Ultimi Post

L'AREA COMMENTI DEL BLOG E' STATA CHIUSA.
TROVATE LA SPIEGAZIONE AL FONDO DEI MIEI POST
PER COMUNICARE: lagrandecrisi2009@gmail.com

venerdì 20 aprile 2012

Apologia dell'Evasione Fiscale (?)

Libertari ed iper-liberisti (messi "all'indice" dalla Santa Mainstream Inquisizione) ci dicono:
..."se evadi le tasse che superino un livello di pressione fiscale del 30% del reddito (non a caso si definisce "pressione"...) che consideriamo DELETERIO&CONTROPRODUCENTE PER L'ECONOMIA (e dunque per il benessere dei cittadini...)
quei soldi sfuggiti al canale obbligatorio del fisco...
rientrano "liberamente" per altri canali nell'economia reale
creando un maggiore beneficio di quanto sarebbe in grado di generare la mediazione dello Stato..."

Mi spiego meglio:
oltre una certa percentuale di pressione fiscale (che in Italia si colloca ad un allucinante e DISTRUTTIVO 70% REALE...)
PER I LIBERTARI
non sarebbe tanto moralmente accettabile o consigliabile "sfuggire alla pressione fiscale"....
quanto piuttosto sarebbe BENEFICO&VANTAGGIOSO PER L'ECONOMIA STESSA....
Così sostengono quelle TEORIE economiche
sulla base di fior di studi ed analisi, sia che uno le condivida sia che uno non le condivida.
Niente a che vedere con l'apologia di evasione...
ma piuttosto con la razionalità e l'efficienza dei meccanismi economici, basati in ultima istanza sulla natura umana...
perchè alla fine della fiera è sempre l'UOMO che sta alla base ed al vertice dei sistemi socio-economici UMANI...
almeno credo...;-)

Nel caso poi della macchina statale italiana
che è la meno efficiente e la più vergognosa del Globo (dopo l'Uganda e la Colombia...)
e che da 50 anni di fila
spreca, mal gestisce e sputtana la marea di miliardi che ci spreme attraverso la maggiore pressione fiscale del globo....
e che addirittura ci sta portando sull'orlo del baratro....
...beh forse il discorso dei Libertari
nel caso italiota trova maggior forza e maggior giustificazione.

Se la macchina statale fosse quella danese..............
il discorso sarebbe un po' diverso...
ma nel caso italiota, anche se mi ripugna e se lede il mio innato senso di legalità che ho rispettato fin dalla nascita, sembrerebbe QUASI naturale che, oltre alla nostra innata propensione all'evasione, si crei un'ulteriore scollatura Stato-contribuente...
Infatti la nostra evasione fiscale
diventa in qualche modo una naturale compensazione
alle storture che subiamo tutti i giorni da parte della peggiore macchina statale del globo....
Del resto, a livello di semplice buonsenso...,
se VOI poteste scegliere LIBERAMENTE...
affidereste il 70% dei vostri sudati guadagni
ad un drogato puttaniere corrotto che gioca al casinò
e che da 50 anni perde regolarmente
rischiando PURE di farti fallire
mentre lui se la gode con un paio di escort, compra diamanti ed oro con i soldi tuoi
e si crea una via d'uscita anche dall'apocalisse che sta provocando
mentre a te (ed alla tua discendenza...) ogni via d'uscita è negata per legge
???
(N.B. Non è un caso che SOLO ADESSO iniziamo a giudicare intollerabili queste (croniche) DISTORSIONI...ovvero in tempi di Grande Crisi, quando i conti domestici iniziano a NON tornarci più e quando NON possiamo più FARE FINTA DI NULLA stordendoci davanti al "Grande Fratello" et similia...)

(Amara ma veritiera provocazione: cercate di non prendervela amici dipendenti...)
Nota:
non si accettano critiche da parte dei dipendenti frustrati che fanno gli intergerrimi sull'evasione solo perchè ci sono costretti e non hanno la possibilità di evadere alla fonte
e dunque gli ruga parecchio...
ma alla foce, nei mille rivoli dei consumi, evadono come e quando possono pure loro (pagando l'idraulico od il medico...)
ma gli ruga...ooooh se gli ruga...
che quando gli arriva la busta paga con i vari parziali....
tutti i santi mesi devono mandare giù il rospo obbligatorio&di legge di una DECURTAZIONE mitologica
che reputano iniqua e sprecata nel profondo del loro IO...
Ed eccoli allora ad urlare: se tutti pagassero le tasse...allora uttti ne pagheremmo di meno, in particolare NOI inkastrati.....:-)

Peccato che....
se già diamo 500 miliardi
alla macchina statale italiana che li butta nel cesso e ci porta verso il baratro
a maggior ragione
se anche gliene dessimo 600 miliardi
lorsignori saccheggerebbero e butterebbero nel cesso ancor più risorse a NOI sottratte
e le tasse non verrebbero abbassate manco per il cxxxx.....
o no?

Ecco perchè non ci rimane che la FUGA e la de-localizzazione LEGALE
come atto di auto-difesa e di sopravvivenza
contro chi sta distruggendo da decenni l'Italia,
contro le Caste che NON SONO l'Italia
ma un Mondo oligarchico ed auto-referenziale
contro chi ci sta portando al baratro
e non abbiano nemmeno i mezzi per mandarlo a casa o per contrastarlo in modo decisivo.

Vadano A FARE IN CULO!
Gli togliamo l'ossigneo, li facciamo soffocare
e poi magari
torneremo a fare i patrioti
ma veramente e per il bene comune
e non gli pesudo-patrioti-indotti....per il bene delle Caste...

Io non sto facendo apologia di reato:
continuiamo pure ad andare tutti docilmente all'altare sacrificale...
ma almeno facciamolo CONSAPEVOLMENTE.

QUELLO che descrivo è il SENTIMENT maggioritario
che sta attraversando la mente dei tartassati e demotivati
contribuenti italiani ONESTI...
Mentre quelli disonesti si fanno i cazzi loro ormai da secoli...
senza che nemmeno vengano perseguiti realmente...ma SOLO a parole....

Io INGENUAMENTE penso che
il Fisco ed il Governo dovrebbero tenere conto di questo SENTIMENT DIFFUSO
non per elegiaca ed umana comprensione
ma per SEMPLICE CALCOLO DI CONVENIENZA...
perchè altrimenti CONTI&PAREGGI DI BILANCI vari rischiano di non tornare....

Penso di avervi fornito uno stimolante materiale di riflessione
a di là dei luoghi comuni
in un senso o nell'altro....

Se trovate questo post interessante, siete invitati a condividerlo con i tasti "social" (Facebook, Twitter etc) che trovate subito dopo la fine del testo.

Vedi anche COBRAF
contro i falsi miti che stanno usando contro di noi
facendoci pure sentire in colpa ed in peccato mortale come strumento di CONTROLLO...
Avete presente i Sensi di Colpa indotti?
Chiesa cattolica docet....
Grazie agli uomini e alle donne della Gdf e a chi combatte l'evasione»...
«Non mi ha mai persuaso l' espressione "mettere le mani nelle tasche degli italiani", anche perché è incompleta: sono alcuni italiani evasori a mettere le mani nelle tasche dei contribuenti onesti - attacca Monti - Loro sono gli italiani che evadono »...



Il 99% degli articoli sui giornali ripetono che l'evasione fiscale è da 160 miliardi, 180 miliardi, 240 miliardi, 300 miliardi e chi più ne ha più ne metta, che è un fenomeno peculiare dell'Italia e che nel resto del mondo industriale "tutti pagano le tasse".

Se credi alla favola di Biancaneve e a Babbo Natale.


Mai nessuno che si alzi e dica, come farei io: "...Scusate, abitavo a New York e Los Angeles, mai visto un ristorante (che non fosse parte di una catena ovviamente o proprio in centro centro Manhattan di lusso), un meccanico, un elettricista, un programmatore, della gente dei traslochi, uno qualunque che viene da te ad aggiustare o fare qualcosa dare mezza ricevuta, mai visto un domestica avere dei contributi in regola...se trovi una sola colf in tutta la California a cui pagano dei contributi mi faccio suora...".
A New York se vuoi riavere indietro l'auto dal meccanico o gommista o elettrauto devi portarti dietro solo CASH, anche se il conto è di 2 mila dollari devi presentarti con i biglietti verdi in tasca, nessuno accetta bancomat, assegni o visa.

Non ci sono registratori di cassa obbligatori, non c'è obbligo di libro IVA o registro fornitori, non ci sono studi di settore, redditometri, controllo dei conti correnti incrociati, non ci sono indicatori di reddito in America...
Mi spiegate come 'azzo fanno a fare pagare tutte le tasse agli autonomi in America ? Hanno il mago Merlino all'Internal Revenue Service che immagina quante fatture e scontrini e ricevute avresti dovuto fare ?
I gioiellieri di NY ebrei ortodossi vestiti di nero con la barba e cappello, famosi perchè tutto il loro commercio di preziosi è solo sulla parola tra loro secondo te cosa dichiarano ?
Nei mercatini e nelle fiere in Emilia tutti gli ambulanti ti danno lo scontrino, nei mercati all'aperto a Brooklyn, a Hollywood o Santa Monica è un oggetto sconosciuto. Come indovinano i loro incassi ?
Hanno un "senso etico" superiore a quello degli italiani ? Sono messicani, cinesi, vietnamiti, indiani, ecuadoregni o italo-americani ! I meccanici in California sono (non so perchè) tutti armeni, i rivenditori di computer iraniani, i grossisti di elettronica cinesi, secondo te hanno l'etica del pagare le tasse ? I benzinai intorno a NY verso il mare sono spesso russi immigrati, hanno trovato giri di centinaia di milioni di dollari di IVA sulla benzina che si trattenevano, secondo te gente che si frega persino l'IVA sulla benzina denuncia tutto ?



Qualunque persona dotata di un cervello di dimensioni medie dovrebbe capire che, se l'evasione fosse, come dice Befera di Equitalia, di 160 miliardi di euro, ne deriverebbe logicamente che il reddito reale italiano sarebbe di ALMENO 400 miliardi MAGGIORE (dato il 35% medio di aliquota...).
E di conseguenza saremmo più ricchi dei norvegesi e degli svizzeri e il popolo più ricco del mondo. Ma persino in questo forum dove ho ripetuto 100 volte questa semplice aritmetica passa come acqua sulla pietra.



Se "elimini l'evasione", elimini anche migliaia di lavori, attività ed imprese, una parte riduce l'attività o chiude, una parte riduce investimenti e consumi, trasferisci miliardi alla burocrazia statale, il PIL cala e lo stato alla fine ricava di meno.
Al nord siamo già tassati quanto in USA o Austria o Francia, anzi di più e al Sud sarebbe assurdo tassare come nei paesi industriali ricchi, per il semplice motivo che non c'è l'industria che hanno loro.
Cioè bisognerebbe alzarsi in quelle trasmissioni del venerdì sera e dire, ma di che razzo state parlando ?

Ma se qualcuno in TV dicesse che (salvo ovviamente alcune eccezioni) è giustificato evadere per chi lavora in proprio, perchè ci sono troppe tasse e perchè i soldi pubblici vengono sprecati verrebbe trattato come uno che dica che è giustificato l'olocausto


Sei bombardato di propaganda come una volta in URSS o sotto Mussolini, con la differenza che sotto la dittatura la gente è scettica quando tutti i media dicono la stessa cosa perchè suppone giustamente che siano diretti dal governo.
Invece se hai tutti i mass media che dicono la stessa cosa con la democrazia immagini che debba essere vero.........

Mese di Aprile...
SEMAFORO MOTIVAZIONALE ROSSO


Sostieni l'informazione indipendente e di qualità