domenica 2 luglio 2017

"Soldi del Monopoli" = valute FIAT vs. Bitcoin...


In quel mare magnum che è facebook, ieri un classico perditempo da tastiera è venuto a spaccarmi le balle nella mia bacheca su questo e su quello...
prima di bannarlo per via diretta (non ho tempo da perdere)
ha anche sparato "parlate piuttosto dei vostri Bitcoin da Monopoli".
Purtroppo la dis-informazione ufficiale/a-libro-paga continua a trasmettere falsità ed inesattezze sul Bitcoin.
Non parliamo poi di gente che ha smarrito la retta via della lungimiranza, dell'apertura alle innovazioni e dell'anticipare i trend che contano..come certi (ex)Guru Indipendenti che continuano a massacrare il Bitcoin...con traderini-pitechi a fare arf arf al seguito :-)
Prima di giudicare in modo aprioristico, il Mondo Bitcoin va conosciuto bene e soprattutto sperimentato direttamente.
Purtroppo queste fonti anti-bitcoin tutte insieme fanno dei bei danni...come potete ben vedere dal commento del caxxo sopra riportato: Bitcoin = soldi Monopoli... danni soprattutto sui vecchietti, sulle menti più italopiteche e sui rosiconi in stile "volpe e l'uva acerba" che in chi smonta il bitcoin trovano un bel paravento psicologico del fatto che stiano perdendo un treno di gains stellari...
vedi il mio post: Il Mondo Bitcoin sta creando un'epidemia di Psicosi da "la Volpe e l'Uva Acerba"...
Purtroppo si dissuade molta gente dall'aprirsi ad un'occasione epocale, ad un Nuovo Mondo veramente stimolante e potenzialmente rivoluzionario.
Io ho spiegato in tutte le salse come bisogna approcciarsi/investire nel Mondo Cripto, con una piccola percentuale del capitale liquido, con controllo del rischio, se non esperti...appoggiandosi a professionisti etc etc
Investire in Bitcoin/Criptovalute oggi offre super-performance irraggiungibili in altri asset e vi offre anche la possibilità di approcciarvi ad una potenziale rivoluzione epocale, ad un cambio radicale di mentalità su moneta economia società catena del valore etc
Chi fosse interessato mi contatti a lagrandecrisi2009@gmail.com
(Mai essere Talebani on/off...tanto meno in economia&finanza) Allo stesso tempo si può continuare ad investire sul tradizionale Mondo finanziario delle valute FIAT centralizzate, delle lobbies finanziarie/bancarie, degli Stati Falliti e stra-indebitati: le due cose non si escludono, anche se con il 5-10% in Cripto ormai guadagni più che con il 90% nel mondo finanziario tradizionale.
Vedi i miei post
ed anche la mia video-diretta facebook in stile inkazzoso



Che poi sarebbe "questo qui"... il Mondo finanziario Tradizionale
che offrirebbe "mitiche garanzie"... tra banche centrali che hanno creato la Big Bubble, banche a riserva frazionaria e stati indebitati fino al midollo...
ma la Bolla + lo schema Ponzi sarebbero solo sul bitcoin... ah ah ah!
Paolo Cardenà
La notizia di oggi (che non è una notizia) è che il debito mondiale è salito al record di 217 mila miliardi di dollari, che equivalgono al 327% del Pil globale.
Dovete sapere che quando le banche centrali (con differenti peculiarità e caratteristiche, a seconda che si tratti di Fed, Bce ecc..) immettono sul mercato liquidità in denaro, in estrema sintesi, non fanno altro che comprare debito altrui.
Quindi, ogni banconota da 100 euro che avete in tasca è garantita da altrettanto debito.
Il che significa che ......................

.

in tasca avete dei debiti altrui.

n altre parole, quando riscuotete in denaro un vostro credito, significa che vi stanno trasferendo un debito, mentre quando pagate un vostro debito, significa che trasferite un debito altrui.
Il problema, almeno apparentemente, non sussiste fino a quando il debitore che ha consentito l'emissione del denaro risulta solvibile, ovvero riesce a pagare il proprio debito.
Siccome le banche centrali di tutto il mondo, immettendo liquidità nel sistema, hanno comprato (e stanno comprando) anche debiti di pessima qualità, e poiché il mondo intero e' seduto su una montagna di debiti di dubbia esigibilità e di scarso valore o, ancora peggio, privi del tutto, ne deriva che ogni banconota che avete in tasca potrebbe risultare di scarso valore o addirittura priva.
Questo, banalmente, per dirvi che ormai il denaro e il debito costituiscono un tutt'uno inscindibile e inseparabile. Pensateci...
E Mercato Libero tra conclusioni PRAGMATICHE dal ragionamento di Vincitori&Vinti
IL DEBITO NON E' PIU' UN PROBLEMA PER COLORO CHE SI LIBERANO DELLA VALUTA FIAT E LA SOSTITUISCONO CON LE CRIPTO

A proposito di soldi del Monopoli, di Bolle, di valute FIAT sovrane centralizzate...iper-garantite dagli stati etc etc
ehm ehm....
forse forse il Bitcoin può avere la sua UTILE funzione anche in questo caso,
se uno non sta dietro alle caxxate di certa gente
ed oltre tutto si perde treni epocali che passano una volta sola...
e poi rosica...ohhh se rosica...
Crisi Venezuela: il collasso del bolivar lascia senza parole
La crisi del Venezuela trova piena conferma nell’andamento del bolivar. La moneta nazionale è ormai al collasso e i cittadini hanno trovato strade alternative per sopravvivere.
La crisi del Venezuela continua a ripercuotersi sull’andamento del bolivar.
La valuta nazionale è ormai al collasso e la sua debolezza, accentuata da una terribile inflazione a 3 cifre, ha reso sempre più difficile per i cittadini procurarsi anche i beni di prima necessità come cibo e medicinali.
.....Si pensi, soltanto per fare un esempio, che la valuta ha perso così tanto valore contro il dollaro da costringere i negozianti a pesare le monete, anziché contarle. Se da un lato la crisi del Venezuela ha condotto sull’orlo del baratro un intero Paese, dall’altro ha anche spinto i cittadini all’utilizzo di metodi innovativi per la propria sopravvivenza.
....Solo 6 mesi fa per comprare un dollaro statunitense erano necessari 3.000 bolivar venezuelani, mentre oggi ne servono almeno 8.000 secondo dolartoday.com che traccia l’andamento dei tassi di cambio non ufficiali - gli unici ormai utilizzati dalla popolazione dato che quelli ufficiali sono considerati eccessivi.
A novembre 2016, per acquistare un dollaro servivano poco più di 1.000 bolivar; al 1° gennaio 2017 ne occorrevano 3.164 bolivar, al 1° maggio 4.282. Oggi, invece, ne occorrono ben 7.980. Ecco quanto si è deprezzato il bolivar grazie alla crisi in Venezuela.
IL CROLLO DEL BOLIVAR HA SPINTO LA POPOLAZIONE A GUARDARE ALTROVE PER TROVARE INNOVATIVE ED ULTERIORI FONTI DI SOSTENTAMENTO.
IL DEPREZZAMENTO DELLA VALUTA NAZIONALE HA COSÌ APERTO LE PORTE ALLE VALUTE VIRTUALI, CON ESPRESSA PREFERENZA PER IL BITCOIN.... 
Nel Venezuela del caos è corsa ai Bitcoin
Bitcoin come fuga da una realtà infernale. Crescita boom in Venezuela, dove si aggrava la crisi economica e politica....
MA DAIIII ??!!
ALLORA ANCHE "LE VALUTE DEL MONOPOLI",
IN BOLLA ed IN SCHEMA PONZI" ;-)
POSSONO SERVIRE A QUALCOSA ...
oltre che a fare gain stellari che i rosiconi si stanno perdendo...;-)
ah ah ah!

Vi anticipai già tempo fa questi concetti, sottolineando un'altra importante funzione del bitcoin (insieme a quella del contante) = PROTEZIONE in caso di crisi acuta/default/bank run/iper-inflazione etc
Vedi miei post

--------------------------------------------------------------------------------------
A proposito di fonti indipendenti di informazione...
ma Veramente non hai ancora letto
il Manuale Wiki-Blog 
(ed un po' Wikileaks)
= Una Guida ragionata all'informazione indipendente di economia&finanza della rete...
??????????
Ecco qui cos'è 
e come ottenerlo
http://www.ilgrandebluff.info/2016/10/il-manuale-wiki-blog-e-prontoooooo.html

---------------------------------------------------------------------------------------

Beh...
concludiamo con una breve rassegna delle Nazioni che con lungimiranza iniziano ad aprirsi al Bitcoin/Blockchain/Criptovalute
cavalcando i nuovi trend, aprendosi alle novità, senza soffocare tutto a priori come in FallitaGlia feudale&corporativa.

1. E poco alla volta anche la Germania passetto dopo passetto
Bitcoin Gets Its Own Lobby Group in German Parliament
Germany has received its own Blockchain government lobby group the Blockchain Bundesverband, the country’s first dedicated to cryptocurrency.
The official founding of the lobby group took place at the German parliament building, the Bundestag, in Berlin Thursday.

CHIAREZZA/SEMPLIFICAZIONE FISCALE SUL BITCOIN...
Con questa decisione di fatto l'Australia riconosce/favorisce il Bitcoin e sdogana tutte le Criptovalute.
Inoltre è in corso di sviluppo un lungimirante iter legislativo che punta a far diventare l'Australia Leader Mondiale nell'innovazione finanziaria/Fintech ed a facilitare al massimo il test di nuove forme di pagamento, di servizi finanziari innovativi etc

3. Su Litecoin +70% in 5 giorni... ed in Giappone Bitcoin accettato in migliaia di negozi
Sono migliaia i negozi a Tokyo dove si spende in bitcoin ..e aumenteranno a dismisura grazie alla nuova legge che li equipara allo yen

4. Russia Caves In on Bitcoin to Open Front on Money Laundering
Bitcoin users in Russia may no longer need to fear jail time
Cryptocurrencies may be recognized in 2018, Moiseev says

5. Vladimir Putin Is Getting Interested in Bitcoin's Biggest Rival
Russian president met with founder of cryptocurrency Ethereum
Country may use Ethereum to create national virtual currency

6. Suddenly, Bitcoin to Be Officially Legal in India
CNBC India has revealed that the Indian government committee has ruled in favor of regulating Bitcoin.
On April 14, Cointelegraph reported that the Inter-Disciplinary Committee within India’s Ministry of Finance was actively investigating the legal status of Bitcoin and considering the possibility of regulating the market.
.