Ultimi Post

lunedì 6 giugno 2011

Achtung! Achtung!


Achtung! Achtung!
ore 11.52 - Dichiarazioni di 5 minuti fa:
...German finance ministry spokesman says
not certain whether there will be a second bailout for Greece and under what term...

German ministry says Greek aid doesn't need to come from EFSF

German government spokesman says Germany will decide on its bailout moves, at moment in Europe there are only suggestions

Insomma..
Ci sarà o non ci sarà questo 2° Bailout della Grecia??
E se sì...a quali termini...?
Ce lo dirà la Krande Cermania. ;-)
According to German chancellor Merkel's spokesman, German government expects full Troika report on Wednesday, after which Germany will take a position

Nel frattempo in Francia vorrei sapere cosa fumano
perchè ne vorrei un po' anche io...:-)
The Bank Of France Chief Just Declared Europe's Economic Crisis To Be Over
NOYER (BCE) LA CRISI E' FINITA MA LA CRESCITA IN EUROPA RALLENTERA' NEI PROSSIMI MESI
.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Papandreu si prepara a lasciare il paese tanto la gente non lo vuole piu,ed un nuovo governo che porti avanti il programma draconiano che vogliono i doich non reggerebbe piu di un anno.C'e sempre la proposta di un regime semimilitare, che in modo subdulo viene giustificato da alcune testate giornalistiche greche dell'establishment, che potrebbe pero nel 2011 diventare un boomerang.Quello che sicuramente vogliono fare i doich e di porre dei direttori della troika nei ministeri greci ma anche questo ha delle controindicazioni..
Quindi, mentre i lavoratori europei credono che il problema Grecia non intacca minimamente il loro quotidiano presto potrebbero di fronte a delle sorprese..
Saluti, Giorgio da atene

luigi ha detto...

Mi pare che il bailout della Grecia stia all'Unione Europea come il QE3 sta agli USA.

Beatotrader ha detto...

più o meno hai ragione caro Luigi
anche se dipende a cosa ci riferiamo
direi per le borse e per gli assets speculativi
possono essere tonificanti entrambi
mentre per la vita reale e per le economie reali lasciamo stare...

Anonimo ha detto...

Volevo fare dei chiarimenti rispetto a quello che leggo dai commenti di alcuni lettori in questo blog come anche in altri.Prima di tutto, prendendo spunto da alcuni commenti nel blog di wallstreetitalia ma anche da commenti espressi nel passato in questo blog, molti credono che i greci passino la loro giornata a bere uzo e a parlare del piu e del meno sotto il sole, con i soldi dei cittadini europei.Purtroppo e tutto il contrario, e comunque la vita del greco medio non e per niente diversa da quella dell'europeo medio e con stipendi fino al 2009 al 75% della media europea.Senza contare sanita scuola pensioni di qualita peggiori rispetto ai paesi dell'eurozona.Questo non vuol dire che il 10% 20% della popolazione non abbia aprofittato da una congiuntura economica positiva nei precedenti anni. Ora con i memorandum europei che in teoria dovrebbero salvare il paese ed i suoi cittadini,le condizioni per la maggioranza della gente diventano insopportabili,si parla di pura sopravvivenza, ed un'intera generazione di ventenni si prepara ad emigrare perche il paese e alla deriva, caput...
I cittadini greci sono inoltre bombardati dalla mattina alla sera da notizie terrificanti,si fallisce non verranno pagati stipendi pensioni, si ritorna agli anni 50 ecc.ecc.Il paese e nel panico ed in una crisi economica e lavorativa che la maggioranza della gente non si sarebbe mai immaginata e che non ha neanche mai vissuto nel passato.Quello che devono capire i cittadini europei e che la maggioranza dei greci stanno soffrendo in questo momento sia economicamente che psicologicamente e la situazione potrbbe precipitare in un caos sociale di tipo africano, se le ulteriori misure economiche volute dall'europa venissero effettuate.Questo e il quadro del paese, e lo scrivo perche leggo di qua e di la di assurdita e di cose non vere.
Giorgio da Atene
Giorgio da Atene

Beatotrader ha detto...

caro giorgio
grazie per la tua preziosa testimonianza e per il tuo punto di vista
sicuramente è diffuso un louogo comune di comodo sulla Grecia ed anche questo non è un caso...:-)

va anche riconosciuto che alcune cose sono vere
corruzione politici/economia
evasione quasi peggio che in Italia
bilanci pubblici falsati
cose che facciamo tutti in UE ma forse ad un livello un po' minore
con l'Italia invece la partita è dura...:-)

in ogni caso forza Grecia!
che se non li fermate voi i Persiani della BCE-UE quelli c'invadono tutti...;-)

Posta un commento