertario (o giù di lì) da secoli, editore ed "evangelist" di libri unici sulla scuola economica austriaca (USEMLAB), pioniere trai primi sul Bitcoin, trader etc etc

Parleremo del bitcoin ormai vicino ai 9000 dollari (quello è vero cambiamento)
e dei limiti ....................

mercoledì 22 maggio 2019

FallitaGlia: il primo che viene ancora a dirvi che il problema sarebbe l'eccesso di liberismo...


FallitaGlia: il primo che viene ancora a dirvi che il problema sarebbe l'eccesso di liberismo...
beh....
minimo minimo SPUTATEGLI IN FACCIA
ed invitatelo ad andare a farsi curare il pesante lavaggio del cervello illiberale statalista collettivista subito fin da piccoli da un buon psicoterapeuta (il problema però è che anche gli psicologi in Italia hanno subito lo stesso lavaggio del cervello...)

Quello che vedete sopra è il risultato del MIO TEST sulle imminenti elezioni europee che potete fare qui
https://europa.navigatoreelettorale.it/it/#!/
Fortuna che non siamo più ai tempi delle BR.... altrimenti sarei già stato gambizzato... ;-)
che questi "eroi del proletariato" volevano "democraticamente" imporre la rivoluzione proletaria a colpi di P38
coperti e fiancheggiati da tutti i "democratici-superiori-moralmente" col pugnetto alzato,
mentre il saluto fascista è passibile di multa ehhh...
= Il giorno che tutte - e dico tutte - le ideologie totalitarie illiberali saranno equiparate/riconosciute come TOSSICHE...
il Mondo sarà finalmente MIGLIORE.

Tornando a bomba....come vedete potranno dividersi in Pro-UE o contro la UE
ma in FallitaGlia NON c'è uno straccio di partito anche solo vagamente LIBERALE
mentre TUTTI vogliono solo e sempre................

martedì 21 maggio 2019

Il caso Xylella come metafora di FallitaGlia in Declino Irreversibile


La vicenda Xylella è una versione in piccolo
del problematico rapporto italiano con la realtà.


1. Accade un problema, che per l'Italia è in genere un qualche disastro auto-imposto, ma che può essere un fenomeno qualunque anche senza responsabilità, come la Xylella.

2. Non si fa nulla perché non ci si riesce a mettere d'accordo.
Alcune persone serie dicono qualcosa di serio, ma le loro voci sono sommerse in un rumore di fondo di informazione di bassa qualità, dibattito pubblico inesistenti, personaggi del mondo dello spettacolo spacciati per esperti, inchieste aperte da magistrati su basi del tutto risibili, nani e ballerine, corsi e ricorsi, etc.

3. Il problema si aggrava, e la prima scelta è far finta di nulla.
Negare la realtà è una specialità del paese:
con il debito al 135% del PIL, il problema è che non facciamo sufficiente deficit;
con la crescita a zero e l'occupazione a livelli sub-standard, la proposta è spendere per finanziare chi non lavora;
con la spesa previdenziale più alta d'Europa (con l'eccezione della Grecia).........................

giovedì 16 maggio 2019

Carpe Diem: Bitcoin supera anche gli 8000 dollari...



Aggiornamento del 17 maggio
E come previsto stanotte (finalmente!) è arrivata la correzione, dopo "un tirone mistico" senza interruzione che durava da troppo tempo...
-----------------------------------------

Non poteva mancare un mio video-sbrocco (diretta Facebook di un paio di giorni fa) con il bitcoin sopra gli 8000 dollari
+150% circa in tre mesi, migliore investimento al mondo in questo inizio del 2019.
Anche tutte le altre cryptovalute primarie sono partite a missile.
Vedi anche il mio post: Ma il Bitcoin non era morto? (per la 323° volta e dintorni) - reloaded
Per ora non è un treno epocale come quello del 2017 dove ..................

sabato 11 maggio 2019

Il Treno (delle balle seriali) si è già incartato...



Un video-sbrocco ci voleva ed era inevitabile dopo l'uscita degli ultimi dati macro....

L'Italia che riparte come un Treno grazie ai provvedimenti del Governo =
l'ha sparato non Renzi o Berlusconi
ma Giggino che - PEGGIO DI QUELLI PRIMA - mente spudoratamente tutti i giorni e/o non sa di che sta parlando essendo una capra incompetente...
Ne viene fuori una PROPAGANDA SURREALE
che viene regolarmente smentita dai fatti
anche solo qualche giorno dopo la sparata di qualche papavero del Governo del Cambiamento (di 'sto caxxo)
o qualche allucinante MEME del Blog delle Stelle e dintorni....

- Italia: vendite al dettaglio in forte calo a marzo: Su base annua le vendite al dettaglio italiane sono passate dall'ultimo +0,9% all'odierno -3,3%.....
- Produzione industriale, a marzo la tendenza si inverte: cala dello 0,9% ........................

venerdì 10 maggio 2019

Ma il Bitcoin non era morto? (per la 323° volta e dintorni) - reloaded

Aggiornamento lunedì 13 maggio
Sfiorati gli 8000 dollari...
-------------------------------------
Aggiornamento di sabato 11 maggio
Sfondati per un attimo i 7000 dollari....
---------------------------------------
E il bitcoin infrange anche quota 6000 dollari toccando i 6350 = circa +90% dai minimi di ca. 3 mesi fa...ed altre coins hanno fatto anche +500%...
I rosikoni haters no-bitcoin re-intensificano i loro pipponi da volpe e l'uva acerba in stile "tanto è una bolla dei tulipani".... ;-) :-)
Così
- dopo essersi persi nel 2017 un treno epocale unico nella storia della finanza...roba da guadagnare in un anno quello che guadagni in 20 anni di trading -
si sono persi anche il migliore asset 2019
= il mercato delle cryptovalute ha battuto tutti,
persino un'incredibile Wall Street che ha fatto un tirone mistico che non si vedeva da lungo tempo...
"Bitcoin Crowned ‘Best Investment of 2019’ By Mainstream Press"
Io ben tre mesi fa vi avevo anticipato il potenziale cambio in POSITIVO del trend
VEDI il mio post del 20 febbraio scorso Ma il Bitcoin non era morto? (per la 323° volta e dintorni)
...anche se adesso ci potrebbe stare ...............................

sabato 4 maggio 2019

XXI secolo: USA vs. Cina

Il XXI secolo sarà caratterizzato da un solo evento epocale: i rapporti tra USA e Cina.
Tutto il resto è companatico: Giappone, Russia, India, Unione Europea.
Tutto è secondario se non fosse che è necessario per stabilire come il gioco principale andrà a finire.

Nell'interpretazione più generosa (ma inverosimile) della strategia di Trump:

1) il focus degli USA deve essere la Cina e tutto va valutato relativamente al tavolo da gioco principale, cioè alla luce di come influenza il potere relativo di USA e Cina (giusto);

2) la strategia principale è rallentare economicamente la Cina ...............................

lunedì 29 aprile 2019

Video-sbrocco: 52% "di parassiti" vogliono impedire ai giovani che li mantengono di emigrare...



Federico Fubini, sul Corriere della Sera:
"Il 52% degli italiani si dichiara a favore di «misure che impediscano ai connazionali di lasciare il Paese per lunghi periodi come risposta all’emigrazione»."
Chi mi conosce potrà bene immaginare come mi sia partito un video-sbrocco che trovate qui sopra...con alcune fasi di quelle "rosso peperone a rischio schopone"... ;-)

E' chiaro che la maggioranza di italiani che in 7 su 10...............

mercoledì 24 aprile 2019

Perché Greta Thunberg comincia a starmi sul caxxo....

Consiglio ASSOLUTAMENTE di VEDERE questo video RAZIONALE dell'economista Michele Boldrin
che fa semplicemente ragionamenti di BUONSENSO
e NON da scontro manicheista
bene assoluto vs. male assoluto
(approccio che NON fa MAI bene a nessuna causa)
sul problema del Riscaldamento Globale, della riduzione di CO2 etc etc etc
... il tutto in piena nevrosi globale millenaristica pseudo-ecologista scatenata dal fenomeno "Gretina" che ha fatto da catalizzatore per masse di "gretini" pseudo-ecologisti.

.
.
E Boldrin è stato ancora fin troppo moderato quando afferma che lui riconosce "un contributo  umano" (anche se non si sa quale e quanto)
nello scenario di Global Warming
che però in sé/di per sé sarebbe già tutto da dimostrare in modo incontrovertibile,
cosa IMPOSSIBILE su fenomeni così complessi e pieni di variabili non valutabili appieno
ed ancora più impossibile se mi metto a fare proiezioni su archi temporali di decenni...

Vedi qui:
Focus 52. Il riscaldamento globale è la religione dei nostri tempi
La scienza del clima non è ancora in grado di spiegare compiutamente il fenomeno del riscaldamento globale e ogni allarmismo riflette non certezze scientifiche ma un'agenda politica o ideologica
La scienza del clima non è ancora in grado di spiegare compiutamente il fenomeno del riscaldamento globale e ogni allarmismo riflette non certezze scientifiche ma un'agenda politica o ideologica.
In realtà numerosi sono i punti su cui la comunità scientifica è divisa o, semplicemente, non è stata ancora in grado di trovare una risposta.
In particolare, è il rapporto Stern che ha impresso un'accelerazione al catastrofismo climatico. Stern equivoca il significato dei dati, distorce le prove al fine di conformarsi ai dogmi dei suoi mandanti politici, spara più o meno a casaccio cifre di ogni tipo, suscita allarmismo invece di favorire una discussione razionale e inventa di sana pianta la storia del clima terrestre.
Il Focus richiama l'attenzione sul fatto che, prima di prendere contromisure avventate, sarebbe opportuno capire cosa stia realmente accadendo al nostro pianeta. In particolare, è assai discutibile la tesi dell'influenza umana sull'aumento delle temperature: il clima è sempre cambiato e cambierà sempre..... CONTINUA A LEGGERE IL REPORT COMPLETO
Ed ancora: “
Il Global Warming è una bufala e una frode assoluta”. Sono le parole di Patrick Moore: non un “negazionista” qualsiasi, bensì il co-fondatore di Greenpeace, ed ex-presidente di Greenpeace Canada.
È una intervista di fuoco, quella rilasciata da Moore a Breitbart.
Di cui ovviamente non sentirete parlare sui (tele)giornaloni italiani, ma che si inserisce in un dibattito altrettanto infuocato che va avanti da mesi oltreoceano.
Dibattito del quale in Europa non arrivano nemmeno gli spifferi (qui si discetta delle bigiate di Greta)...

http://www.climatemonitor.it/?p=50385
In ogni caso le misure che stanno venendo prese in primis dalla UE ed anche dagli USA
hanno per ora un risultato certo:
NON servire ad una mazza (o quasi) per inquinamento, clima etc
ma servire di certo ................................

lunedì 15 aprile 2019

La propaganda "da 4 soldi" sull'Italia "locomotiva industriale" d'Europa (nel 1° trim. 2019)

Avrei volentieri lasciato perdere di commentare quel benedetto grafico un po' tarocco&provocatorio di Bloomberg
che dipinge l'Italia come la locomotiva industriale d'Europa nel 1° trimestre 2019
e che andrebbe contestualizzato per bene (lo farò alla fine del post) pur non essendo negativo ehh per carità!
Però le solite stronzate-forzature e/o spesso menzogne seriali dei Meme a 5 stelle o delle markette social di Salvini
mi hanno costretto anche se controvoglia perché spiegare la realtà è complesso
mentre sparare caxxate populiste con uno slogan è immediato ed efficace (soprattutto su una maggioranza di analfabeti funzionali da record) almeno fino a quando poi la realtà presenta il conto...

Prima di tutto trovo devastante questo continuo elogio dell'ignoranza e disprezzo della competenza/dell'aver studiato da parte di 'sti cialtroni del Governo gialloverde:
se Salvini che è una mezza capra - invece di dolersi di non aver studiato e prendere a modello chi l'ha fatto come avviene in tutto il Mondo avanzato meno che in FallitaGlia - sfotte di continuo "i professoroni che non ne azzeccano una"...
allora non capisco perché non sbatta fuori dal Governo e dalla sua coalizione il Prof. Tria ministro dell'economia, il Prof. Savona prima ministro affari europei ed adesso presidente Consob, il Prof. Bagnai che nemmeno so che ruolo abbia (non lo sa nemmeno lui...), lo (pseudo)Prof. Borghi consigliere economico della Lega etc etc etc
Fuori tutti i prof, gli studiati, gli espertoni, i competenti...che non ne azzeccano una!
E dentro SOLO tutte le capre incompetenti come Salvini, Di Maio, Castelli, Taverna, Paragone etc etc
W l'ignoranza ed abbasso la competenza/lo studio che non servono ad un caxxo no?
Che Salvini faccia pulizia di tutti 'sti studiati saccenti...che basta fare l'università della vita e della strada, no?
Così almeno a terzo mondo ci finiamo subito e non con un lento declino irreversibile... ;-)

Passando al mini-articolo di Bloomberg con annesso grafico sensazionalistico...

1. come sono state usate le percentuali è fuorviante perché sembra che l'Italia ..........................

venerdì 12 aprile 2019

Territorio Inesplorato: il nuovo "paradigma" della Big Bubble (to infinity...)

Nei mercati Globali ed in primis a Wall Street siamo sempre più in "Territorio Inesplorato" come l'ho definito qualche anno fa, siamo di fronte ad un nuovo Paradigma.
L'azione corale di tutte le principali banche centrali - con la FED a guidare il trend - è iniziata nel 2008-2009
per tamponare il devastante effetto domino del crack Lehman Brothers
che per un attimo ha alzato il velo sulla Bolla della finanza centralizzata, delle banche tradizionali, delle valute FIAT, dei Debiti pubblici&privati sempre più impagabili, delle leve finanziarie etc
Come ho sempre scritto una exit strategy da questo pompaggio mai visto prima è praticamente impossibile senza causare un'implosione traumatica del sistemone.

Ecco perché sta prendendo sempre più piede la soluzione di una sorta di quantitative easing permanente.
Ecco perché ormai le Banche Centrali hanno acquistato ed hanno intenzione di continuare a mettersi in pancia non solo titoli di stato, titoli tossici etc
ma un po' di tutto... incluso l'equities delle Borse, creando una manipolazione dei prezzi mai vista prima = una sorta di regia dall'alto - sia finanziaria che politica - che ricorda sempre di più una sorta di socialismo finanziario centralizzato piuttosto che un sistema di liberi mercati.
E come in tutti i sistemi centralizzati illiberali, chi è più vicino alla cabina di regia ne trae più vantaggi/guadagni...

Persino gli USA che sono gli USA e che sono il first mover di questa Big Bubble globale - dunque sono sempre in anticipo sugli altri - hanno Trump che per ragioni politiche, geopolitiche e di consenso non può permettersi nemmeno un vago rallentamento dell'economia americana e mette pressioni alla FED perché interrompa il ciclo di rialzo dei tassi e/o alla bisogna riprenda ad abbassarli.
In realtà ormai i cicli economici "classici" formati dall'alternanza di crescita e di recessioni fisiologiche, all'interno di questa nuovo paradigma della Big Bubble possono permettersi al massimo delle recessioni che si realizzino "in brevi rallentamenti della crescita" e dunque della salita continua delle Borse.
Quei brevi rallentamenti nella crescita rappresentano le recessioni "flash" del giorno d'oggi e solo quelle oggi ci si può permettere ........................

lunedì 8 aprile 2019

Ma che ve lo dico a fare?

Il Blog Phastidio fa un'analisi eccezionale per sintesi e chiarezza del Declino Italiano e del perché sia (sempre più) Irreversibile...
Sono gli stessi concetti che vi spiego anche io da secoli...ma esplicitati in modo un po' più "civile" rispetto al mio linguaggio da blogger d'assalto... ;-)
E non c'è nulla da fare perché con 7 persone su 10 che si fanno ormai mantenere da 3 su 10
il Trend del Declino non è invertibile perché qualunque opzione politica oggi votabile (anche quelle eventualmente alternative al Governo attuale) mira al consenso dei 7 su 10 ed elargisce loro assistenzialismo sempre più insostenibile, altrimenti non arriverebbe nemmeno al 3% ad eventuali elezioni...
Pertanto qualunque soluzione che possa tentare di invertire il Declino non è nemmeno sul tavolo, vedi per esempio un VERO FEDERALISMO come spiegavo qui
O Federalismo O Morte!
Dunque la soluzione è solo individuale, come vi spiego e ripeto fino alla nausea da tempo...
Quando un sistema non più sostenibile va in CRISI la via di "salvezza" è Individuale
Che il Declino continuerà almeno fino al Default, con accelerazioni venezuelane come la presente
vedi il mio post: Ma cosa diavolo sarebbe veramente questo "minestrone del sovranismo"? (con MMT allegata)
accompagnate da sempre maggiore dissociazione dalla REALTA'...
la quale però prima o poi presenta SEMPRE IL CONTO = non finirà bene, per nessuno....

-----------------------------------

Perché l’illusione dell’eccezionalismo italiano ci sta demolendo
Gli altri ci odiano, il deficit non esiste, la Bce è autoritaria, la globalizzazione ci fiacca. I mantra vittimisti portano allo schianto
di Mario Seminerio – Il Foglio


Come in uno stanco rituale, anche l’ultimo aggiornamento delle previsioni di crescita per l’Italia, elaborato questa volta dall’Ocse (ma il teatrino si ripete per qualsiasi ente di ricerca ed organizzazione internazionale si azzardi a prevedere la “sottoperformance” della nostra economia), è stato accolto a Roma e dintorni da fremiti di sdegno pavloviano ed accuse di condotta anti-italiana, frammiste a concetti del tipo “voi non capite, le cose non stanno in questi termini”.
Ogni volta, pare che agli incauti previsori sfugga la “ricetta segreta”, quella che metterà pepe e benzina nella crescita italiana.
Ogni volta, mestamente, i consuntivi ratificano che l’ingrediente magico non è affatto magico, e spesso si rivela addirittura tossico.

Anche a questo giro, quindi, dall’Italia .....................................

giovedì 4 aprile 2019

Ma cosa diavolo sarebbe veramente questo "minestrone del sovranismo"? (con MMT allegata)

MOTO perpetuo. - Dicendo "ricerca del moto perpetuo (perpetuum mobile)" si è intesa la ricerca di una macchina che si mantenesse perpetuamente in moto senza essere ricaricata o fornita di energia e più ancora quella di una macchina che producesse lavoro dal nulla o fosse capace di fornire più lavoro di quanto ne assorbe....
Fino dai tempi più remoti l'ingegnosità di innumerevoli inventori si è rivolta - senza successo - per ottenere una sorgente gratuita di lavoro...
E di fronte agl'insuccessi ripetuti, il problema del moto perpetuo è passato alla posterità insieme con quelli della pietra filosofale, della trisezione dell'angolo e della quadratura del circolo....
Gradualmente si acquistò la convinzione dell'impossibilità del perpetuum mobile, e nel 1775 l'Accademia di Parigi deliberò solennemente di non più prendere in considerazione nessuna proposta o progetto tendente a realizzare il moto perpetuo sotto alcuna forma.
I principî scientifici che giustificano questa conclusione furono però apprezzati e conosciuti solo nel sec. XIX attraverso lo sviluppo della termodinamica.....
Le macchine possono quindi trasformare energia, ma non produrla dal nulla, né aumentare quella che ricevono....
Mi sono interrogato a lungo su cosa sia esattamente quel minestrone che si definisce Sovranismo...
Detto in soldoni è un mix non ben definito di tantissime cose che coinvolge persone/ideologie anche molto diverse
ma in prima sostanza è accomunato da un'irrealistica ed illiberale NEGAZIONE DEL MERCATO (come se si potesse fare finta che non esiste...) che viene demonizzato in ogni sua forma, pur essendo ontologicamente congenito alla natura di homo oeconomicus fin dal paleolitico...
mentre lo STATO viene idealizzato come entità assoluta superiore a tutto, visto che perseguirebbe il bene comune meglio di qualunque altra soluzione, se gestito dalle persone giuste.... ;-) 
Ecco perché il sovranismo - dietro ad un populismo democratico di facciata - nasconde un'anima profondamente TOTALITARIA ed ILLIBERALE che per sua essenza mira a modelli di Stati dirigisti centralisti populisti e totalitari simili al ......................

lunedì 1 aprile 2019

L'età dell'incertezza

Dopo l'imperdibile #TRADINGESISTENZIALE = Via da Matrix! 
l'amico Enrico Giraudi torna con le sue imperdibili riflessioni
che sviluppa nel libro "Tecnologie dell'intuizione" 
e che vanno OLTRE agli schemi quotidiani nei quali in maggioranza rimaniamo "bloccati" senza più riuscire a guardare oltre alla linea di galleggiamento...
La chiave è sempre quella: sapersi adattare e saper anticipare&cogliere i nuovi trend nel Mondo che cambia. 
Come riuscire a conciliare l'apparente paradosso tra "tecnologia" ed "intuizione"?

L'ETÀ DELL'INCERTEZZA

Quando l'esercito americano era impegnato nella Guerra del Golfo, coniò un acronimo per descrivere lo scenario nel quale si stava muovendo e che ogni giorno doveva gestire: VUCA.
V sta per "volatile" (volatile), U sta per "uncertain" (incerto), C sta per "complex" (complesso) e A sta per "ambiguous" (ambiguo).
Vi ricorda qualcosa?
Sì, proprio così, è il contesto in cui sempre più viviamo e vivremo la nostra quotidianità, sia che si tratti ....................