Ultimi Post

lunedì 16 gennaio 2012

La Grecia sarebbe ad un passo dal DEFAULT: hard, medium o soft?


Il rumors non è certo una novità...
anzi la Grecia è già tecnicamente fallita da almeno 24 mesi ma è tenuta in vita artificialmente....
(nota: in vita intendo "il sistema debitorio/creditizio"...non certo i cittadini greci...)
S&P Says Greek Default Imminent
  • KRAEMER: GREECE, CREDITORS `RUNNING OUT OF TIME' IN DEBT TALKS -BBG
  • KRAEMER: EURO LEADERS HAVEN'T TACKLED CORE UNDERLYING PROBLEMS -BBG
  • KRAEMER SAYS EUROPE MUST DEAL WITH IMBALANCES, COMPETITIVENESS -BBG

And the punchline:

  • KRAEMER SAYS HE BELIEVES GREECE WILL DEFAULT SHORTLY - RTRS

The only thing he did not add is that the default will be Coercive. What happens next is anyone's guess, but whatever it is it is certainly priced in. Also, let's not forget that the inability of the market to react to any news ever again is most certainly priced in.

Il Punto è capire se....
1- Sarà DEFAULT HARD e disordinato (come accade quasi sempre nei default) oppure sarà Default un po' più soft e paraculato?
2- L'haircut della carta straccia ellenica in mano alle Banche UE, USA etc sarà del 50% o dell'80-90%?
3- La Grecia rimarrà nell'euro o tornerà alla Dracma?

I 3 punti sopra citati non solo daranno un'idea del possibile EFFETTO DOMINO e delle ulteriori voragini Bancarie (oltre a quelle già presenti)
ma anche di quello che potrebbero fare Borse&Casinò affini....
perchè se il DEFAULT sarà Soft, allora è già scontato dal Mercato
se sarà invece Hard con uscita dall'Euro, allora ci saranno parecchie cosette NON scontate...;-)
o, come va di moda adesso nel gergo fichetto da Banchiere Centrale..., ci saranno PARECCHIE UNINTENDED CONSEQUENCES...:-)

vedi qui
As a reminder, this is what the head of UniCredit securities said would happen when Greece defaults


Ci aggiorniamo alla prossima puntata della Telenovelas Ellenica, ormai al suo episodio n° 2527...
.

5 commenti:

daimon ha detto...

Per rimanere in tema di interrogativi, sembra che le 3 bagasce o solo una delle 3, sia in procinto di sostituire la precotta decotta stracotta (ho finito i prefissi) endemol, per giudiziare e formattare nuove coglionate da far bere agli astemi che invece di strafarsi di gintonic si sfondano con le minchiate delle zoccole del rating-giudizio. Comunque non so se si è capito ma tra bagasce zoccole e giudizi qualcosa da salvare c'è.

Lorenzo ha detto...

Per come la vedo io non deve per forza essere un disastro se non per la Grecia (e da monito a tutti quelli che pensano che tanto poi sara' business as usual, come il nostro parlamento tutto).

Invece di buttar dentro soldi a caso in un pozzo senza fondo, li si mettono per coprire i buchi delle banche europee che hanno assett greci in cascina (ovviamente scontandoli ampiamente...giusto il necessario per evitare il patatrac totale).

Le sorelle bagassie e le loro cugine negli USA vanno a ramengo cercando disperatamente di ripagare i CDS che hanno rifilato a destra e a manca nonche' probabilmente a se' stesse.

C'e' una presa di coscienza mondiale che chi rompe paga, e caro, che siano stati che vogliono vivere al di sopra delle proprie possibilita' o che siano entita' finanziarie che vanno a braccetto con politici e capitali dalla moralita' quantomeno dubbia (anzi...diciamocela tutta...di dubbi non ce ne sono piu').

Lo so che e' naif, ma per gente con le mani piu' in pasta di me tra i "tecnici" europei e col cervello piu' grosso del mio di armi per rispondere al "fuoco" (concedetemi il termine) ce ne sarebbero probabilmente parecchie.

mate ha detto...

se la grecia fa default a ruota seguono tutti quelli che hanno emesso cds "ben al di sopra delle loro possibilità"!

Pluto ha detto...

Si sa che quantitá di CDS é stata emessa sul default grego?
Secondo me é molte molte volte l´importo dell´intero debito pubblico greco!
Una pista sul motivo per cui non puó fallire?

Beatotrader ha detto...

pluto
non so dirti
ma se il debito greco è circa 300 miliardi
sta pu sicuro che ci sarnno in giro leve e derivati per almeno 5000 miliardi
il problema è sempre lo stesso

è vero che a nessuno si potrebbe permettere di fallire
in questo mondo di debiti basato sul vuoto spinto e sempre più vicino al collasso
ma non è detto che riesci a tamponare tutto
sopratttto in eurozona senza stampante a pieno ritmo

Posta un commento